Seguici su Facebook

domenica 15 maggio 2016

Quanto costa lo sbiancamento dei denti?




Se hai denti gialli, ma hai sempre desiderato un sorriso bianco da star, allora questa è la guida adatta a te. I denti gialli sono spesso motivo di imbarazzo, e possono incidere sull'immagine di una persona. L’ingiallimento dei denti può essere causato da diversi fattori, per questo molti decidono di sbiancare i denti, non è per forza sinonimo di cattiva igiene orale. Infatti anche le persone che tengono di più all'igiene orale possono ritrovarsi queste macchie gialle, molto fastidiose alla vista. Il fattore principale dell’ingiallimento dei denti, è l’alimentazione, infatti molti alimenti quali liquirizia, caffè, caramello e cioccolato, possono rilasciare delle sostanze che si depositano sullo smalto dei denti. Un altro fattore molto importante, è quello del Fumo. È infatti risaputo che un fumatore ha molte più probabilità di avere una dentatura ingiallita.

Molti nemmeno vanno dal dentista a chiedere quanto costa lo sbiancamento dei denti, perché per loro questa cosa è fonte di grande imbarazzo, e inoltre il costo potrebbe essere proibitivo per troppi.
Quanto costa lo sbiancamento dei denti

Quanto costa lo sbiancamento dei denti: I vari metodi e i relativi costi




Il metodo usato da tantissime persone, è lo sbiancamento dei denti, una tecnica medica che consente di riportare i denti al bianco naturale. Una procedura molto innocua, quanto costosa. Per questo motivo molte persone tendono ad evitare l’incontro negli studi dei professionisti, utilizzando vari prodotti casalinghi. Inutile dirvi che ovviamente i risultati variano da metodo a metodo. Vediamo insieme quali sono i metodi per poter sbiancare i denti. C'è da sottolineare che quasi nessun prodotto riesce a tener testa all'intervento di dentisti esperti, questo perché naturalmente quella è la loro professione e nessuno è più bravo di loro. Se si desidera migliorare la propria autostima forse è il caso di rinunciare a qualche vacanza( e anche a qualche caffé) ma rivolgersi ad un professionista e pagare il giusto, anche perché spesso i metodi alternativi come in ogni altro settore nella migliore delle ipotesi fanno perdere solo tempo, mentre in altre occasioni addirittura peggiorano la situazione esistente prima dell'utilizzo degli stessi.

Quanto costa una dentista per lo sbiancamento dei denti?


Ovviamente il consiglio che ci sentiamo di darvi, è quello di rivolgervi ad un professionista del settore, quindi un dentista. La procedura è abbastanza semplice. Prima di attuare lo sbiancamento vero e proprio, il dentista procederà con una pulizia dei denti, con lo scopo di togliere residui di cibo o macchie da caffè. Dopo di ciò, vengono applicate sui denti delle creme gel, che dovranno essere lasciati in posa per mezz’ora circa. Ovviamente vige il divieto, nei giorni successivi, di mangiare e bere cibi e bevande con troppi coloranti, e ovviamente anche il divieto del fumo. Il prezzo per lo sbiancamento dei denti da un buon dentista si aggira tra i quattrocento e i seicento euro. Bisogna però sottolineare che il lavoro viene svolto da un professionista, e che solitamente con questa cifra una persona media ci compra un cellulare. Spesso i dentisti danno anche la possibilità di rateizzare Volendo, questo costo si può abbassare chiedendo più preventivi per poi rivolgersi al dentista più bravo in proporzione al costo.

Quanto dura lo sbiancamento dei denti?


Sbiancare denti



Questo intervento, che dura al massimo 90 minuti, e solitamente termina nell'arco di 60... ha una durata media che si aggira tra i due e i tre anni. Ciò significa che con una spesa ridotta di circa 130€ all'anno si potrà andare in giro senza vergognarsi del proprio sorriso, e l'autostima ne beneficerà tantissimo.

Ormai questa procedura è utilizzata praticamente da chiunque faccia un lavoro a contatto con il pubblico, non conosco nemmeno un professionista che non ricorra a questa pratica.

Quanto costa lo sbiancamento dei denti con il laser?


Per chi non bada a spese, Può ottenere un sorriso splendente con l’utilizzo del laser. Questa tecnica consiste nell'applicazione di un gel attivato dal laser, il quale rilascia delle sostanze che vanno ad agire direttamente sullo smalto dei denti. IL risultato è immediatamente visibile. Questa procedura costa qualche centinaio di euro in più rispetto a quella dello sbiancamento tradizionale effettuato dal dentista, la durata è la stessa, poiché l'effetto sbiancante del laser dura 3 anni così come la procedura che abbiamo esposto poc'anzi. La durata è di soli 20 minuti.

Come spendere poco per lo sbiancamento dei denti?


Se non vuoi, o non puoi, spendere soldi per uno sbiancamento dentale da parte di un professionista, sappi che è possibile ottenere dei buoni risultati anche con dei metodi ‘casalinghi’. Attenzione però, i risultati non saranno mai uguali a quelli che otterreste con un professionista.

Tra queste cose troviamo il dentifricio sbiancante naturalmente non si otterrà mai il risultato che si può ottenere mediante il lavoro di un professionista, ma qualcosa la si può comunque ottenere, il miglioramento ci sarà ma non sarà eclatante. Il costo del dentifricio sbiancante solitamente si aggira sui 2,00€.

Nessun commento:

Posta un commento