Seguici su Facebook

mercoledì 5 ottobre 2016

Quanto guadagna un panettiere?




Il panettiere è un lavoro molto apprezzato da tutti, ed è anche un lavoro molto ben retribuito se fatto con passione. Infatti, in rete non è difficile trovare annunci in cui sono richiesti panettieri con una paga offerta che arriva quasi a 2.000€ euro per i panettieri con qualche anno di esperienza, e 3000 per quelli più bravi.

Tra i lavori dipendenti quello del panettiere è uno dei migliori, questo perché lo stipendio di un panettiere difficilmente scende sotto i 1.500€ al mese, anche se si tratta di una vita dura in quanto bisogna lavorare la notte.

Quanto guadagna un panettiere?


Quanto guadagna un panettiere?


Un panettiere dipendente viene inquadrato come operaio qualificato di prima categoria, ciò significa che dovrebbe guadagnare tra i 1300 e i 1400 euro al mese, questo più il supplemento dettato dal fatto che lavori la notte, solitamente si raggiungono cifre attorno ai 2.000 euro.

Secondo alcune notizie che sono girate in rete, un panettiere alle prime armi potrebbe guadagnare 3000 euro al mese, ma questo è falso. Un panettiere a inizio carriera, cioè un panettiere che non sa fare il pane, farà fatica a superare i 1000 euro al mese netti.

Invece, un panettiere proprietario di un forno può guadagnare cifre che variano dai 2000 euro al mese fino a cifre molto più alte. Tutto dipende dalla quantità del pane venduto, e degli altri prodotti tenuti all'interno del panificio.

Quanto guadagna un panettiere dipendente?


Come dicevamo, un panettiere dipendente viene inquadrato come operaio di primo livello. Questo significa che guadagnerà 1300 euro al mese più gli straordinari e più il supplemento per il lavoro notturno, arrivando mediamente ad una cifra attorno ai 2.000 euro mensili.

Anche se si tratta di un'ottima cifra, è altrettanto vero che il panettiere lavora la notte, e quindi la mattina dorme e conduce una vita con ritmi differenti rispetto agli altri.


Quanto guadagna un panettiere proprietario di un forno?


Il titolare di un panificio riesce a portarsi a casa almeno 2.000 euro al mese, bisogna tener conto del fatto che un panettiere non vende solamente al dettaglio al cliente finale, ma vende il pane anche a tutti gli esercizi commerciali nei dintorni, come per esempio le salumerie.

Se svolta correttamente e in una città con un buon numero di abitanti, questa attività può portare oltre 5.000 euro al mese nelle tasche del proprietario.

Quanto guadagna un apprendista panettiere?


Un apprendista panettiere non guadagna 3.000 euro al mese come asserisce qualcuno, ma solitamente si ferma ad una cifra che è vicina ai 1.000 euro, questo almeno fino a quando non avrà imparato le basi, poi inizierà a guadagnare 1300 euro più il supplemento notturno e gli eventuali straordinari.

Nessun commento:

Posta un commento