Seguici su Facebook

lunedì 30 marzo 2015

Quanto si guadagna con YouTube?

La domanda fatidica che molte persone si pongono spesso è: "Quanto si guadagna con YouTube?" Beh, sul sito potete trovare alcuni esempi analizzati da noi di Youtuber famosi, come ad esempio quanto guadagna Favij. Ritornando al guadagno che possiamo ricavare con YouTube, dovete sapere come prima cosa che quello che guadagniamo non sarà tutto nostro, ma bensì una parte andrà a voi, e un'altra parte (circa il 35%) andrà al servizio che vi ha fornito la partner (YouTube, Machinima...).
Quanto si guadagna con YouTube

Quanto si guadagna con Youtube: Ma come si guadagna?


Prima di parlare del quanto però, analizziamo prima il come si guadagna con YouTube. Beh, come molti sanno, YouTube da qualche anno a questa parte ha introdotto la pubblicità sui suoi video, sicuramente cosa non molto apprezzata degli spettatori, ma che invece può fruttare molto agli YouTuber premiandoli finalmente per il loro enorme lavoro che svolgono dietro a quei 10 minuti che ci fanno passare in compagnia.

Di pubblicità ne esistono diversi tipi come penso abbiate visto, la prima è quella all'inizio del video che può essere ignorabile dopo 5 secondi, e che quindi porta meno entrate, oppure non ignorabile, generalmente della durata di 20 o 30 secondi, naturalmente questo tipo di pubblicità è quella che porta più entrate anche se verrà mostrata meno volte nei vostri video rispetto a quella ignorabile.

Abbiamo poi le pubblicità durante il video, che vengono riprodotte ad un certo punto del video, e possono essere anch'esse ignorabili o non ignorabili, mentre abbiamo poi i banner rettangolari che vengono mostrati in basso al centro del video, e che naturalmente sono quelli che portano ancora meno entrate, anche se vengono visualizzati molto più spesso, e che quindi possono fruttarvi qualcosina senza dar fastidio agli spettatori.


Vorrei ricordare inoltre, che al contrario di quanti molti credono, il guadagno su YouTube non è dato solo dalle visualizzazioni (pagate circa un dollaro e mezzo ogni 1000) ma anche dal numero di mi piace e commenti.

Dunque, il primo passaggio da fare per iniziare a guadagnare con YouTube, è richiedere una partnership con uno dei tanti servizi che la offre. Quella più proficua è sicuramente quella stessa di YouTube basata su Google AdSense, ma per richiederla purtroppo dovrete fare un bel colpo su YouTube e avere tanti iscritti e visual, per cui quello che vi consiglio io per iniziare, è di fare la partnership con un servizio alternativo, il primo dei quali è sicuramente Machinima, poichè non ha requisiti molto elevati, paga abbastanza bene ed è usata da diversi YouTuber famosi. Se volete invece una partnership italiana c'è Tom'S Hardware, che però richiede almeno 1000 visualizzazioni al giorno, quindi per iniziare non è un granché.


Un altro appunto da fare, di cui sicuramente molti non sono a conoscenza, è sul copyright. Un argomento molto importante che decide la vita del vostro canale, difatti se prendete troppi avvertimenti per il copyright, precisamente dopo 3 strike, il canale vi verrà chiuso, ecco spiegato il fatto per il quale molti YouTuber hanno un canale secondario. Il Copyright si basa soprattutto sulle canzoni, che generalmente vengono riconosciute e segnalati solo se la loro durata nel video è superiore ai 30 secondi, anche se ci sono alcuni escamotage per aggirare l'individuazione della canzone, come ad esempio il cambio di framerate dell'audio tramite software appositi.

Il Copyright è non solo molto importante per la vita del vostro canale, ma anche perché se vi viene segnalato un contenuto di copyright all'interno del video, quest ultimo non potrà essere monetizzato e di conseguenza non ne trarrete profitto. Per questo YouTube ha da poco messo a disposizione degli YouTuber, un bellissimo strumento di raccolta canzoni, che vi fornisce un sacco di brani disponibili all'uso libero senza protezione di copyright. Se quelle che trovate sul sito non vi dovessero piacere, potete recarvi su alcuni siti come Jamendo e Audionautix.

Bene, chiusa questa piccola parentesi sulle regole da rispettare affinché il video possa essere monetizzato, sei pronto per caricare e trarre profitto dal tuo video su YouTube. Una volta caricato il video, infatti, ti basterà recarti nelle sue opzioni, andare sulla scheda Monetizzazione e da lì selezionare tutto quello che vuoi, in particolar modo gli annunci che vuoi vengano visualizzati sul tuo video. Per guadagnare molto con YouTube ti ricordo che i tuoi spettatori dovrebbero cliccare sull'annuncio visualizzato all'interno del tuo video, altrimenti trarrai profitto "solo" dalle Impressions, ovvero dalle visualizzazioni.

Quanto si guadagna con Youtube nel 2016?


Il guadagno su Youtube dipende innanzitutto dalla tematica affrontata all'interno dei video, poiché più è commerciale la campagna più si guadagna. Per far capire questa cosa a chi non è per nulla pratico, si può riassumere il tutto dicendo che più una tematica porta la gente a spendere più è probabile che venga pagata tanto. Proprio per questo motivo chi fa il gaming guadagna meno di chi parla del Forex. Grosso modo chi parla di cose generaliste nei suoi video su Youtube nel 2016 guadagna all'incirca 1 euro per ogni 1000 visualizzazioni dei suoi video, può sembrare poco ma non lo è per nulla, anche perché ci sono altri modi per arrotondare su Youtube come abbiamo scritto nel nostro articolo su Come guadagnare con Youtube.


Quanto si guadagna su Youtube con un milione di iscritti?


Il guadagno su Youtube non è stabilito dal numero di iscritti, quindi non si può stabilire con certezza quanto si guadagna su Youtube con un milione di iscritti, ma ipotizzando che anche solo 1/4 delle persone iscritte al canale segua tutti i giorni lo youtuber, o meglio veda tutti i video che mette, sicuramente non andrà a guadagnare meno di un operaio, il suo guadagno si attesterà almeno sui 3.000 euro al mese, ma questo non è certo, bisogna vedere anche quanti video pubblica al giorno, perché se ne pubblica uno a settimana potrebbe anche arrivare a stento a 2000 euro al mese, ma se dovesse pubblicarne 1 al giorno potrebbe persino superare i 6.000 euro al mese, se non oltre.

5 commenti:

  1. Con una media di 40 vissualizzazioni e 111 iscritti prendo almeno 10€? O quanto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, con una media del genere, fai 1.200 visualizzazioni. Credo che ti attesti nel range che va dai 0,80€ ai 3,00€

      Elimina
    2. ciao per calcolare i soldi le visualizzazioni devono essere settimanali mensili o giornalieri io non capisco faccio al giorno 42 visualizzazioni e ho 181 iscritti e complessivamente ho 4.000 visualizzazioni e negli ultimi 28 giorni circa faccio circa 1.1000 visualizzazioni al mese invece più di 400 quanti soldi mi devo aspettare?

      Elimina
  2. con visualizzazioni quotidiane di media a 38 mila ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bei soldini sicuramente, credo intorno ai 700

      Elimina