Seguici su Facebook

martedì 10 maggio 2016

Quanto costa rifarsi il seno




E' inutile nascondere che il problema delle consistenza e delle dimensioni del seno per una donna è motivo di preoccupazione e talvolta di vera e propria ossessione psicologica, più o meno come lo sono le dimensioni del pene per un uomo.
Dunque talvolta le donne, scontente della qualità del loro decolté, decidono di intervenire chirurgicamente facendoselo modificare artificialmente; naturalmente ci sono altri metodi più o meno efficaci e immediati per aumentare le dimensioni del seno, per esempio mangiare certi cibi (leggende narrano che il mais abbia effetti molto positivi sul decoltè) che favoriscono il suo ingrossamento, ma sicuramente il metodo più immediato ed efficace è l'intervento chirurgico, che però non è sicuramente il più sicuro e il meno costoso.
Infatti la domanda che si pongono molte donne è quella alla quale vi risponderò in questo articolo: quanto costa rifarsi il seno?
Quanto costa rifarsi il seno




Prima di tutto la decisione di modificare il seno non deve assolutamente essere una scelta avventata: prima di tutto dovete essere veramente sicure della vostra scelta perché dei cambiamenti improvvisi del corpo potrebbero mettervi in imbarazzo ancora di più rispetto a prima, quindi il primo consiglio che vi do è: pensateci bene!
Quando avrete preso la vostra decisione, dovrete innanzitutto comunicarla al vostro medico personale, che saprà sicuramente darvi consigli utili e magari farvi capire qual è la decisione giusta da prendere; il seno è una delle parti più delicate e sensibili del corpo femminile e dovrebbe dunque essere sano per affrontare un intervento plastico, e chi meglio del medico può dirvelo.
Dunque, secondo consiglio: chiedete il parere del vostro medico.
Infine, dopo il via libera del vostro medico, dovrete andare da un chirurgo plastico (spesso ve lo raccomanderà proprio il medico), che sarà poi quello che farà l'operazione; lo scopo della visita al chirurgo è soprattutto quello di fargli vedere la vostra "situazione", poichè ogni donna ha una conformazione del seno diversa dalle altre, e di dirgli l'intervento che avete intenzione di fare, perchè ci sono più tipi di interventi.


Quali sono i tipi di interventi al seno?

Prima di tutto il chirurgo plastico vi dirà come interverrà sul vostro seno, nel senso che ci sono diversi tagli che variano in base alle vostre caratteristiche, che naturalmente sono uniche.
Ci sono tre tipi di incisione: l'incisione transascellare, l'incisione sottomammaria e l'incisione periareolare, che variano sia dal tipo di intervento che volete fare sia appunto dalle vostre caratteristiche.
Invece i diversi tipi di intervento variano secondo la volontà della paziente, ciò la "modifica" che vuole apportare al suo decoltè; ci sono dunque la mastoplastica additiva, nella quale solitamente vi è solo un ingrossamento del seno,e la mastopessi, con un sollevamento della mammella per renderlo più turgido e attraente.


Quanto costa rifarsi il seno?





Eccoci dunque alla questione principale: ma quanto costa rifarsi il seno?
Bene, la risposta non è assolutamente univoca poichè il costo dell'operazione dipende dal tipo di interventi che andate ad affrontare; però in linea di massima posso affermare che il costo per un intervento al seno è compreso tra i 6000 e i 10000 euro.
Però bisogna fare dei distinguo: infatti un interventi di mastoplastica additiva si aggira sui 6000-8000 euro, con la cifra massima quando la situazione prevede una maggior cura sull'intervento.
Invece per quanto riguarda la mastopessi siamo sopra i 7000 euro, cifra che però può salire fino a 10000 euro se ci fosse la necessità di "sollevare" la mammella o di inserire una protesi per rendere più sodo il seno.


Questi sono quindi i costi per rifarsi il seno: non è certo una spesa banale quindi seguite bene i consigli che vi ho fornito e prendete la decisione migliore, ricordandovi sempre di consultare prima il medico e poi il chirurgo.




Quanto costa rifarsi il seno senza protesi?

Rifarsi il seno senza protesi è una procedura solitamente più costosa rispetto al rifacimento del seno con protesi, e io ritengo che sia un intervento da evitare, piuttosto è meglio utilizzare i prodotti naturali per aumentare il seno. In modo da non cambiare il proprio aspetto in maniera artificiale e diventare molto più attraenti e di conseguenza piacere di più al proprio compagno.

Spero di esservi stato utile, se aveste ancora qualche dubbio commentate il post e vi risponderò.

Nessun commento:

Posta un commento