Seguici su Facebook

mercoledì 5 ottobre 2016

Quanto guadagna un assistente sociale?




Quello dell'assistente sociale è uno dei lavori più belli che si possano fare perché si aiutano le persone in difficoltà a stare meglio. Chi decide di fare questo lavoro non lo fa per i soldi, in quanto non è un lavoro con cui si guadagna tanto.

Lo stipendio di un assistente socicale è più basso di quello che si potrebbe pensare, soprattutto se rapportato al lavoro difficile che questi assistenti debbano svolgere.

L'assistente sociale, però, può lavorare per gli enti pubblici e guadagnare cifre di tutti rispetto. Ma la maggior parte degli assistenti sociali finisce per lavorare per le cooperative.
Quanto guadagna un assistente sociale?

Quanto guadagna un assistente sociale?


Un assistente sociale può guadagnare dagli 800 ai 1500 euro al mese, in questa fascia ci sono la maggior parte degli assistenti sociali italiani, tra i quali ci sono anche i laureati in Servizio Sociale.

Un assistente sociale appena uscito dall'Università che lavora con le cooperative guadagnerà una cifra attorno ai 1.000 euro al mese, mentre invece un assistente sociale con diversi anni di esperienza che lavora per l'ASL può arrivare a guadagnare anche 1800 euro al mese, anche se la maggior parte delle volte si ferma a 1.600.

Quanto guadagna un assistente sociale D1?


Un assistente sociale che lavora per il comune a inizio carriera potrebbe guadagnare 1250 euro al mese, poi con il susseguirsi degli anni e dell'esperienza cumulata potrebbe salire fino ad un massimo di 1500 euro, ai quali vanno aggiunti i buoni pasto.

Quanto guadagna un assistente sociale con la specialistica?


Per diventare assistente sociale basta conseguire la laurea triennale in Servizio Sociale, ma chi dovesse decidere di continuare gli studi, conseguire la specialistica, e avere quindi una preparazione più specifica avrà maggiori possibilità di fare carriera, e soprattutto di riuscire a lavorare per un ente pubblico con un ottimo stipendio, come per esempio l'ASL.

Quanto guadagna un assistente sociale in Svizzera?


Lo stipendio di un assistente sociale in Svizzera non è molto diverso rispetto a quello di un assistente sociale che lavora in Italia, il guadagno varia in base al cantone in cui si lavora, ma il potere di acquisto rimane lo stesso, cioè lo stipendio è proporzionato al caro vita.

Nessun commento:

Posta un commento