Seguici su Facebook

mercoledì 28 settembre 2016

Quanto guadagna un cameriere?




Se sei una persona giovane che vuole guadagnare soldi a 16 anni, avrai sicuramente pensato che potresti fare il cameriere. Si tratta di un lavoro svolto principalmente da studenti che si mantengono gli studi, ma anche da persone adulte.

Spesso questo lavoro viene sottovalutato, perché ritenuto un lavoro umile, ed è così, ma tra i lavori umili può essere uno di quelli che permettono una maggiore retribuzione. Ma quanto guadagna un cameriere? Bella domanda, bisogna fare mille distinzioni diverse perché un cameriere di una bettola a Mantova guadagna una cifra, mentre il capo sala di un ristorante di lusso guadagna ben altre cifre.
Quanto guadagna un cameriere?

Quanto guadagna un cameriere?



Lo stipendio di un cameriere non è alto, ma non è nemmeno una cifra indifferente. Se il lavoro viene svolto in maniera professionale e con un contratto regolare, un cameriere guadagnerà circa 8-9€ l'ora se lavora in un ristorante di medio livello, considerando che un cameriere lavora circa 8h al giorno più gli straordinari, si capisce subito che di questi tempi uno stipendio di 1500-1800 euro al mese non è da buttare. Questo, soprattutto nel caso in cui si sia fatto l'alberghiero perché cresceranno le possibilità di fare carriera. E va ricordato che allo stipendio vanno aggiunte le mance, che solitamente vengono divise in base all'importanza del ruolo con gli altri membri dello staff. Però, bisogna entrare nello specifico per capire quanto possa guadagnare un cameriere concretamente.

Quanto guadagna un cameriere all'ora?


La paga del cameriere così come per tutti i lavoratori dipendenti è ad ora. Un cameriere che è tenuto in regola e non lavora a nero, dovrebbe percepire una paga minima di 5 euro e rotti, questa paga è molto basilare ed è tipica delle pizzerie e dei piccoli ristoranti e trattorie. Nei ristoranti di media grandezza e medio prestigio un cameriere arriva a guadagnare una cifra che è tra i 7 e i 9 euro l'ora, Nel caso in cui si lavori in periodi di festa come Pasqua e Natale è possibile guadagnare anche cifre molto considerevoli, si parla anche di 25 euro l'ora in Italia.

A queste cifre che sono fisse perché stabilite nel contratto che lega il cameriere al titolare del ristorante nel quale lavora, ci sono anche le mance che vedremo in un secondo momento nel prosieguo dell'articolo.

Quanto guadagna un cameriere al mese?



Molti cameriere in Italia non sono tenuti in regola, oppure sono tenuti in regola ma vengono inventati sistemi fittizi da parte del datore per pagare meno tasse, tant'è che tantissimi camerieri italiani guadagnano una cifra inferiore ai 1300 euro al mese, e il loro guadagno si attesta in una media che è tra gli 800 e i 1200 euro al mese, soprattutto nel caso in cui siano giovanissimi.

Un cameriere che riceve tutto quello che deve ricevere guadagna una cifra che si attesta tra i 1400 e i 1700 euro al mese, a questa cifra poi vengono aggiunte le eventuali mance, ammesso che il ristorante permetta di riceverle.

Viene da se che il guadagno può arrivare e superare anche i 2500 euro al mese, ma questo dipenderà dal livello acquisito, dalle qualifiche e dal luogo di lavoro.

Quanto guadagna un cameriere a Londra?


Quello del lavoro a Londra è una vera e propria piaga per chi decide di fare il cameriere. Questo perché il cameriere è un lavoro a scarsa qualifica, ed essendoci milioni di persone disposte a prendere il medesimo posto di lavoro la paga è molto scarsa, soprattutto se confrontata al costo della vita londinese. Un cameriere a Londra guadagna poco più che in Italia, tant'è che riesce a mantenersi solamente grazie alle mance lasciate dai clienti, e comunque dovrà fare molta attenzione alle spese da affrontare e condividere la casa con altre persone, perché gli sarà impossibile mantenersi da solo. Forse è la destinazione peggiore nella quale andare a fare il cameriere. 

Conviene fare il cameriere a Londra? Assolutamente no.

Quanto guadagna un cameriere di mance?


Non è possibile sostenere quanto guadagni un cameriere di mance, soprattutto in Italia dove spesso la mancia non viene nemmeno lasciata, e quando viene lasciata è una cifra molto bassa. Dopo aver parlato con persone che hanno fatto i camerieri, posso sostenere che le mance solitamente si attestano sui 15-20€ al giorno per ristoranti di basso livello(1-30 tavoli), queste mance verranno divise con i membri della cucina.




Un cameriere in una pizzeria farà fatica a raggiungere i 20€ al giorno di mance, forse riesce a raggiungere questa cifra solamente il sabato sera, ma dipende anche dalla pizzeria e dal target della clientela. Una clientela operaia solitamente rilascia una mancia inferiore rispetto ad una clientela di liberi professionisti.

Quanto guadagna un cameriere in Germania?


Lo stipendio dei camerieri in Germania è superiore a quello dell'Italia, ma è altrettanto vero che il costo della vita in Germania è superiore a quello dell'Italia. Comunque pur tenendo conto di queste considerazioni c'è da dire che un cameriere in Francia fa più velocemente carriera e se ha le qualifiche riuscirà ad avere un potere di acquisto più che dignitoso, cosa che invece è più difficile in Italia.

Nessun commento:

Posta un commento