Seguici su Facebook

domenica 2 ottobre 2016

Come Diventare Medico: Guida completa

Hai sempre sognato di diventare un medico? Il camice esercita un fascino irresistibile su di te oppure ami aiutare gli altri? Qui troverai tutte le informazioni per sapere come diventare medico. Leggendo questa guida scoprirai qual è l'atteggiamento giusto per affrontare il duro cammino che ti aspetta, come prepararsi al meglio per il corso universitario, quali studi fare alle superiori per partire avvantaggiati quando si fa il test, quali sono i migliori atenei italiani per Medicina, e tanto altro ancora.

La nostra guida è la più completa che troverai su Internet, nel caso in cui dovessi trovarla utile, ti invitiamo a condividerla con i tuoi amici che hanno il tuo stesso sogno, quello di diventare un dottore.

Come diventare medico


Il medico è sempre stata una figura professionale di grande prestigio, spesso anche ben retribuita e questo è uno dei tanti motivi che spingono moltissimi ragazzi a chiedersi quanto guadagna un medico e a scoprire come poter svolgere questa professione impegnativa ma che da molte soddisfazioni e opportunità per il futuro.

Lo so, ti immagini già con il camice e con un fonendoscopio intorno al collo, ma per realizzare questo sogno, prima di proseguire, devi sapere che:

  • La strada è molto lunga: per la sola laurea in Medicina e Chirurgia sono necessari almeno sei anni.
  • Impegno e costanza: non ci sono strade semplici, preparati a passare notti insonni sui libri e ad affrontare numerosissime prove lungo il tuo percorso.
  • Studiare non basta: per diventare un buon medico il percorso è molto lungo, se vuoi scegliere questa strada solo per assicurarti una maggiore sicurezza lavorativa e economica devi sapere che sei anni sono un tempo estremamente lungo e che se non hai la passione per questo lavoro non dovresti chiederti come diventare medico, ma come guadagnare.
Se sei pronto ad affrontare tutte queste difficoltà allora cominciamo a vedere tutti i passi che ti permetteranno di capire come diventare medico.

Come diventare medico: Scegliere la scuola


Se vuoi imbarcarti in questa avventura, ricordati che non tutti possono diventare medici, prima bisogna partecipare ad un difficile test di ammissione che migliaia di ragazzi tentano di superare ogni anno.

Per Superare il test di ammissione a medicina è necessario avere una buona preparazione di base, le scuole superiori migliori per affrontarlo sono:
  • Liceo Scientifico
  • Liceo classico
  • Istituti tecnici a indirizzo biologico e chimico
Frequentare con profitto queste scuole significa avere maggiori possibilità di superare il test di ammissione per Medicina e Chirurgia ed è il primo passo che ti mette sulla strada che ti porterà a diventare un medico di successo.

Come diventare medico: Test di Ammissione

Test Medicina

Una volta che avrai conseguito il diploma nella scuola che hai scelto dovrai effettuare l'iscrizione al test di ingresso a Medicina e Chirurgia. Durante l'iscrizione ti troverai a fare la tua prima scelta importante. Infatti, avrai la possibilità di scegliere, secondo le priorità, di iscriverti a Medicina e Chirurgia oppure ad Odontoiatria e Protesi Dentaria. Se vuoi scegliere da subito di diventare un medico odontoiatra, comunemente chiamato dentista, allora devi selezionare come prima scelta questa opzione. In alternativa, puoi impostare come tua prima scelta Medicina e Chirurgia e scegliere la tua specializzazione successivamente.

Come funziona la prima e seconda scelta nei test a numero chiuso?


Ci sono 2 criteri. Il primo criterio, che è quello più usato, prevede che tutti quelli che hanno selezionato come prima scelta Medicina o Odontoiatria, competano tra loro all'interno della graduatoria della propria scelta. Nel momento in cui rimangano posti disponibili nella graduatoria della seconda scelta avresti accesso al corso di laurea e solo se non sei rientrato nella graduatoria della tua prima scelta.

Ricorda che in genere non restano posti disponibili, per questo molte persone preferiscono selezionare come prima scelta Medicina. Odontoiatria ha un numero inferiore di posti disponibili per ogni ateneo.

Un altro aspetto importante è la scelta della sede.  Dovrai infatti scegliere dove studiare medicina. In questa piccola guida su come diventare medico abbiamo selezionato alcuni criteri da tenere in conto:

  •   Scegli un Ateneo vicino a te: l'università può essere molto costosa e a volte potresti affrontare spese impreviste, meglio rimanere più vicini a casa.
  • Se invece hai scelto di fare una esperienza come studente fuorisede abbiamo selezionato le 10 migliori università per studiare medicina da un rapporto del CENSIS del 2015
  1. Pavia
  2. Padova
  3. Udine
  4. Milano Bicocca
  5. Modena e Reggio Emilia
  6. Bologna
  7. Firenze
  8. Milano
  9. Insubria
  10. Bari
Ricorda che le università più quotate sono anche quelle che hanno punteggi per il test di ingresso più alti. In linea generale comunque, il punteggio medio per entrare scende progressivamente man mano che si passa dalle regioni del Nord, Centro e Sud Italia. Prima di scegliere la tua università cerca i punteggi minimi di ingresso per facoltà che ti interessano.

Come funziona il test di ingresso per medicina e odontoiatria?


Per scoprire come diventare medico uno tra i passi più importanti è capire come funziona il bando per l'accesso a Medicina. Qui troverai il bando per l'ammissione che è stato pubblicato dal Ministero per l'anno 2016/2017.

Il bando viene pubblicato sempre 60 giorni prima la data fissata per il test di ammissione che svolgerai nell'ateneo selezionato come prima scelta. Il test si svolge in genere agli inizi di settembre e si struttura in questo modo:

  • 60 quesiti a risposta multipla: avrai 100 minuti di tempo, ogni domanda ha 5 possibili risposte e solo una è quella giusta.
  • 1,5 punti per ogni risposta esatta e - 0.4 punti per ogni risposta errata.  I quesiti senza risposta invece valgono 0 punti.
Le domande riguardano diverse materie. Bisogna prepararsi bene per questo ci sono molti libri utili per i test di medicina che potrai acquistare online e in tutte le librerie.

I più gettonati sono questi:

Le domande che dovrai affrontare sono queste:

  • 20 domande di ragionamento logico e cultura generale
  • 16 domande di biologia
  • 16 domande di chimica
  • 6 domande di fisica e matematica.

   Se ti è piaciuta questa guida su "come diventare medico" voglio PREMIARTI dandoti qualche consiglio utile per il test di medicina!

  1. Studiare è sicuramente una ottima strategia, ricorda che questi test sono una cosa seria, non puoi copiare e non ne avrai nemmeno la possibilità. Cominciare la tua carriera copiando non è proprio di buon auspicio.
  2. Non chiedere agli altri di aiutarti, un giorno forse sarete colleghi, ma durante il test gli altri hanno tutto l'interesse a totalizzare un punteggio migliore del tuo.
  3. Il tempo è poco: EVITA sempre di soffermarti su ogni domanda e farle una per una. Potresti sprecare troppo tempo per una domanda a cui probabilmente non troverai risposta. Dividi il tuo test in tre tempi con la tecnica del semaforo, che mostriamo in esclusiva su telodicoio: Come diventare Medico.

La Tecnica del Semaforo

  1. Dividi le domande del test in 3 tipi: Domande verdi (sono le domande a cui puoi dare una risposta immediata), domande gialle (difficoltà intermedia. Sono domande a cui potresti rispondere ma ti serve tempo) e domande rosse (sono domande a cui non sapresti proprio dare una risposta!)
  2. Fai prima in modo rapido le domande verdi, in modo da accumulare una serie di domande "sicure" che confronterai con il punteggio minimo che ti serve.
  3. In tutto il tempo che ti resta dedicati alle domande gialle.
  4. Se ti resta tempo puoi provare a risolvere qualche domanda rossa. Le domande rosse è sempre meglio lasciarle, se hai studiato bene dovrebbero essere poche. Ricordati infatti che per ogni risposta sbagliata perdi 0.4 punti, non rischiare!

 Ricorda che molti siti danno la possibilità di prepararsi ai test offrendo alcune simulazioni gratuite dei test di medicina.

Come diventare medico: Studenti extracomunitari residenti all'estero


Ricorda che ci sono posti disponibili per studenti extracomunitari residenti all'estero per ogni ateneo. Questi studenti non competono per gli stessi posti degli altri ma hanno posti riservati. Anche loro tuttavia devono seguire un iter per l'ingresso che prevede il test e spesso un modulo di verifica della conoscenza della lingua italiana.

Come diventare medico: Medicina in Inglese


Se sei bravo con l'inglese è possibile anche frequentare il corso di Laurea di Medicina in Inglese, i posti sono meno e il test si tiene in un giorno diverso rispetto a quello per il corso di Medicina classico. Questo corso ha il vantaggio di aprire più agevolmente le porte verso un futuro lavorativo all'estero.

Come diventare medico all'estero


Spesso per la difficoltà di accedere al corso di laurea a Medicina e Chirurgia molti studenti si affidano a privati. Ci sono delle agenzie e scuole private che predispongono il tuo trasferimento nei Paesi Europei e Extracomunitari dove studiare medicina senza numero chiuso. Le mete preferite sono:  Spagna, Albania e Romania.

Come diventare medico: Università privata


Infine, c'è la possibilità anche se molto costosa di frequentare una università privata. Le più conosciute sono:
S. Raffaele di Milano
Università Cattolica del Sacro Cuore: presente in diverse città di Italia tra cui Roma e Milano.

Ricorda che i test per accedere a queste facoltà hanno modalità e criteri differenti. Bisogna sempre informarsi prima per prepararsi correttamente. esamina attentamente i bandi di concorso.

Una volta entrato non ti resta che superare tutti gli esami, frequentare i tirocini e le attività richieste dalla tua università fino al conseguimento della laurea. A quel punto nessuno potrà negarti il titolo di dottore!

Come diventare medico: Diventare medico a 40 anni


Se da giovane non hai avuto la possibilità di studiare, e a 30 anni vuoi metterti a studiare medicina puoi farlo, puoi cambiare  vita a 40 anni, e avviare una carriera che sarà breve ma intensa, riuscirai a realizzare un obiettivo importante nonostante tu sia partito con un grave handicap, e questo ti darà maggiore forza.

Nessun commento:

Posta un commento