Home / Senza categoria / Come velocizzare il pc

Come velocizzare il pc

Sto iniziando a rendermi conto che il mio PC è un po’ lento, forse c’è qualcosa che non va. Questo piccolo problema è fastidioso, specialmente per chi usa il Computer come strumento lavorativo. Spesso non si sa da cosa dipenda la sua lentezza e si esce fuori di testa per cercare di risolvere il problema e il più delle volte ci si rinuncia trascurandolo e facendolo peggiorare sempre di più.
Se vi trovate nella mia situazione e volete assolutamente velocizzare il computer vi darò dei consigli che vi permetteranno di risolvere il vostro problema.

Come velocizzare il pc
Quali sono le cause di un PC lento?

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Le cause possono essere molteplici, potrebbe semplicemente trattarsi di un PC un po’ troppo vecchiotto, un hard disk troppo pieno o frammentato, la presenza di troppi file temporanei, dei file paging malamente configurati, la presenza di polvere nelle ventole o nei casi peggiori la causa potrebbe essere un Virus o uno Spyware nel Computer. Insomma, ci possono essere tante problematiche che possono portare ad avere un computer lento.
Bisogna sempre stare attenti a cosa si fa con il proprio computer, proprio per evitare che abbia problemi di questo genere. Per esempio, è stupido scaricare della musica e tenerla sul pc, quando esistono siti come Youtube, con il quale puoi ascoltare musica gratuitamente e legalmente.

Quali sono i modi per velocizzare il PC?

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Nei casi meno drastici potrebbe bastare effettuare una bella pulizia del sistema con degli appositi programmi. Alcuni dei migliori programmi in grado di pulire il PC sono: CCleaner e Glary Utilities (quest’ultimo è più completo), entrambi scaricabili totalmente gratis, in modo legale. Con questi programmi potrete eliminare tutti i file inutili e temporanei dal vostro Computer recuperando un sacco di spazio nel Hard Disk. Inoltre se il vostro PC risulta ancora povero di spazio nel disco rigido il mio consiglio è quello di eliminare più cose possibili. Controllate la lista dei programmi e disinstallate quelli che non utilizzate, sicuramente ci saranno tantissimi Software che non sapente nemmeno a cosa servano, scrivete i lori nomi su Google e se sono facoltativi per il vostro PC disinstallateli. Dopodiché controllate le vostre cartelle personali, cancellate tutto ciò che potete.

Se il problema del PC lento persiste bisogna provare a deframmentare il disco rigido. Ci sono 2 modi per farlo entrambi molto semplici. Il primo è anche il più facile, vi basta cliccare su Start e digitare “deframmentazione dischi” nell’apposito campo di ricerca. La voce che vi comparirà sarà “Utilità di deframmentazione dischi” cliccateci sopra e avviate il processo.
L’altro metodo è quello di effettuare la deframmentazione con il programma Glary Utilities. Non è difficile, dovrete semplicemente avviare il programma, entrare nel menù Strumenti Avanzati e sotto la voce “Dischi Rigidi” cliccare su “Deframmentare”.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Il Processo di deframmentazione dischi può richiedere parecchio tempo, se il Computer è anzianotto o messo male può metterci anche un paio di ore. Io vi consiglio di effettuare quest’operazione con Glary Utilities perché forse è un po’ più veloce.

Se dopo queste operazione il vostro sistema non è ancora riuscito a tornare discretamente veloce forse sarebbe il caso di riferirsi a un Tecnico Informatico che potrebbe rilevare e rimuovere un eventuale virus, effettuare operazioni più professionali o più semplicemente pulire le ventole del Computer.

Se avete la certezza della presenza di polvere nella ventola vi sconsiglio di effettuare la pulizia fai da te, se non si è esperti nel settore aprendo il PC c’è rischio di creare ulteriori danni.

About admintelodico

Check Also

Codice tributo 3918: Cosa significa il codice per pagare IMU

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Il codice tributo 3918 è uno degli elementi principali del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *