Seguici su Facebook

giovedì 6 ottobre 2016

Quanto Guadagna Un Pediatra?




La figura del pediatra è una figura molto importante nel corso della vita di ogni persona, è uno dei primi medici che inizieranno a prendersi cura dei bambini, ma il loro è un lavoro nobile? Una missione? Oppure dietro c’è un grande business?

A leggere i numeri sembrerebbe proprio di si, infatti un pediatra massimalista (ovvero con il numero massimo di assistiti) può arrivare a guadagnare anche 8000-9000€ al mese per un lavoro quotidiano di almeno 4 ore.

Molto spesso poi i pediatri associano alle 4 ore in ambulatorio, anche altre ore per andare a fare le visite a domicilio.

Molto spesso però le visite a domicilio si rendono alquanto inutili perché magari le mamme troppo premurose non vogliono cacciare di casa il figlio che magari ha pochi decimi di febbre, ma al telefono fanno pensare che il figlio possa essere quasi moribondo.

Il pediatra molto spesso viene scambiato per la guarda medica o addirittura per il pronto soccorso, infatti sarebbe cosa buona e giusta chiamare la guardia medica quando si ha un problema fuori orario, e se per caso si nota che il problema è di grave entità la cosa migliore resta sempre quella di portare al pronto soccorso il bambino anziché aspettare che arrivi il pediatra, anche perché a domicilio, qualora dovesse esserci un problema grave, il giovane paziente verrebbe ugualmente accompagnato in pronto soccorso.
Quanto guadagna un pediatra

Quanto guadagna un pediatra?



A questa domanda è difficile dare una risposta univoca e specifica, non esiste un “prezzario” per le visite dei pediatri, non è come il voler acquistare un oggetto che ovunque venga acquistato avrà più o meno sempre lo stesso prezzo, trattandosi di una prestazione professionale, il pediatra potrà chiedere qualsiasi cifra, poi starà ai genitori valutare se la parcella è troppo elevata o adeguata all'intervento e alla preparazione dello stesso.

In merito alle segnalazioni pervenuteci, mediamente una visita pediatrica non costa mai meno di 50€, in taluni casi arriva a costare anche 150€, la media nazionale si assesta sugli 88,50€ (ovviamente il calcolo è generico e non tiene conto se la visita viene fatta nello studio privato del pediatra o a domicilio a casa del paziente, dove ovviamente il compenso del pediatra deve essere ovviamente maggiorato rispetto al suo studio privato).


Quanto guadagna un pediatra ospedaliero?



Un pediatra ospedaliero, essendo un impiegato e avendo un regolare contratto di lavoro, guadagnerà sicuramente di meno rispetto ai colleghi che lavorano in proprio, però questi potranno beneficiare, di ferie, malattie, tredicesima, quattordicesima (o premio incentivo) buoni pasto e tante altre agevolazioni che spesso vengono offerte a coloro che lavorano nel ramo sanitario.

Molto spesso poi, il pediatra ospedaliero, “arrotonda” il proprio stipendio, lavorando in proprio fuori orario lavorativo. Su questo punto bisogna essere molto rigidi e chiedersi: ma come potrà essere la qualità del suo lavoro se oltre a fare almeno 36 ore in ospedale lavora anche privatamente?

Quanto sarà professionale lavorare per così tante ore? E allora ecco perché è cosa importante sapere anche quante ore lavora mediamente il pediatra dei nostri figli, perché sempre più spesso ci si imbatte in medici senza scrupoli che lavorano un sacco di ore al giorno e anziché fare un lavoro per aiutare i bimbi, vedono in ogni bimbo un business per ingrassare maggiormente le loro tasche.


Conviene fare il pediatra a livello privato?


Vista l’alta parcella che hanno mediamente per ogni paziente, basta avere un discreto numero di giovani pazienti per rispondere positivamente a questa domanda. Sia se siano degli evasori fiscali (ma da recenti indagini risultano essere tra i medici più onesti e che emettono quasi sempre fattura) o se siano dei grandi utilizzatori di fatture, la figura del pediatra privato è una figura di grande prestigio che rende tantissimo a livello monetario, rendendo la vita dello stesso molto agiata.

Quanto guadagna un pediatra di base e un pediatra della mutua?


I pediatri di base e della mutua, sono quelli che ovviamente guadagnano di meno, soprattutto se paragonati a quelli che privatamente fanno solo studio e non hanno il tempo di andare a fare visite a domicilio. Il loro compenso però è talmente elevato che mediamente anche se sono i meno pagati, potrebbero tranquillamente con un solo mese del loro stipendio, far vivere ad una famiglia di 4 persone per almeno 3 mesi in maniera agiata, e per almeno 5 mesi in una maniera dignitosa.

Nessun commento:

Posta un commento