Seguici su Facebook

sabato 6 agosto 2016

Perché Hiroshima e Nagasaki e non Tokyo?




Per quale motivo gli americani decisero di sganciare le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki e lasciarono intatta Tokyo che era la città più importante?

In realtà la risposta a questa domanda è molto semplice, i morti di Hiroshima furono tanti ma se le bombe atomiche fossero state sganciate su Tokyo il numero dei morti sarebbe stato molto superiore. Tokyo non era la megalopoli che è oggi, ma era comunque una città gigantesca e con tantissimi abitanti.

Hiroshima e Nagasaki erano due città molto importanti, Hiroshima era una delle città più popolate di tutto il Giappone... ed era di vitale importanza per l'industria bellica, Nagasaki invece aveva uno dei porti più grandi del Giappone e si trattava anch'essa di città importante ai fini bellici per la presenza di industrie. Il fato però fu avverso a Nagasaki, perché l'obiettivo reale era Kokura, a causa delle condizioni atmosferiche che non permettevano la corretta individuazione di Nagasaki, quando il carburante a bordo del bombardiere stava per terminare, fu dato ordine al pilota di sganciare la bomba sulla vicina Nagasaki.

Questo, se posso permettermi una considerazione personale, è il più grande crimine di guerra che sia mai stato compiuto.




Perché la bomba atomica non fu sganciata su Tokyo?





Comunque, gli statunitensi decisero di risparmiare Tokyo perché ci sarebbero stati molti più morti, ma soprattutto perché Tokyo era la capitale del Giappone, vi risiedeva anche l'Imperatore con tutta la famiglia imperiale e questo avrebbe voluto dire ucciderli tutti. I giapponesi non si sarebbero mai arresi dopo la distruzione di Tokyo e la morte della famiglia imperiale, avrebbero combattuto fino a quando non sarebbero morti tutti, da uomini valori quali erano, figli di una tradizione millenaria. Ciò avrebbe portato a ulteriori morti non solo tra le fila nipponiche, ma anche statunitensi e la guerra sarebbe continuata ad oltranza. Così Tokyo fu scartata subito come possibile scelta.

Perché Hiroshima?


Hiroshima fu scelta perché era un importante città giapponese, tra le più popolate dell'epoca, era una città molto importante per il Giappone in quanto vi erano basi miliari e industrie importanti per il prosieguo della guerra, ma non era una delle principali basi militari del Giappone, pur essendo comunque importante, soprattutto a livello logistico.
Hiroshima dopo bombardamento


La ragione per la quale fu scelta Hiroshima fu molto semplice: Era una città importante per il Giappone, aveva un ruolo nella guerra, e soprattutto non c'erano campi di prigionieri di guerra, a differenza di moltissime altre città giapponesi.

Perché Nagasaki?








Nagasaki era stata scelta come potenziale obiettivo, ma non era l'obiettivo principale, l'obiettivo era Kokura, ma le condizioni atmosferiche non permisero l'individuazione corretta della città, così il bombardiere ebbe l'ordine di sganciare la bomba su Nagasaki.

Nagasaki aveva uno dei porti più importanti del Giappone dell'epoca, era uno dei principali 5 del Giappone meridionale, quindi la rendeva un obiettivo appetibile. Inoltre, sempre a Nagasaki venivano prodotte munizioni che poi i giapponesi utilizzavano in guerra.
Nagasaki bombardata
Nagasaki bombardata

Se c'era una città ostile all'Asse Roma-Berlino-Tokyo quella era Nagasaki, ciò ha reso ancora più amara la svolta che poi ha avuto la storia.

Perché Hiroshima e Nagasaki non sono radioattive?


Una domanda che molti si pongono è perché si può vivere a Hiroshima e non a Chernobyl? Il motivo è dato dal fatto che entrambe le bombe atomiche esplosero a centinaia di metri di altitudine, rispettivamente 500 e 600, le due città sottostanti naturalmente furono rase al suolo, ma molti dei prodotti della fissione nucleare non arrivarono mai sul suolo delle due città, bensì si dispersero nell'aria. Basti pensare che la bomba atomica sganciata su Nagasaki aveva meno di 10 kg di Plutonio, ciò che accadde a Chernobyl invece fu un disastro immane, difatti a Chernobyl precisamente nel reattore in cui ci furono problemi, c'erano diverse tonnellate di uranio, oltre a tanti materiali di scarto della fissione nucleare, che da sole spiegano il perché di questa enorme differenza.

Nessun commento:

Posta un commento