Seguici su Facebook

sabato 7 gennaio 2017

Quanto guadagna un Programmatore?

Quello del programmatore è uno dei lavori di nuova generazione, cioè uno di quei lavori nati solamente di recente, grazie al progresso tecnologico. Molto probabilmente qualcuno ti avrà fatto notare che i lavori tradizionali stanno sparendo, e che buttarsi nel ramo informatico può dare grandi soddisfazioni economiche, difatti conosco programmatori che guadagnano 5.000 euro al mese netti.

Un programmatore può arrivare a guadagnare cifre milionarie, basti pensare che un bravo programmatore può creare un software e metterlo sul mercato, facendosi pagare un abbonamento mensile oppure una licenza.

I programmatori meno bravi, quelli che non hanno estro e si limitano a fare ciò che fanno tutti gli altri programmatori vengono chiamati "Gli operai del ventunesimo secolo", infatti la loro posizione lavorativa è inquadrata appunto come "operaia" e fanno fatica a superare i 1300 euro al mese.
Quanto guadagna un programmatore
Codice di programmazione

Quanto prende di stipendio un programmatore?


Un programmatore che non fa il freelance, e che lavora con un contratto a tempo indeterminato con una data azienda in Italia mediamente guadagna tra i 1200 euro(primo contratto, solitamente dopo la laurea in Informatica) e i 2.000 euro al mese, quindi non si tratta di cifre particolarmente importanti, ma questo solamente se si rimane nella media.

Un grande programmatore può senz'altro ambire a lavorare per grandi aziende del mondo del Marketing(e non solo) e arrivare a guadagnare 5.000 euro al mese, i programmatori che guadagnano di più spesso sono anche ingegneri informatici come già vedemmo nel nostro articolo su quanto guadagna un ingegnere informatico.


Quanto guadagna un programmatore in Italia?


Secondo i dati dell'Agenzia delle Entrate, e alcune ricerche di mercato un programmatore italiano guadagna tra i 20.000 e i 30.000 euro l'anno lordi, al netto delle imposte da pagare sono circa 15.000 euro netti, cioè poco più di 1.000 euro al mese. Ma ci sono anche grandi programmatori che lavorano per colossi dell'editoria online e dell'Internet marketing che arrivano a guadagnare 7.000 euro al mese.

Quanto guadagna un programmatore in Germania?


In Germania un programmatore percepisce all'incirca 40.000 euro lordi l'anno, cioè un buon 30% di base in più rispetto ai colleghi italiani. Invece, in Francia un programmatore guadagna tra i 20 e i 35.000 euro l'anno lordi, ma va detto che la Francia è uno dei pochi paesi in Europa con un'imposizione fiscale peggiore di quella Italiana, quindi un programmatore non si sognerebbe mai di trasferirsi lì solo perché guadagna qualche euro in più, in quanto il suo potere d'acquisto non cambierebbe più di tanto.

Conviene fare il programmatore?


Fare il programmatore è uno dei lavori più belli che ci siano, questo perché è uno di quei lavori che ti fanno viaggiare per il mondo, puoi lavorare in qualsiasi parte del mondo senza problemi, l'unica cosa che conta sarà avere una connessione ad Internet, e puoi tranquillamente lavorare da remoto senza doverti recare ogni giorno in ufficio.

Nessun commento:

Posta un commento