Seguici su Facebook

giovedì 23 giugno 2016

Come ballare in discoteca?




Hai bisogno di sapere come ballare in discoteca? Ti hanno invitato a una festa in discoteca ma tu non sai ballare? Niente paura! Nelle prossime righe infatti vedremo come ballare in discoteca.

La discoteca, si sa, è uno dei passatempi preferiti dalle nuove generazioni di giovani, che spesso passano i sabati sera nei locali della movida fino alla mattina i compagnia di amici.
Infatti molte volte gli amici si ritrovano il sabato sera per riunirsi al di fuori dell'ambiente scolastico in un luogo dove potersi "scatenare" e dove poter sfogare (naturalmente con il rispetto per la legge) lo stress accumulato in uno settimana di studio intenso e verifiche.

Una volta entrati nel locale e giunta al nostro orecchio la prima nota musicale, ecco che il gruppo si spacca fondamentalmente in due gruppi: il gruppo dei discotecari, ai quali basta un "la" per cominciare a muovere braccia, gambe e bacino e il gruppo di quelli più timidi, che si scateneranno più tardi, coinvolti dall'atmosfera, o che non si scateneranno proprio, passando la loro serata accomodati sui morbidi divanetti, quasi sempre presenti all'interno dei locali.
Personalmente faccio parte del primo gruppo, però ho diversi amici facenti parte del secondo gruppo e spesso le motivazioni che li relegano ai divanetti sono due: la timidezza nel ballare vicino a persone sconosciute oppure proprio l'incapacità nel ballare.
In questo articolo cercherò proprio di darvi due dritte su come muovervi in discoteca.
Come ballare in discoteca


Come ballare in discoteca




Allora, partiamo dal presupposto che se non sapete ballare in discoteca non è assolutamente una tragedia perché si può benissimo imparare anche velocemente.
Secondo me poi la vostra "incapacità" può essere legata al fatto che sono le prime volte che andate e quindi non avete ancora preso molto la mano con questi ambienti; nessuno infatti è nato discotecaro, e anche quelli che hai vostri occhi sembrano vivere da sempre in un locale hanno avuto le loro "difficoltà" all'inizio, quindi magari vi manca un po' di esperienza.
Inoltre un altro consiglio che vi do è quello di entrare completamente nell'atmosfera della discoteca, che a parer mio ha un qualcosa di magico; mettete quindi da parte timidezza e paura nel venir giudicati da qualcun altro e pensate soltanto a liberare la testa dagli affanni settimanali e a divertirvi con i vostri amici.

Come ballare in discoteca: I movimenti da fare




Bene, ora veniamo al fulcro del discorso e vediamo un po' come ci si deve muovere in pista.
Innanzitutto state tranquilli che in discoteca non troverete mai un Roberto Bolle che si libra per la pista, ma vedrete perlopiù persone che "si sanno muovere bene".
Infatti l'importante è questo, sapere come muoversi, perchè in pista non c'è quasi mai lo spazio fisico per esibirsi in coreografia particolarmente elaborata, bensì bisogna sapersi muovere tra le persone.
Partendo dal basso, i piedi sono quasi sempre in movimento con il classico movimento di leggero spostamento laterale che da un minimo di movimento a tutto il corpo; poi è ovvio che più ampio è il passo più ci si muove.
Veniamo ora al bacino, la parte che più fa colpo quando la si sa muovere bene e che purtroppo è anche la più difficile da muovere; io penso che il sapere muovere il bacino è una cosa naturale, quasi innata, o che comunque bisogna imparare tramite dei corsi per esempio di balli latini, non ve lo posso certamente insegnare io adesso!

Risalendo il corpo troviamo il busto, che si muove in base a come muoviamo le braccia.
Le braccie sono la parte di corpo che usiamo di più mentre balliamo soprattutto per fare coreografie con il dj o con gli amici e le muoviamo in maniera estremamente soggettive, in base anche al ritmo e al tipo di canzone.

Infine cercate di essere sciolti, rilassati e il più armoniosi possibile nei movimenti, soprattutto se volete fare colpo su qualche ragazza!

Molto importanti secondo me sono anche i balli che inventate di volta in volta con i vostri amici e che ripeterete ogni serata, divertendovi maggiormente rispetto a fare passi guardati e imparati da Internet, che potranno comunque rivelarsi utili ogni qualvolta si aprirà un varco in pista e voi potrete mostrare le vostre capacità ballerine.


Questi erano i miei consigli su come ballare in discoteca e spero che vi possano essere utili nelle prossime serate! Se aveste qualche dubbio non esitate a commentare il post e vi risponderò.

Nessun commento:

Posta un commento