Seguici su Facebook

mercoledì 1 giugno 2016

Quanti sono i continenti?




A scuola capita che si inizi a studiare Geografia e ci si domandi quanti sono i continenti, non sapere la risposta a questa domanda non è grave, spesso per motivi dovuto a lapsus momentanei o per pigrizia ci si dimentica quali siano i continenti del mondo. In realtà la risposta a questa domanda sembra essere scontata ma è assolutamente sbagliata, la risposta che darebbe la maggior parte della gente cioè 5 è sbagliata, e adesso vedremo anche il motivo per il quale i continenti non sono cinque.

Bisogna sapere che in realtà esistono diversi modelli per il conteggio dei continenti, ne esistono almeno 3, ma noi ne andremo a vedere solamente due perché sono in assoluto i più importanti.

A dire il vero il dibattito scientifico e geografico è ancora vero, questo perché ancora non è stato stabilito quali siano le metriche da prendere in considerazione per stabilire chi sia continente e chi no.
Quanti sono i continenti

Quanti sono i continenti?





Ormai è noto a tutti che i cerchi Olimpici rappresentino i 5 continenti, ma in realtà i continenti non sono 5, bensì 6. Questo perché anche l'Antartide è un continente, solo che nel modello a cinque continenti non viene considerato continente poiché nonostante ci vivano assiduamente in maniera permanente delle persone, quelle persone non sono dei locali, ma semplicemente persone che sono su quei territori per ricerca scientifica.

Quindi convenzionalmente parlando si ritengono continenti solamente quei vasti luoghi in cui vi abitino delle persone che però non siano dei semplici ricercatori. Per questo motivo l'Antartide non è considerato continente, ma geograficamente parlando lo è, poiché non fa parte di nessun altro continente, e quindi è continente a sé.


Quanti sono i continenti e quali sono?





Una volta stabilito che il numero dei continenti è 6, e non 5 come è convenzione credere, andiamo a vedere quali sono i continenti del mondo.

I continenti della Terra sono i seguenti: America, Asia, Africa, Europa e Oceania. Poi volendo essere precisi c'è anche l'Antartide.

Il Modello a quattro continenti


Addirittura c'è il modello a quattro continenti che vede Europa e Asia unirsi, tant'è che in questo modello non esiste né l'Europa né l'Ansia bensì l'Eurasia. Quello modello tiene conto solamente di quelle che sono le terre emerse naturalmente circondate dagli Oceani, e non tiene in considerazione quindi le opere dell'uomo come per esempio l'Istmo di Panama.

Il Modello a cinque continenti


Quello a cinque continenti è in assoluto il modello più apprezzato ed è quello studiato convenzionalmente nelle scuole di tutto il mondo, anche se come detto esiste sia un modello a quattro continenti che vede Europa e Asia unirsi, sia un modello a sei continenti che vede l'aggiunta dell'Antartide... ed esiste persino un modello a sette continenti.

Nessun commento:

Posta un commento