Seguici su Facebook

sabato 25 giugno 2016

Cosa vedere in Portogallo?




Stai pianificando un viaggio in Portogallo ma non sai cosa vedere? Nelle prossime righe, vedremo un principale elenco di cosa vedere in Portogallo e di quello che questo paese ha da offrire ai turisti in visita.

Siete fortunati a essere capitati qui: io stesso nel corso della mia vita sono stato svariate volte in Portogallo e mi sento forte dell'esperienza tale per raccontarvi il meglio che questo paese ha da offrire ai turisti, anche a quelli che hanno poco tempo a disposizione. Il Portogallo è uno dei più bei paesi d'Europa, un paese ricco di arte, storia e cultura tutto da scoprire. Andiamo allora a vedere cosa vedere in Portogallo.
Cosa vedere in Portogallo

Cosa vedere in Portogallo?


Il Portogallo è una nazione europea veramente affascinante, avete fatto molto bene a sceglierla per le vostre vacanze, perché ha veramente tanto da offrire: se cercate buon cibo, cultura, storia e paesaggi incredibili, il Portogallo è la nazione che fa per voi. Ma adesso non indugiamo oltre e vediamo cosa fare e cosa vedere in Portogallo; partiremo dalla sua capitale: l'incantevole Lisbona.


Cosa vedere in Portogallo: Lisbona





Lisbona è la capitale del Portogallo e anche la sua città più grande e in ogni caso la più famosa. Lisbona è caratterizzata da un fascino che la rende unica e molto diversa da tutte le altre capitali europee; da secoli, infatti, il suo fascino antico e senza tempo, e la sua notevole situazione geografica (Lisbona è situata tra la foce del grande fiume Tago e il Cabo da Roca, il punto più occidentale del continente europeo) hanno attirato e incantato viaggiatori da ogni parte del mondo.

Sa avete un po' di tempo e se vi trattenete a lungo nel paese, vi consiglio di dedicare a Lisbona gran parte della vostra permanenza, in modo poterla visitare come merita. Se invece di tempo ne avete poco o se comunque avete intenzione di visitare anche tutto il resto del paese, i punti da non perdere assolutamente sono la Torre di Belém e l'adiacente Monastero dos Jeronimos, il castello di Sao Jorge, il quartiere Alfama, il Bairro Alto e, se siete appassionati di calcio, l'Estadio da Luz e il museo del Benfica. 
Cosa fare in Portogallo

Cosa vedere in Portogallo: Porto


La città di Porto, o Oporto, è la seconda città del Portogallo ed è caratterizzata da un fascino modesto ma comunque interessante. La parola d'ordine a Porto è calma e lentezza: se cercate un luogo in cui riposarvi, la città di Porto è il luogo che fa per voi e tra un bicchiere di Porto (il celebre vino prodotto nella valle del fiume Douro) e un giro tra le stradelle più pittoresche della città alta, potrete ritrovare il giusto ristoro. 

Da non perdere assolutamente a Porto: i giardini del Palazzo di Cristallo con la loro vista spettacolare sulla città e sulla valle del Douro, il ponte Dom Luis I, la celebre Avenida dos Aliados e il quartiere Miragaia

Cosa vedere in Portogallo: Coimbra





Coimbra è una città del Portogallo centrale ed è famosa per l'antichissima Università, la più antica del Portogallo e una delle più antiche d'Europa. La vita accademica sancisce gran parte delle caratteristiche di questa città, per esempio, non è raro vedere alcuni ragazzi e ragazze che durante la vita di tutti i giorni vanno in giro completamente vestiti di nero, con un lungo martello: si tratta del traje académico, il completo accademico caratteristico dell'università di Coimbra, cui tanti poeti e cantanti hanno dedicato storie e canzoni. 

Le cose che si devono assolutamente vedere a Coimbra sono l'Università e tutti i suoi edifici (la Sé Nova e la Sé Velha) e il quartiere antico, la cosiddetta cidade velha oppure Almedina, nome che testimonia il lungo periodo di dominazione araba della città.

Cosa vedere in Portogallo: le altre città


Altre belle città del Portogallo sono Évora, patrimonio dell'Umanità UNESCO; Santiago de Cacém, dove c'è uno splendido castello arabo distrutto e poi ricostruito dai Templari; Sintra, nelle immediate vicinanze di Lisbona, la cui architettura dà l'impressione di essere catapultati in una fiaba. Un po' più a Nord, invece, si trovano le città di Guimarães e di Braga, città tanto vicine ma molto diverse tra loro: medievale la prima (da qui ha avuto inizio la Reconquista portoghese, meno emozionante di quella spagnola, ma comunque interessante), quasi totalmente barocca la seconda. Se siete invece particolarmente religiosi, è quasi obbligatoria la tappa al santuario di Fátima, tra Lisbona e Coimbra, famoso per i cosiddetti 'Segreti di Fatima'.

Cosa vedere in Portogallo: Algarve


L'Algarve è l'altopiano che si innalza nella parte più meridionale del Portogallo continentale ed è un luogo da non perdere assolutamente se vi piacciono il mare, le spiagge e la natura. Da non perdere assolutamente in Algarve sono i villagi di Sagres, ancora risparmiato dal turismo di massa, circondato dalla natura selvaggia e da meravigliose spiagge accessibili solo percorrendo impervi sentieri: e di Lagos, una cittadina che invece attira parecchi turisti, forse perché qui si trovano alcune delle migliori spiagge del paese, come Praia de Pinhão, Praia de Dona Ana e Praia Don Camilo, delle incantevoli spiagge incastonate fra le rocce. Da non perdere anche la Praia de Marinha, la spiaggia più bella dell'Algarve. 

Cosa vedere in Portogallo: le Isole


Come alla Spagna appartiene l'Arcipelago delle Canarie, appartengono al Portogallo l'Isola di Madeira e l'arcipelago delle Azzore, due arcipelaghi nell'oceano Atlantico. Le cose da fare e da vedere su queste isole sono molte e tutte molto interessanti, soprattutto se amate il mare e la natura selvaggia.  Le isole Azzorre sono il paradiso per chi ama la natura selvaggia: pensate che moltissime di queste isole sono tutt'ora disabitate; Madeira, invece, è più antropizzata, ma ugualmente interessante e ottima per rilassarsi. 

Se prima ai religiosi consigliavo il Pellegrinaggio a Fátima, adesso consiglio un pellegrinaggio di altro tipo. Per tutti gli appassionati di calcio, Funchal, la capitale dell'isola di Madeira, è assolutamente uno dei luoghi più sacri della terra: qui nacque un certo Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro, meglio noto come Cristiano Ronaldo, soltanto uno dei più forti calciatori di tutti i tempi. È talmente importante per la città, l'isola e il paese che nella sua Funchal è stata eretta addirittura una statua in suo onore, autentica meta di pellegrinaggio di tifosi da tutto il mondo. 

Abbiamo visto una rapida panoramica sui principali luoghi e attrazioni che il Portogallo ha da offrire ai turisti, adesso rispondiamo ad alcune domande che ci sono state poste in privato.

Cosa vedere in Portogallo in 8 giorni?


In otto giorni non è possibile purtroppo vedere tantissimo del Portogallo, ma se ci si organizza bene si possono fare grandi cose. Vediamo un esempio

Tempo a disposizione: 8 giorni

  • 4 giorni a Lisbona con gitarella a Sintra e al Cabo da Roca
  • 1 giorno a Coimbra, e nel viaggio di percorrenza una capatina a Fátima
  • 1 giorno a Porto
  • 2 giorni nell'Algarve.

Cosa vedere in Portogallo in 15 giorni?


Quindici giorni sono già un periodo un po' più lungo: in due settimane è possibile ottenere molto dal Portogallo, di sicuro molto di più di quello che si otterrebbe in otto giorni soltanto. Vediamo un'esempio di pianificazione di una vacanza in Portogallo di 15 giorni.

Tempo a disposizione: 15 giorni

  • 6-7 giorni a Lisbona con gitarella a Sintra e al Cabo da Roca
  • 2-3 giorni nell'Algarve
  • 1 giorno a Coimbra
  • 1 giorno a Porto
  • 1 giorno a  Guimarães e Braga
  • Il restante tempo a Madeira. 

Cosa vedere in Portogallo con bambini?


E se si viaggia con bambini al seguito? Niente paura! In Portogallo ci sono tante cose che si possono fare con i bambini, soprattutto nella regione dell'Algarve: in questa regione, oltre alle meravigliose spiagge di cui parlavamo prima, è pieno anche di attrazioni per tutta la famiglia come parchi dei divertimenti e parchi naturali anche marini in cui è possibile l'osservazione in natura di delfini e altri animali. Anche Lisbona ha molto da offrire ai bambini, come ad esempio il tour della città sul bus scoperto di cui i bambini vanno pazzi.
Cosa vedere con i bambini in Portogallo

Nessun commento:

Posta un commento