Seguici su Facebook

sabato 14 gennaio 2017

Quanto costa l'alluminio?

Luminoso, durevole e funzionale: queste sono le qualità che fanno dell'alluminio uno dei materiali di ingegneria chiave del nostro tempo.

Possiamo trovare l' alluminio nelle case in cui viviamo, nelle automobili che guidiamo, nei treni e gli aerei che ci portano su lunghe distanze, nei cellulari e nei computer che utilizziamo quotidianamente, nei ripiani interni nostri frigoriferi e nei design di arredamento delle case moderne. 

Ma circa 200 anni fa si sapeva molto poco di questo metallo. L'alluminio riciclato è una risorsa inesauribile si fonde facilmente ed è utile nella creazione di tantissimi oggetti. Il riciclo di questo metallo è una fonte di ricchezza per le aziende.
Quanto costa l'alluminio

Quanto costa l'alluminio: Quotazioni di mercato


L’alluminio vale tanto, perché può essere usato  in tantissimi settori come l’edilizia, i trasporti, l’elettronica.

Il prezzo dell' alluminio deriva dalle quotazioni di mercato. Le aziende che si occupano di riciclarlo lo pagano a circa 0,50 centesimi al chilo  La raccolta differenziata dell'alluminio non viene fatta dai cittadini ma dai comuni. 

Le amministrazioni più virtuose su servono della raccolta differenziata dell’alluminio per ridurre le tasse sui rifiuti e i soldi ricavati vengono usati per i servizi alla cittadinanza. Molti Comuni stipulano convenzioni con le aziende che si occupano di riciclare l’alluminio, per poi rivenderlo alle ditte che operano nei settori di interesse.

Il circolo dell'alluminio è un circolo che se ben sfruttato può creare diverse risorse, non solo si produce tanto, ma si usa poca energia, e non si causano danni all'ambiente. Se non venisse riciclato avrebbe un impatto ambientale davvero dannoso, basti pensare che per creare una lattina di 16 grammi vengono inquinati 38 metri cubi di aria, circa l'aria di un'intera stanza, una quantità di acqua pari a 53 volte la sua capienza e 30 centimetri cubi di suolo.

Fortunatamente gli stati industrializzati provvedono al suo riciclaggio.. se si fonda alluminio già riciclato si sfrutta solo una piccola percentuale di energia rispetto a quella necessaria per ricavare L' alluminio dalla bauxite.

Grazie alle convenzioni che che gestiscono i rifiuti di imballaggio in alluminio, è possibile raccogliere e vendere alluminio ricavandone benefici economici e ambientali. L'alluminio usato si può trovare in formato di bricche o pacchi di diverse misure, oppure sciolto. 

La pezzatura è variabile a seconda dell’impianto e dalla tecnologia impiegata per il riciclo dei rottami dell rottame. Vendere alluminio può essere una possibilità di business per molti. I rifiuti vengono compattati e consegnati al consorzio che li rivende a sua volta.


ll materiale viene pagato al chilo alla consegna. Il suo prezzo come detto in precedenza è più i meno 0,50 centesimi al chilo perché la sua valutazione è soggetta alle quotazioni in Borsa.

Nessun commento:

Posta un commento