Seguici su Facebook

lunedì 21 marzo 2016

Significato Codice tributo 7085: cos'è




Nel vastissimo elenco dei codici tributo, va ricordato anche il codice tributo 7085, un codice che gli imprenditori e i titolari d'impresa non possono non conoscere e non sapere come utilizzare. Dietro a questa stringa di quattro numeri, infatti, si cela una tassa denominata "Tassa annuale di vidimazione sui libri sociali", che tutte le imprese, di qualsiasi tipo, sono tenute a versare all'erario ogni anno. Il mancato versamento può comportare sanzioni anche gravi.

Il nostro è il paese col più alto tasso di analfabetismo funzionale al mondo e ciò si riflette soprattutto nelle problematiche tributarie: sempre più italiani sprovveduti infatti incappano in problemi di insolvenza fiscale o simili, problemi facilmente evitabili se solo si conoscessero meglio, per esempio, i vari codici tributo. In questo articolo prenderemo in esame questo famigerato codice tributo 7085, vedremo cos'è, a cosa si riferisce, quando va usato e dove si deve inserire all'interno del modello fiscale.
Codice tributo 7085

Codice Tributo 7085: cos'è





Come già accennato, il codice tributo 7085 è uno dei codici con cui si devono confrontare prima o poi tutti i commercianti, gli imprenditori e i titolari di partita IVA e che non possono permettersi di ignorare. Il codice tributo 7085 si adopera per il corretto versamento tramite modello F24 della Tassa annuale di vidimazione sui libri sociali, altrimenti detta tassa di Concessione Governativa per le imprese: la tassa d'iscrizione che ogni anno (anzi, nello specifico il 16 marzo di ogni anno) tutte le imprese devono versare per provvedere alla numerazione e alla bollatura dei registri e dei libri sociali. Tutti i tipi di società o imprese devono versare questa tassa, a partire dalle grandi S.p.a., fino alle più piccole società consortili.

L'Importo dovuto all'erario per il pagamento di questa tassa è indipendente dal numero di libri o registri tenuti dall'azienda e dipende esclusivamente dal capitale sociale o del fondo di dotazione della società al primo gennaio dell'anno per cui si paga. Se il capitale sociale o il fondo di dotazione non supera l’importo di 516.456,90 €, l'ammontare di questa tassa sarà di 309,87 €; mentre invece se si dovesse superare tale somma, l'ammontare della tassa da pagare sarà di 516,46 €.

Se ci si dimentica di pagare questa tassa si incorre in una sanzione pari a una somma che oscilla dal 100%  al 200% dell'importo dovuto come tributo, ma in ogni caso non inferiore a 103 euro. Conviene quindi prestare attenzione alle scadenze e imparare come va usato correttamente il codice tributo 7085. Detto questo, andiamo a vedere qual è la procedura per indicare correttamente il codice nel modello F24

Codice Tributo 7085: come utilizzarlo nel modello F24





Per utilizzare adeguatamente il codice 7085 nel modello unico F24, dovete andare alla sezione Erario e in particolare nella parte indicata come Imposte dirette-IVA, ritenute alla fonte, altri tributi e interessi.  Nella colonna "codice tributo" va inserito appunto il codice 7085; quindi, nella colonna dal titolo "anno di riferimento", l'anno per cui si paga la tassa. Infine, nella colonna "importi a debito versati", va inserita la somma dell'ammontare della tassa.

Nel caso doveste avere ancora qualche dubbio su come usare correttamente il codice tributo 7085, vi invitiamo a consultare la pagina dedicata sul sito dell'Agenzia delle Entrate, dove è possibile vedere un esempio di modello F24 correttamente compilato. Guardate qui: codice tributo 7085-come compilare il modello F24.

Nessun commento:

Posta un commento