Seguici su Facebook

giovedì 28 maggio 2015

Film sulla prima guerra mondiale

La maggior parte dei film blockbuster moderni è spesso incentrata sulle peripezie di soldati e ufficiali della prima guerra mondiale, spesso con un forte contorno emotivo costituito da storie d'amore immortali. Se abbiamo quindi voglia di coniugare azione, emotività e la storia di un tempo andato che desideriamo rivivere nel presente, ecco una breve guida ai migliori film sulla prima guerra mondiale più in voga degli ultimi tempi.
Film sulla prima guerra mondiale


War Horse: Girato nientemeno che dalla mente cinematografica di Steven Spielberg, War Horse è la toccante storia di Joey, un cavallo che verrà accolto nell'esercito inglese dopo essere passato di proprietario in proprietario, tra cui un ragazzo che lo accudirà in piena guerra. Trovando una serie di padroni che lo utilizzeranno per le mansioni più diverse, Joey ci mostrerà una panoramica della crudeltà della guerra e dei sentimenti che svilupperà, nonostante il clima tutt'altro che pacifico, con soldati semplici, commilitoni, capitani e persone semplici del villaggio, grazie al suo messaggio universale. Questo è in assoluto uno dei film sulla prima guerra mondiale più belli mai girati, e difatti è uno dei più amati dagli appassionati del genere. Del resto, il regista è Spielberg quindi non poteva essere altrimenti.

Torneranno i prati: scritto e diretto dal regista Olmi, che celebrerà con questo suo piccolo capolavoro il centenario trascorso dalla prima guerra mondiale, è un film che si propone di passare in rassegna i costi umani ed il tema della morte che imperversa sulle trincee dell'altopiano d'Asiago, in cui la vita dei soldati viene scandita da continue allerte, problematiche sul fronte e gestione degli affetti personali in un clima di terrore fratricida. Torneranno i prati è un film che ha profonde radici in una storia viva nell'inconscio di tutti coloro che realmente parteciparono alla guerra, e gli eventi narrati sono segno delle relazioni (tra l'attendente, il maggiore, il capitano, il tenente e tutta l'umanità che parteciperà alla tragedia) che possono valere un secondo in più di vita durante tempi di pericolo e pena.

The Water Diviner: film che segna l'ottimo esordio di Russell Crowe dietro la macchina da presa in veste di regista, narra la storia di un uomo particolarmente provato, Joshua Connor, la cui famiglia gli è stata violentemente strappata in seguito alla prima guerra mondiale. Ricercare i figli tra gli scenari di battaglie mortali avvenute a Gallipoli e dintorni diventerà una promessa d'onore per il contadino, che troverà nelle sue peregrinazioni ospitalità presso famiglie umili e tali e quali alle sue origini, fino alla rivelazione definitiva di un ufficiale turco, che lo stimolerà a ricercare i suoi figli, ancora vivi, in Anatolia, fino alla scioccante verità.



Una lunga domenica di passioni: la storia di cinque soldati che, volendosi risparmiare le fatiche e gli orrori della guerra, vengono processati e condannati ad una violenta morte da una corte marziale per aver tentato l'automutilazione. Abbandonati alla loro sorte in mezzo alle trincee inglesi, francesi e tedesche, la fidanzata di Manech, uno dei 5 dissidenti, ovvero Mathilde, si farà in quattro per trovare notizie sullo scomparso, avvalendosi di tutti i mezzi necessari, tra cui detective, testimonianze e comunicazioni criptate che la porteranno a ritrovare Manech, ma in condizioni del tutto scioccanti e inaspettate, per un finale sconvolgente e toccante.

Nessun commento:

Posta un commento