Seguici su Facebook

sabato 26 novembre 2016

Chi è Gianluca Vacchi e quanto guadagna?

Gianluca Vacchi è uno dei nuovi personaggi "cool" di Facebook, un personaggio piuttosto eccentrico che secondo molti si veste in maniera stramba e ha degli atteggiamenti piuttosto femminili che fanno credere sia gay. In realtà questa è solo l'opinione del popolino, perché Vacchi è semplicemente un genio.

Lui è diventato noto grazie alla sua pagina facebook prima, e con il suo account Instagram poi, personaggio molto odiato dal popolino perché può permettersi la vita che tutti vorrebbero fare, cioè circondarsi dal lusso e dalle belle donne.

Il fatto stesso che la sua pagina facebook venga costantemente presa di mira da quelli che lui stesso chiama "Haters", che alla fine sono gli stessi che gli permettono di aumentare in maniera considerevole la sua fama.
Chi è Gianluca Vacchi

Chi è Gianluca Vacchi?


Vacchi ha 49 anni, si è laureato in Economia e Commercio ed è uno dei componenti di una delle famiglie più benestanti d'Italia, ma sostenere che il suo successo economico derivi dalla famiglia è sbagliato,  divenne famoso qualche anno fa grazie ai suoi balletti che l'hanno rese celebre in tutta Italia. Figlio del fondatore dell'IMA, si ritiene che sia diventato molto ricco proprio grazie al padre, ma è un errore grossolano.

La fidanzata di Vacchi è la bellissima Giorgia Gabriele, donna con la quale ha una relazione già da diversi anni, prima che diventasse famoso sui social network e scrivesse un libro.

Quanto guadagna Gianluca Vacchi e che lavoro fa?


Gianluca Vacchi fa l'azionista della società fondata dal padre(non solo dal padre), e che al momento viene gestita dal cugino, molti anni fa ebbe la brillante idea di rilevare una buona parte delle quote dell'azienda, questo perché presentò un progetto in banca, e tale progetto gli fu finanziato con una cifra superiore al patrimonio stesso del padre, così Vacchi comprò tante azioni dell'IMA, per poi in futuro liquidare la banca che l'aveva finanziato. Quelle azioni hanno avuto un aumento di valore come poche altre aziende italiane, rendendolo un uomo ricchissimo.

Questo significa che ogni anno, grazie agli utili dell'azienda di cui è azionista, ha un guadagno milionario senza dover far nulla, oltre a controllare che il cugino gestisca bene l'azienda. Quindi si limita a gestire il proprio investimento.

Lui non è stato altro che un visionario, e non un povero idiota, come quelli che sono veramente poveri idioti che lo criticano.

Nessun commento:

Posta un commento