Seguici su Facebook

domenica 16 ottobre 2016

Quanto Guadagna un Finanziere: Tutti i gradi

Se hai sempre subito il fascino della divisa e vuoi guadagnare uno stipendio di tutto rispetto forse hai sempre voluto sapere quanto guadagna un finanziere. La Guardia di Finanza è un corpo nobile e ha una storia antica. 

Da sempre impegnata nel perseguire i reati finanziari, soprattutto quelli legati al fisco, ad ogni livello e nella lotta al contrabbando.

Diventare un finanziere può essere una esperienza interessante e offre anche occasione di guadagnare uno stipendio che dipende dal grado ricoperto. Se hai già letto "come diventare un finanziere" saprai che la carriera nella finanza inizia dopo aver superato il concorso.
Quanto Guadagna un Finanziere
Guardia di Finanza

Quanto guadagna un Finanziere: I Gradi


Al superamento del concorso per diventare finanziere si frequenta l'accademia della guardia di finanza per un periodo di ferma di 3 anni.

Durante questo periodo di formazione i primi due anni si guadagnano circa 900 euro al mese. Il terzo anno si arrivano a percepire 1600 euro e a questi si aggiungono ulteriori addizioni in base al grado.

Partendo dal grado di Finanziere lo stipendio annuo raggiunge i 15.600 euro annui, un appuntato percepisce 16.600 euro circa. I gradi più alti arrivano a stipendi molto interessanti.


Quanto guadagna un Finanziere semplice?


Un Finanziere semplice percepisce 15.600 euro annui, quindi in un mese non supererà i 1.300 euro al mese, mentre per i primi anni non vedrà nemmeno 1.300 euro perché il suo stipendio si fermerà a quota 900 euro.

Lo stesso destino spetta al finanziere appuntato e al finanziere scelto, i quali condividono con il finanziere semplice il ruolo di fanalini di coda dei gradi della Finanza. Un finanziere scelto guadagna solo 500 euro in più l'anno rispetto ad un finanziere semplice, mentre un finanziere appuntato ne prende 1.000 in più.


Quanto guadagna un Finanziere Maresciallo?


Ci sono diversi gradi di Maresciallo, ricorda che bisogna anche suddividere i ruoli sulla terra ferma e quelli marittimi. La Guardia di Finanza infatti, ha anche dei contingenti di mare che in media guadagnano stipendi più alti.

Un Maresciallo di grado più basso percepisce uno stipendio di 18.655,88 euro annui. Un Maresciallo Capo 19.776,00.

Ci sono poi gradi più elevanti come il maresciallo aiutante sostituto ufficiale di pubblica sicurezza (Mar. A. s. UPS) che parte dal ruolo di Maresciallo aiutante, con uno stipendio di circa 20.500 euro annui, fino a quello di Luogotenente che arriva a percepire più di 21.450 euro annui.


Quanto guadagna un Capitano della Finanza?


Il ruolo di Capitano nella guardia di finanza è molto ambito perché è sicuramente un ruolo che comporta grandi responsabilità e per questa ragione, sicuramente non sarebbe comunque pagato abbastanza. Infatti, un Capitano della Guardia di Finanza guadagna circa 22.300 euro annui.

Allo stipendio si possono aggiungere anche i "fuori busta" come gli straordinari e le trasferte. Punto dolente, la tassazione applicata è offensiva, il 45%. I gradi più alti spesso arrotondano lo stipendio con una serie di indennità come quella di comando. 


Da ogni stipendio Il 15% viene detratto da contributi previdenziali e assistenziali.
L'aliquota IRPEF sullo stipendio di un carabiniere dipende strettamente dal grado.

 Quella applicata ad un Maresciallo neopromosso va oltre il 27%. Come se non bastasse a questa si aggiungono le aliquote regionali e comunali che tuttavia sono abbastanza contenute.

Al netto di tutte queste spese un Maresciallo può arrivare a percepire circa 1500 euro mensili.
Lo stipendio di un finanziere aumenta quando il grado diventa importante, infatti un Tenente colonnello o un Maggiore possono arrivare a guadagnare anche una base di 2.000 euro al mese.

Nessun commento:

Posta un commento