Seguici su Facebook

venerdì 3 giugno 2016

Come funziona MoneyGram?

loading...





Avere la possibilità di poter trasferire liberamente somme di denaro, anche di un certo rilievo, da una parte all'altra del mondo, e soprattutto in tempi brevi, è davvero una grande comodità, a maggior ragione per chi vive a distanza dei propri cari e ne ha necessità. Bypassando così, gli antiquati servizi integrati delle banche tradizionali e, di conseguenza, dei conti correnti standard, il sistema di rete globale di MoneyGram, con le sue oltre 350 mila agenzie, dislocate in 200 paesi nel mondo, è davvero un’alternativa da prendere assolutamente in considerazione. MoneyGram sta diventando sempre più grande, ma come funziona Moneygram? Forse è il caso di mettersi a rispondere a qualche domanda.
Come funziona MoneyGram
MoneyGram

Come trovare punto Moneygram vicino casa?


Basta consultare il sito internet ufficiale e trovare il punto dislocato sul territorio, più vicino (grazie al geo-localizzatore integrato nella home page, individuarlo facilmente nei pressi della nostra abitazione o comunque nei dintorni del punto da noi selezionato), in modo da poter effettuare proprio lì, la nostra transazione economica.

I vantaggi di Moneygram




È sicuramente un servizio molto pratico, con tutta la sicurezza del caso, con la massima garanzia, il denaro che desideriamo trasferire ad un amico, ad un parente o dopo una prestazione di lavoro, sarà disponibile entro, al massimo, 10 minuti dall'invio.

Ma le opzioni, non finiscono qui! Infatti, da poco, è stato attivato il servizio di trasferimento cash, denominato “Ore 7”, sempre firmato MoneyGram. Si tratta, nello specifico, della consueta transazione, ma, nel caso, non si abbia fretta, e quindi ci sia la possibilità di poter aspettare il denaro in arrivo, risparmiando sulle spese di commissioni, lo si potrà prelevare presso un’agenzia abilitata anche il giorno successivo a partire dalle ore 7 del mattino.

Come funziona Moneygram: Inviare e ricevere denaro


Come detto, nulla di più facile! Come prima cosa possiamo calcolare le commissioni, affinché si possa conoscere in anticipo, quanto costerà a livello di transazione, inoltrare la somma desiderata. Una volta chiare le idee, potremmo rivolgerci all'agenzia presente sul territorio, e, dopo aver mostrato il proprio documento d’identità ed aver compilato un modulo, se non siamo fruitori del servizio già registrati nella banca dati di MoneyGram, e successivamente aver contattato il destinatario per avvisarlo dell’accredito, saremo finalmente abilitati all'invio del denaro.

Inoltre, se vogliamo, anche carina come opzione, ovviamente gratuita, la possibilità prima di far partire la transazione, di poter inserire, se si vuole, un messaggio di circa 10 parole da recapitare al destinatario, in modo, da specificargli il motivo dell’inoltro economico o confermargli l’avvenuto pagamento.

Come prelevare soldi da Moneygram?




Innanzitutto, sarebbe buona cosa procurarsi il numero di riferimento che rimanda all'operazione effettuata da chi spedisce denaro; successivamente, recarsi presso il punto abilitato o l’agenzia ufficiale MoneyGram più vicina e presente in zona, con la propria carta d’identità; una volta, verificato l’accredito disponibile, ci si accinge a compilare, qualora non si fosse ancora registrati nel sistema di trasferimento soldi a livello globale, un modulo per richiederne il prelievo. Insomma, con la sua rete di agenzie attive ed operanti, dislocate in tutto il mondo, MoneyGram, è sicuramente leader globale del trasferimento denaro rapido ed assoluto ed affidabile punto di riferimento di tutti i tipi di operazioni del genere.


Moneygram è sicuro come pagamento?


MoneyGram è un servizio che collabora con Poste Italiane, questo significa che si tratta di un servizio sicuro. Il principale vantaggio di questo servizio è che si tratta di un servizio molto rapido, che permette di fare a meno dei classici bonifici.


Quanto si può prelevare con Moneygram?


Ed ecco che illustriamo anche gli svantaggi di Moneygram, tra i quali troviamo appunto i prelievi. Questo perché il limite del prelievo annuale con Moneygram è di soli 1.000 euro l'anno. Questo sta a significare che deve essere utilizzato solamente in casi estremi, non si può utilizzare in maniera costante e continua.

Nessun commento:

Posta un commento