Seguici su Facebook

mercoledì 25 maggio 2016

Codice tributo 6033: Cos'è e come si usa




Il codice tributo 6033 è un'altro di quei codici di quattro cifre che compongono il mare magnum dei codici tributo del fisco italiano, ovvero quei codici che tra le altre cose servono per adempiere in maniera corretta a tutti i doveri fiscali. Questo codice, in particolare, si rifà a una tassa importantissima: l'IVA, l'imposta sul Valore Aggiunto che tutti i lavoratori autonomi, i liberi professionisti e gli imprenditori devono versare al Fisco.

Se sei un imprenditore o un libero professionista e vuoi compilare in autonomia il tuo modello F24 senza appoggiarti a un commercialista, allora devi conoscere alla perfezione tutti questi codici e questo in particolare, anche perché un cattivo utilizzo potrebbe danneggiare te e la tua azienda, quindi adesso vediamo cos'è questo codice 6033, a cosa si riferisce e come si utilizza correttamente nel modello F24.


Codice tributo 6033: cos'è?





Come anticipato, il codice tributo 6033 è uno dei codici tributo dell'IVA. Ma cos'è l'IVA? L'IVA, o Imposta sul Valore Aggiunto, è la tassa che si paga su qualsiasi bene o servizio acquistato o venduto. In Italia corrisponde al 22% del prezzo finale, con riduzioni che arrivano al 10% (per prodotti turistici, alcuni prodotti alimentari e particolari opere di recupero edilizio) e al 4% (per generi alimentari di prima necessità, stampa e libri, opere per l'abbattimento delle barriere architettoniche, sementi e fertilizzanti).  I lavoratori autonomi, i liberi professionisti, gli imprenditori o comunque tutti colori i quali mettano in vendita un qualsiasi prodotto o servizio, devono versare al Fisco l’IVA a debito dovuta, al netto dell’IVA vantata come credito sul prodotto o servizio venduto. 

Il codice 6033, in particolare, serve per il versamento della terza rata trimestrale dell'IVA, ovvero quella relativa al periodo Luglio-Settembre, da versare entro il 16 novembre di ogni anno. Nel caso in cui gli importi a credito dovessero superare quelli a debito, è ovvio che non si dovrà pagare e che l'importo rimarrà a credito: verrà scalato dalle altre tasse oppure potrà essere richiesto con la dichiarazione dei redditi. 

Detto ciò, vediamo come questo codice 6033 nel modello F24
Codice tributo 6033


Codice tributo 6033: come usarlo





Per utilizzare adeguatamente il codice 6033 nel modello unico F24, devi andare nella sezione Erario e in particolare nella parte indicata come Imposte dirette-IVA, ritenute alla fonte, altri tributi e interessi. Nella colonna "codice tributo" devi andare a mettere appunto il codice 6033; nella colonna "rateazione/regione/prov/mese rif" non va scritto nulla, perché il codice già si riferisce di suo a una rateazione precisa; nella colonna successiva, dal titolo "anno di riferimento", l'anno per cui si paga la tassa. Infine, nella colonna "importi a debito versati", devi inserire la somma dell'ammontare della tassa.

Questo era tutto ciò è doveroso sapere sul codice tributo 6033. Se non ti fosse ben chiara la procedura di utilizzo, ti invito a guardare l'esempio già compilato di modello unico F24 per il codice tributo 6033 offerto dal sito dell'agenzia delle entrate

Nessun commento:

Posta un commento