Seguici su Facebook

giovedì 6 ottobre 2016

Quanto guadagna Un Barista?




Il Barista svolge un ruolo importante all'interno della società italiana, perché è la persona dalla quale va a parlare chi vuole sfogarsi pur essendo senza amici, o anche semplicemente chi vuole sfogarsi senza essere giudicato.

Questo lavoro è spesso bistrattato a causa di uno stipendio basso e una specializzazione che non esiste a livello accademico, Ma si tratta di un buon lavoro, specialmente per chi vuole imparare a conoscere il mondo dei bar per aprirsene uno proprio.

Esistono baristi che sono tenuti in regola e che possono permettersi di avere uno stile di vita dignitoso, e poi tantissimi altri che fanno fatica a superare i 600 euro al mese lavorando più di 50 ore a settimana, con un solo giorno libero alla settimana, quello di chiusura del bar.

Leggi anche: Come aprire un Bar - La guida definitiva sulle spese e i guadagni
Quanto guadagna Un Barista?

Quanto guadagna un barista?


Quando si parla di baristi bisogna fare grandi distinzioni tra i baristi dei piccoli bar, i baristi dei bar di spicco delle città italiane e i barman delle discoteche. Perché ci sono guadagni completamente differenti.

Un barista di un piccolo Bar farà fatica enorme a superare i 700 euro al mese, la maggior parte dei baristi si fermano a 600 euro mensili, alcuni non superano nemmeno i 500, e non arrivano nemmeno a guadagnare 4€ l'ora.

I baristi dei bar più importanti, tra i quali si trovano i Lounge Bar può arrivare a guadagnare 1.000€ al mese circa più le eventuali mance. Permettendo quindi al barista di salire ad una cifra vicina ai 1200 euro al mese, che non è da buttar via.

Invece, il Barman di una discoteca prende una media di 10 euro l'ora, che è decisamente poco visti i prezzi delle discoteche, ma è comunque una buona cifra, tenendo conto che solitamente in discoteca si lavora dalle 22(in realtà anche prima) alle 05, sono circa 7 ore di lavoro a notte, e quindi 70 euro di guadagno pulito che finisce nelle tasche del Barman.

Quanto guadagna un barista apprendista?


Un barista apprendista, così come tutti gli altri lavoratori in fase di lancio della loro carriera, cioè apprendisti, dovrebbe prendere il 60-65% di quello che percepirebbe se lavorasse a tempo pieno come barista non apprendista, quindi immaginando che un barista prenda 900€ al mese, dovrebbe percepire una cifra prossima ai 500-550 euro al mese, almeno finché non termina il periodo da apprendista, poi se dovesse essere regolarmente assunto inizierà a guadagnare di più.

Quanto guadagna un barista all'ora?


I baristi sono molto sfruttati, soprattutto al Sud Italia, se tenuti in regola guadagnano almeno 5€ l'ora, ma purtroppo molti non superano nemmeno i 3 euro l'ora, in città come Napoli è possibile trovare baristi che lavorano dalle 8 del mattino fino alle 17 di sera per meno di 700€ al mese, quando ne dovrebbero guadagnare più di 1000.

Un barista tenuto in regola guadagna almeno 5€ l'ora, quindi tenendo conto del fatto che lavori una media di 50 ore settimanali(di cui molte di queste dovrebbero essere inquadrate come straordinarie, con un contratto full time da 36 ore). Ciò significa che lavorerà 200 ore al mese e dovrebbe guadagnare almeno 1.000 euro.

Quanto guadagna un barista part time?


Un barista part time fa enorme fatica a superare i 600 euro al mese se tenuto in regola con un contratto da 18 ore settimanali, ma è comunque una paga dignitosa tenendo conto che si lavora una media di ore al giorno con un giorno alla settimana di festa.

Quanto guadagna un Barista a Londra?


I Barman a Londra sono sfruttati più che in qualsiasi altra città, questo perché c'è tantissima offerta di lavoro e chiunque può essere sostituito nel giro di un'ora, quindi si tratta di persone che per riuscire ad andare avanti fanno più lavori, i più fortunati riescono a mantenere uno stile di vita decente(comunque condividendo un appartamento con tante altre persone) grazie alle mance, ma sono casi isolati, molti altri con le mance riescono solo ad arrotondare un po'.

Nessun commento:

Posta un commento