Seguici su Facebook

lunedì 18 maggio 2015

Quanto costa un ascensore esterno

Una ascensore esterno è più economico rispetto a quelli classici perché non necessita della struttura in cemento armato che rende ulteriormente elevato il prezzo. Grazie agli ascensori esterni è possibile superare piccoli dislivelli e collegare 2 piani grazie a questo utile ed elegante impianto. Vengono spesso utilizzate per la necessità dei disabili e di persone anziane o più semplicemente perché non è possibile installarlo internamente.
Quanto costa un ascensore esterno


Nel tuo condominio c'è n'è bisogno e vuoi sapere quanto costa un ascensore esterno? Bene adesso vedremo insieme cosa incide sul prezzo di un ascensore esterno e qual è all'incirca il suo prezzo finale.

Non va considerata solo l'installazione dell'ascensore, ma tutto un insieme di lavori che consentano l'installazione stessa, tra cui la forza lavoro. Quali sono queste cose da considerare? L'allaccio elettrico, i lavori di muratura, le concessioni comunali, il materiale di cui è composto l'ascensore ed eventualmente l'intervento di un fabbro per sistemare le ringhiere.
Se si parla di un prezzo singolare dell'ascensore esso si aggira tra i 40.000 e i 50.000 Euro, come già detto senza contare tutti i lavori precedentemente elencati. Se non vuoi spendere tutti questi soldi, la soluzione ideale potrebbe essere un montascale, il cui costo è inferiore nettamente rispetto al classico ascensore esterno.


Aggiungendo questi lavoretti il prezzo può salire tra i 60.000 fino ad un massimo di 80.000 Euro.
Il prezzo indicato non comprende però eventuali optional. Quali sono gli optional possibili da inserire?
Piattaforme personalizzate, tonalità dell'acciaio inox particolare ecc... Insomma tante piccole cose che non renderanno un ascensore esterno solo un impianto utilissimo e molto pratico ma anche esteticamente gradevole. Tuttavia il prezzo varia, dipende dalle zone e dalle ditte, per questo dovrai informati e chiedere parecchi preventivi dove ti verranno indicati i prezzi di ogni singolo servizio.

Solitamente questa tipologia di ascensori vengono utilizzati nei luoghi commerciali o nei centri direzionali, nei quali vi sono grandi uffici. Non si trovano presso abitazioni private, almeno non qui da noi in Italia, anzi a dire il vero non sono per nulla presenti nemmeno in Europa. Forse, per ciò che riguarda le abitazioni private, lo sono solamente in qualche luogo particolare degli Stati Uniti D'America e in qualche località araba, nella quale vivono sceicchi molto ricchi. Ma stanno nascendo degli ascensori esterni piccoli, il cui costo dovrebbe essere decisamente più contenuto di quelli tradizionali, di conseguenza non ci dovremo meravigliare se presto li vedremo anche alle abitazioni "private" delle nostre cittadine. Magari tra pochissimi anni.


Non perdere tempo e contatta le varie aziende della tua città e richiedi tanti preventivi, verifica quale sia il migliore dando anche un occhio di riguardo al portafoglio. Se ti è più comodo puoi anche cerca su internet, esistono tantissime ditte che offrono la possibilità di effettuare preventivi gratuiti direttamente online.
Però sta attento, perché come ben saprai le truffe sono sempre dietro l'angolo, di conseguenza ti consigliamo di informarti su internet su quali siano le migliori aziende del settore presenti nella tua zona, o che comunque lavorino anche presso la tua zona, e successivamente ci andrai a parlare di persona per poter stabilire cosa occorra fare.


Detrazioni fiscali per acquisto di un ascensore esterno

C'è la possibilità di riuscire ad ottenere delle detrazioni fiscali nel 2016 nel caso in cui l'ascensore esterno dovesse servire per dei disabili, il costo verrebbe abbattuto e quasi tutti potrebbero permetterselo, per poter fruire di queste detrazioni fiscali, basta che si domandi alle società che si occupano dell'erogazione di questo servizio, quali benefici fiscali esse possano dare, e come possano aiutarvi ad abbattere il costo di un ascensore esterno, ti basti sapere che un ascensore esterno per il 4 piano costi veramente tanto, e di conseguenza conviene approfittare di tutte le agevolazioni possibili.

Da cosa dipende il costo di un ascensore esterno?


Il costo di un ascensore esterno varia molto, il fattore principale che va a concorrere alla formazione del prezzo finale è il numero di piani che l'ascensore dovrà andare a "ricoprire", cioè il numero di piani in cui dovrà essere accessibile, dipenderà dalla sua altezza, e dal numero di giorni necessari all'installazione. Queste sono le cose principali che andranno ad influire sul prezzo, che come detto, in precedenza può essere abbattuto nel caso in cui dovesse essere utilizzato da un disabile, questo grazie alle detrazioni fiscali previste nel 2016.

Il costo di un ascensore esterno per due piani è alto?


Solitamente si ricorre all'utilizzo di un ascensore esterno per due piani in una buona percentuale di persone che fanno uso di questo strumento che rende la vita molto più agevole alle persone disabili, e anziane. Il costo di un ascensore esterno per due piani può fermarsi anche solamente a 30.000,00€, costo che può essere abbattuto grazie alle detrazioni fiscali, facendolo crollare a 15.000€. Questa non è una cifra indifferente, però se permette ad una persona disabile di vivere una vita più serena diventa un costo irrisorio rispetto al vantaggio sociale che ne deriva.

Quanto costa installare un ascensore esterno?
Quanto costa installare un ascensore esterno

Solitamente, il lavoro di manodopera costa tra i 10.000 e i 20.000 euro, il resto del costo invece è per l'ascensore di per sé. Il costo della manodopera può essere abbassato contattando tutte le principali aziende fruitrici del servizio e chiedendo loro un preventivo, per poi andare a scegliere l'azienda che offre il costo più pazzo con la qualità maggiore.

Nessun commento:

Posta un commento