Seguici su Facebook

domenica 16 ottobre 2016

Puzza Ascelle: Rimedi per risolvere il problema

Quello della puzza delle ascelle è un problema molto frequente tra le persone che soffrono di eccessiva sudorazione, ci sono anche persone a cui le ascelle puzzano dopo la doccia, e questo grava in maniera molto pesante sulla qualità della vita perché a causa dell'imbarazzo non si vive serenamente.

Spesso la causa di questo problema deriva da una scorretta alimentazione, altre volte invece deriva dagli ormoni. Vedremo come risolvere il problema analizzando prima le cause che portano questa puzza, e poi vedremo i possibili rimedi per far sparire la puzza e riprendere a vivere in maniera serena.
Rimedi per la puzza delle ascelle
Puzza ascelle

Puzza delle Ascelle: Cause del problema


L'odore sgradevole del sudore prende nome di bromidrosi ascellare, una condizione che può essere accompagnata da iperidrosi, ossia la produzione eccessiva di sudore. La causa principale della puzza delle ascelle è la presenza di batteri commensali della cute che si nutrono delle secrezioni delle ghiandole.

Questi batteri crescono molto bene nell'ambiente umido e caldo tipico delle ascelle e i prodotti che rilasciano conferiscono al sudore il suo tipico odore sgradevole. Altre situazioni possono contribuire alla puzza delle ascelle.

  1. Puzza di ascelle: ormoni
  2. Dieta scorretta
  3. Farmaci
  4. Stress

Rimedi naturali per eliminare la puzza delle ascelle


La maggior parte dei rimedi per la puzza delle ascelle sono, in verità, dei piccoli accorgimenti che possono fare la differenza. Sicuramente tutti hanno avuto delle dritte per risolvere questo problema, chi dai genitori e chi da amici nella stessa situazione. Tutti conosciamo alcuni rimedi della nonna per la puzza delle ascelle.
Eliminare puzza ascelle
Puzza delle ascelle e rimedi naturali


Doccia e bagni

Sembra scontato, eppure molte persone riferiscono di avere il problema della puzza delle ascelle dopo la doccia. Chiaro, non puoi passare tutta la giornata sotto la doccia, per questo motivo è meglio potenziare questa abitudine con altri rimedi. Ricorda che una doccia troppo calda tende a scaldare molto il corpo e questo può provocare una abbondante sudorazione subito dopo.

Per ridurre il problema della puzza delle ascelle è consigliato usare dei saponi antibatterici che creano un ambiente ostile per batteri e ne riducono la crescita.

Deodoranti

Esistono diversi tipi di deodoranti. Che questi siano roll-on oppure prodotti spray per la puzza delle ascelle tutti sono a base di sostanze che rendono la vita difficile ai batteri della cute. Alcuni deodoranti, oltre che a lasciare una sensazione di freschezza sotto le ascelle sono anche antitraspiranti. 

Questi ultimi, sono spesso a base di sali di alluminio che riducono la sudorazione agendo sulle ghiandole delle ascelle.

Alcuni di questi prodotti possono anche dare delle reazioni locali, in questo caso, meglio acquistare prodotti più green, a base di ingredienti naturali. Se cerchi prodotti di qualità rivolgiti all'erboristeria più vicina a te.

Si consiglia spesso di lavarsi abbondantemente alla sera, prima di andare a dormire e di utilizzare questi prodotti. Pare che in questo modo i prodotti antitraspiranti abbiano una maggiore efficacia e che la mantengano anche dopo la doccia il mattino seguente.

Puzza ascelle e bicarbonato 

Il bicarbonato ha diversi utilizzi, può anche essere uno dei più efficaci rimedi per la puzza delle ascelle. Il bicarbonato di sodio infatti, non agisce riducendo la sudorazione ma ha un effetto tampone sugli odori. Per questo viene anche utilizzato per ridurre gli odori della lettiera per gatti o nei frigoriferi.

Dovrai solo applicare un po'di polvere di bicarbonato dopo la doccia. Meglio ancora, puoi sciogliere il bicarbonato in un bicchiere di acqua, versare il tutto su un panno e applicarlo sotto le ascelle.
In questo modo potrai avere una netta riduzione degli odori delle ascelle in modo totalmente naturale.

Cosa mangiare per eliminare la puzza delle ascelle


Per riuscire a liberarsi del problema bisogna fare una corretta alimentazione, perché anche se il problema fosse di origine ormonale, una scorretta alimentazione può solo peggiorare la situazione, e quindi creare ulteriore imbarazzo. Per sbarazzarsi del problema l'alimentazione suggerita è la seguente:

  • Frutta
  • Verdura
  • Bere molta acqua
  • Cibo povero di grassi
  • Pollo
  • Bere succo di mele

Puzza ascelle dopo doccia
Puzza delle ascelle causata dallo stress


Cibi da evitare per eliminare la puzza alle ascelle


Alcuni cibi possono rendere più sgradevoli gli odori provenienti dal nostro corpo. Di conseguenza uno tra i migliori rimedi per la puzza della ascelle è mangiare bene e in modo sano. Alcuni cibi hanno un odore molto forte e, allo stesso modo, conferiscono un odore altrettanto sgradevole al sudore.

Tra i cibi da evitare per eliminare la puzza alle ascelle, ci sono dei cibi che in concomitanza con altre cause possono peggiorare la situazione e quindi vanno eliminati dalla nostra dieta, tra questi cibi troviamo:

  • Carni grasse
  • Spezie piccanti
  • Aglio
  • Cipolle
  • Cavoli
  • Formaggio
  • Pesce
  • Fritture
  • Insaccati


Cosa indossare per eliminare la puzza delle ascelle


Tra i rimedi per la puzza sotto le ascelle c'è sicuramente  quello di vestire con abiti che lasciano traspirare la pelle. Preferisci sempre abiti che permettono al corpo di far evaporare il sudore in modo corretto e che non creino degli ambienti umidi e molto caldi in aree critiche come le ascelle.

A questo scopo è utile vestire con abiti fatti di tessuto naturale ed evitare i materiali sintetici di scarsa qualità che tendono a creare un micro-ambiente adatto alla proliferazione dei batteri.

Questo significa che gli abiti cinesi sono assolutamente da evitare perché faranno peggiorare ulteriormente la situazione compromettendola.

Come eliminare la puzza delle ascelle velocemente?


Una volta che siamo riusciti ad individuare le cause del problema, e quelle che possono essere le soluzioni non ci resta che stabilire un piano con il quale eliminare il problema in pochi giorni.

Innanzitutto bisogna iniziare a mangiare con grande oculatezza, questo non solo ci libererà del problema della puzza delle ascelle facendo migliorare la qualità della nostra vita, eliminando insicurezza e facendo aumentare l'autostima, ma ci permetterà anche di avere una salute migliore perché mangiare bene ci permette di stare meglio.

Per eliminare la puzza non basta solamente mangiare bene, ma dobbiamo anche iniziare ad indossare dei capi d'abbigliamento che ci aiutino a risolvere il problema, eventualmente dobbiamo anche cambiare deodorante perché in alcuni casi è il deodorante stesso a causare il problema, soprattutto se di pessima qualità.

Come non far puzzare le ascelle quando si è stressati?


Una delle principali cause delle ascelle maleodoranti è lo stress, quando si affronta un esame universitario o un colloquio di lavoro lo stress aumenta e questo sprigiona delle tossine che fanno aumentare la sudorazione e quindi aumenta anche il rischio di avere ascelle maleodoranti.

Per riuscire ad evitare problemi di questo tipo bisogna imparare a tenere sotto controllo lo stress, e accettare che la cosa peggiore che possa capitare capiti, una volta accettato il fatto che l'esame possa andare male e che non sarebbe la fine del mondo, lo stress calerà e di conseguenza non ci sarà un eccesso di sudorazione che porta ad avere seri problemi di odori sgradevoli.

Rimedi e cause per il cattivo odore delle ascelle dei  bambini


I bambini sono molto colpiti dagli odori maleodoranti alle ascelle, e la loro iperattività è solo una delle diverse cause che scatenano questo fenomeno.

Una delle cause principali di questi odori sgradevoli delle ascelle dei bambini può essere  la scorretta igiene personale, un bambino così come gli adulti necessita di almeno una doccia al giorno, e deve cambiare tutti i giorni i capi indossati.

Nei bambini un po' più grandi il cattivo odore potrebbe essere causato da un problema ormonale dovuto ad una pubertà precoce, durante la pubertà il cambiamento ormonale fa in modo che quella della pubertà sia una delle età peggiori per ciò che concerne il sudore.

I rimedi per eliminare la puzza alle ascelle nei bambini sono i seguenti:

  • Corretta alimentazione
  • Vestiti puliti tutti i giorni, mai indossare vestiti messi in precedenza che non siano stati lavati.
  • Lavarsi tutti i giorni anche quando non si fa attività fisica
  • Rivolgersi al pediatra
  • Non utilizzare deodoranti né profumi

Puzza alle ascelle in gravidanza:  Cause e Rimedi

Puzza ascelle in gravidanza
Puzza delle ascelle in gravidanza


Così come per gli adolescenti, la principale causa di eccessiva sudorazione in gravidanza è data dagli ormoni che in gravidanza "impazziscono".

Questo anche perché lo stress raggiunge picchi mai raggiunti in precedenza e di conseguenza la pelle messa sotto stress mediante le ghiandole che regolano la sudorazione sprigiona questi odori che danno ulteriori problemi oltre a quelli che si hanno normalmente in gravidanza.

I rimedi per la sudorazione eccessiva in gravidanza sono essenzialmente gli stessi di quelli di tutti gli altri casi, e sono:


  • Alimentazione povera di spezie piccanti
  • Eliminazione dei deodoranti con alcool etilico
  • Tenere lo stress al minimo cercando di evitarlo per quel che è possibile
  • Evitare di stare sotto al sole a lungo
  • Evitare capi pesanti
  • Bere succo di mele
  • Bere poco caffé

Rimedi della nonna per eliminare la puzza ascellare

Rimedi della nonna per la puzza delle ascelle
Limone sulle ascelle

Ci sono dei rimedi della nonna per eliminare la puzza alle ascelle che possono permettere di rendere più veloce il processo con il quale poi ci si libererà del problema.

Tra questi rimedi c'è l'utilizzo degli oli di lavanda, i quali non solo hanno un ottimo odore, ma hanno anche delle proprietà che permettono di tenere sotto controllo la sudorazione eccessiva.

Anche strofinare i limoni nelle parti interessante può portare grandi benefici, questo perché il limone ha delle proprietà acide che uccidono i batteri che causano la sudorazione eccessiva.

Rivolgersi al proprio medico se la puzza persiste


Se nonostante tutti questi accorgimenti la puzza dovesse persistere potrebbe esserci un problema di natura medica che solamente con il proprio medico si potrà riscontrare. Quindi, nel caso in cui l'utilizzo di tutti questi rimedi non dovesse portare risultati bisogna rivolgersi al proprio medico curante.



Nessun commento:

Posta un commento