Seguici su Facebook

mercoledì 21 gennaio 2015

Come si guadagna con Youtube?

Youtube ormai sta diventando uno dei siti di intrattenimento più visitati del mondo. C'è gente che addirittura lo usa in sostituzione alla normale televisione per passare il tempo e divertirsi. Ma sapevi che si può guadagnare con Youtube? Ebbene si, questo articolo è proprio dedicato a questo, scoprirai quanto si guadagna con Youtube ma soprattutto come si guadagna con Youtube.



Come si guadagna con Youtube


Innanzitutto vediamo come si guadagna con Youtube. Chi di noi non ha mai pensato o voluto essere al centro dell'attenzione o addirittura essere guardato da migliaia di persone? Bene, se anche tu lo vuoi, Youtube è il posto che fa per te, potrai farti notare da migliaia di persone in qualunque modo tu voglia, parlando di attualità o facendo divertire la gente, la scelta dell'argomento sta a te.

Dunque, una volta creato il tuo canale su Youtube, dovrai iniziare a fare video, e quando avrai fatto almeno dieci video e circa 100 iscritti potrai richiedere la partnership con uno dei tanti servizi, o addirittura con quella ufficiale di Youtube, vediamo quali sono le più importanti! La prima è appunto quella di Youtube, che richiede requisiti un po' più alti ma paga meglio. Vediamo come fare per averla.


Iniziare a guadagnare

Guadagnare con Youtube

Il primo passo da fare è recarsi sulla pagina ufficiale di Youtube Partner Program e cliccare su "Verifica il tuo canale". Vi si aprirà una pagina in cui dovrete inserire diversi dati personali e alcune informazioni riguardo i vostri video. Questa è la parte più importante perché dovrete inserire la categoria dei video che realizzate e soprattutto scrivere qualche riga sul perché Youtube dovrebbe farvi entrare nel suo programma partner.


Ora, fatta domanda, non vi resta che aspettare qualche giorno per ricevere l'esito. Se tutto è andato a buon fine, potrete finalmente guadagnare con Youtube. Per farlo, vi basterà recarvi nella pagina di Gestione Video, cliccare su "Modifica" sul video che volete monetizzare, e infine andare sulla scheda "Monetizzazione" e spuntare gli annunci che volete vengano visualizzati durante la riproduzione del vostro video. I pagamenti vengono effettuati da AdSense con assegno bancario al raggiungimento dei 100$.

Ricordo che affinché possiate monetizzare i vostri video, questi ultimi dovranno essere interamente originali e creati da voi (quindi non presi da altri siti) ma soprattutto nel vostro video non ci dovranno essere contenuti protetti da copyright (specialmente canzoni). Se Youtube trova all'interno di una delle vostre produzioni, un prodotto protetto da copyright, vi verrà mandata una segnalazione, generalmente dopo tre segnalazioni (strike) Youtube vi chiude l'account, quindi state molto attenti.

Se invece non volete aspettare troppo tempo per ricevere una partner e volete guadagnare fin da subito, potete rivolgervi a Machinima, un altro servizio di partner molto conosciuto e usato. Per ottenere la partnership con questo servizio, dovete recarvi su questo sito, e successivamente cliccare su Enlist. A differenza di Youtube Machinima fa compilare un vero e proprio contratto in forma digitale, quindi leggetelo attentamente prima di proseguire (è necessaria una buona conoscenza dell'inglese). Qui, a differenza di Youtube, i pagamenti vengono mandati su Paypal, 45 giorni dopo la fine del mese (la prima volta), e successivamente ogni 15 del mese.


Quanto si guadagna con Youtube

Ma la domanda che molti si pongono è bensì un'altra, ovvero "Quanto si guadagna con Youtube?". Beh, capire quanto si può guadagnare con Youtube non è molto facile in quanto questo dipende da molti fattori (visualizzazioni, mi piace, ecc...) ma possiamo calcolare un guadagno stimato ogni 1000 visualizzazioni. Questa stima si aggira intorno ai 2$ dollari se avete una partner con uno dei servizi esterni, mentre se avete la partnership direttamente con Youtube, il CPM (Cost per Mille) si aggira intorno ai 5$, questo però solamente in Italia, perché all'estero soprattutto in paesi come gli USA i guadagni sono decisamente più alti in quanto vi è più concorrenza tra gli inserzionisti.

Dobbiamo infatti contare, che i servizi di partner trattengono una percentuale sui nostri guadagni. Se volete vedere degli esempi di guadagni con Youtube di alcuni famosi Youtuber potete recarvi a questi tre link (Favij, Yotobi, Zeb89). Se invece volete vedere i guadagni di altri Youtuber potete farlo usando SocialBlade e applicando i calcoli che effettuiamo nei tre link citati prima.


Vivere di Youtube


Non sono pochissimi i casi di Youtuber che vivono esclusivamente di quello, in Italia abbiamo Zeb89 che ha dichiarato di vivere con i soldi ricavi derivanti dalla partnership dopo aver chiuso il suo negozio di informatica. Come lui ci sono almeno altri 10 Youtuber che hanno fatto di Youtube una professione(per esempio Breaking Italy), c'è anche chi lo sfrutta per avere un secondo stipendio come nel caso del grandissimo Milleaccendini. Abbiamo anche casi straordinari di persone che possono guadagnare più di 5.000€ al mese, come nel caso di Favij. All'estero la situazione è ancor più rosea, sono tantissime le persone che mantengono anche la famiglia con quei ricavi. C'è persino chi guadagna milioni di euro con youtube, proprio così, lo Youtuber più famoso al mondo, Pewdiepie, ha dichiarato di guadagnare oltre 4 milioni di dollari l'anno, per approfondimenti: Articolo del Corriere sui guadagni di Pewdiepie

E tu, sai quanto si guadagna con Youtube? Hai mai sfruttato questo sito? Faccelo sapere nei commenti.

2 commenti:

  1. Si ok... Ma si parla sempre sempre sempre di AdSense... però: Come guadagnare con youtube senza partnership ...?

    RispondiElimina