Seguici su Facebook

venerdì 5 agosto 2016

Come diventare un Vampiro?




A causa dei tanti programmi televisivi e al cinema a loro dedicati, i vampiri sono tornati molto di moda. Difatti un gran numero di persone ogni mese prende informazioni su come diventare un vampiro, si tratta perlopiù di giovani ragazze ammaliate dal fascino di Twilight. Voler diventare un vampiro spesso è dovuto solo fatto di voler trasgredire o voler diventare immortali, ma è inutile dire che non esistono incantesimi per poterlo diventare, e che in questa sede vedremo solo come diventare vampiro secondo le leggende, nulla di tutto questo è reale.

Chiunque conosca una persona che ha più di 12 anni convinta del fatto che qualcuno possa diventare un vampiro veramente, deve immediatamente segnalarla ad un centro psichiatrico.




Come diventare un vampiro veramente?





C'è solo un modo per poter diventare dei vampiri, cioè attenersi alla leggenda, perché è l'unica cosa reale che è arrivata a noi, ovviamente per reale si fa riferimento a qualcosa che è stato scritto, e non qualcosa che sia veramente accaduto.

Secondo la leggenda, come previsto anche da Twilight, per poter diventare un vampiro bisogna essere morsi da un vampiro, così in automatico anche la persona morsa diventerà un vampiro e vivrà una vita eterna, anche se non è corretto parlare di immortalità perché i vampiri non possono stare alla luce del sole, altrimenti bruciano e quindi muoiono. Non possono morire, invece, per malattia come gli esseri umani, e non possono essere uccisi se non utilizzando cose molto particolari come per esempio delle pallottole d'argento.
Come diventare un Vampiro?

Sempre secondo la leggenda, c'è anche un altro modo per poter diventare un vampiro, e consiste nel farsi possedere da un vampiro, si diventa automatico vampiri come lui.

Bisogna sottolineare che il vampiro non può stare alla luce del sole, perché in realtà egli è un morto, e possono "vivere" solo quando non c'è il sole, in tutti gli altri casi devono stare nelle loro bare.


Come diventare una sirenaCome diventare una fata

Sono mai esistiti i vampiri?


I vampiri non sono mai esistiti, molto si deve a Dracula, che è un personaggio inventato tratto da un personaggio realmente esistito, cioè il Conte Vlad, meglio noto come Vlad l'impalatore. forse un personaggio persino peggiore dei vampiri stessi visto il modo barbaro che utilizzava per sbarazzarsi dei propri nemici politici e non.

Durante il Medioevo diverse persone sono state accusate di essere vampiri, la stessa leggenda dei vampiri nacque in questo periodo storico, tutte quelle persone sono state mandate al rogo, quasi tutte, altre invece furono ghigliottinate. Inutile dire che in realtà quelle persone erano persone come tutte le altre, sono stati semplicemente sfortunati, bastava essere un po' diversi nel comportarsi o nell'aspetto estetico che subito si veniva accusati di stregoneria o altre cose riguardanti il mondo oscuro.

Conviene diventare vampiro?


Ipotizzando per assurdo che si potesse diventare veramente vampiri, di certo non converrebbe diventarlo, perché un vampiro è una persona morta che vive per l'eternità nelle tenebre, cioè di notte, ed è costretta a cibarsi di sangue. Non è di certo allettante come vita, anzi tutt'altro. Solamente una persona che ha seri problemi psichici se avesse veramente questa possibilità desidererebbe diventare realmente un vampiro.

Come diventare un vampiro senza farsi mordere?


Come già detto, è anche possibile diventare vampiri senza morso, questo mediante la possessione. Ma è molto meno nota come cosa rispetto al classico morso che è comune sia nelle leggende principali, sia nelle più grandi opere letterarie dedicate ai vampiri e sia nella cultura di massa grazie a serie tv come Buffy o a capolavori del cinema mondiale.







Nessun commento:

Posta un commento