Seguici su Facebook

sabato 21 maggio 2016

Come vincere alle scommesse




Credo che sia giunto il momento di smetterla di regalare soldi alla SNAI, e iniziare a vincere alle scommesse. Ti hanno insegnato che il banco è sempre vincente, che è impossibile uscirne in positivo, ma è tutto falso. Continua a leggere ciò che ti voglio dire, non devo venderti nulla, ti spiego solamente com'è possibile battere i bookmakers con mosse intelligenti che ti permetteranno di guadagnare tanti soldi. Quello di cui ti sto per parlare è stato sperimentato sulla mia pelle e sul mio portafogli, mi ha dato grosse soddisfazioni.

Hai fatto bingo perché ti parlerò di tutti i metodi per vincere le scommesse, ti dirò quali sono corretti e quali invece sono fallimentari a prescindere, e sono stati messi in giro proprio dai bookmakers per far perdere soldi alle persone.
Come vincere alle scommesse
Vincere alle scommesse

Come vincere alle scommesse: Si può vincere?


Partiamo dal presupposto che vincere alle scommesse è possibile, basta semplicemente avere un sistema vincente, cioè un sistema che ci permetta di stare sistematicamente in attivo. Ogni volta che hai fatto ricerche come questa su google ti sarà capitato di imbatterti in fantomatici metodi matematici basati sul NULLA. Perché quelle persone hanno come unico scopo quello di farti iscrivere al book di turno tramite lui per guadagnarsi una percentuale sulle tue perdite.

Innanzitutto devi sapere cos'è corretto fare e cosa non è corretto fare, ovvero devi capire come giocano i professionisti delle scommesse.


Ecco perché non vinci alle scommesse





Non vinci alle scommesse perché non investi, giochi. Cosa intendo dire? Intendo dire che è sbagliato giocare 2 euro per vincerne 1000, è sistematicamente ERRATO matematicamente parlando non ha alcun senso. Questo perché ogni evento che inserisci all'interno della schedina fa aumentare la probabilità che tu la perda, proprio per questo aumentano il bonus in rapporto al numero degli eventi selezionati nella schedina che hai deciso di giocare.

Per esempio la finale della Coppa Italia vede la Juventus vincente a quota 1.65. Ecco un'altra cosa che devi sapere: Ti sei mai posto il problema di sapere che significhino le varie quote? Sono la probabilità che un evento si verifichi. Ciò significa che secondo i Book la Juventus ha il 60%(100:1,65) di probabilità di riuscire a vincere domani. Ora, tu prima di "accendere" questa quota cosa devi fare? Devi ragionare, per te la Juventus ha ALMENO il 60% di probabilità di vincere? La risposta deve essere motivata, e non campata in aria, altrimenti rimarrai un perdente.

Più quote hai, cioè più partite giochi più è probabile che tu perda. Difatti chi riesce a vivere di scommesse ha una strategia basata massimo su 3 eventi, cioè una schedina composta al massimo da 3 partite, mai di più. Tra l'altro, molti non scommettono sul calcio, ma sul tennis.

Il più grande errori di chi non vince le schedine


Abbiamo già sottolineato il fatto che si debbano vedere le schedine, bollette o come le volete chiamare... in maniera diversa, non più come un gioco ma come fonte di investimento. Difatti per lo scommettitore medio giocare 20€ per vincerne 30 non ha alcun senso, proprio per questo motivo loro continueranno a fare la fame e i bookmaker continueranno ad arricchirsi sulle loro spalle. L'unica cosa che conta realmente in un business, qualsiasi business, è il ROI.

Il ROI è il "ritorno dell'investimento", in parole povere se noi investissimo 20€ per guadagnarne 30 e vincessimo, avremmo avuto un ROI del 50% puliti, oltre al recupero del denaro che abbiamo deciso di destinare all'investimento. Ti sembra poco? 

Se ti sembra poco si può sapere per quale diamine di motivo hai soldi in banca su conti deposito che ti rendono l'1% l'anno? Perché hai sottoscritto i buoni postali che rendono lo 0,25% annuo, e sul quale poi vanno sottratte anche le tasse? Tu sei matto amico.


Le strategie per vincere alle scommesse




Esistono varie tecniche utilizzate dagli scommettitori professionisti, quasi tutti utilizzano le Value Bet, e moltissimi altri utilizzano il Betting non tradizionale, ovvero il Betting Exchange, meglio noto come trading sportivo. Però queste son cose non alla portata di tutti, specialmente la seconda opzione. Io ho un altro metodo, che mi sta facendo sistematicamente raddoppiare il capitale. Prima di parlare del betting professionistico mi piacerebbe fare un discorso su alcuni metodi più o meno noti per vincere alle scommesse.

Questi metodi sono diventati famosissimi nel corso degli anni, e ormai ce li ritroviamo praticamente ovunque, e non sono affatto male per chi è all'inizio. Di certo non sono i metodi migliori che esistano ma almeno permetteranno di scommettere con un minimo di raziocinio, e faranno aumentare la probabilità di vincere la schedina.


Il Raddoppio


- Cosa significa? Il raddoppio consiste nello scegliere una o più quote che in totale dovranno formare una quota che ci permetterà di raddoppiare il capitale investito. Questo modo è noto anche tra gli scommettitori poco attenti alle dinamiche matematiche che si celano dietro il betting. Tant'è che loro sperano di prendere 4 raddoppi su 6 per essere in attivo, ma è inutile dire che è una FOLLIA. Ha senso solo quando si agisce con le Value Bet, e in nessun altro caso.

- Perché il sistema del raddoppio non va bene? Non va bene poiché molti puntano a prendere 4 raddoppi su 6, 6 su 11, 101 su 200 o quel che sia, ovvero prendere almeno un raddoppio in più rispetto a quello che servirebbe per pareggiare i conti e finire con lo stesso capitale di partenza. A questo metodo si deve aggiungere il Money Managament che è di tutt'altro tenore, e ci permette di fare le cose per bene. Il Money Managament ci calcola la resa del nostro investimento in base a dei valori che noi andremo ad inserire. Se desideri scaricarlo potrai farlo direttamente dal mio Google Drive.





Adesso che hai il file e puoi seguire i miei ragionamenti posso mostrarti come siano folli quelli che investono nel raddoppio senza money managament. Con il Money Managament è possibile calcolare la resa di QUALSIASI COSA  ora quello che vedi in foto è una strategia a raddoppio basata sul fatto che si prendano 5 eventi(attesi) su 10(numero di giocate) quota 2. Se così fosse noi faremmo il 60% di vincita netta man mano che giochi, il Money Managament ti dice quanto investire in base al fatto che l'evento precedente sia perdente o vincente. Non ci credi? Guarda.
Sistema raddoppio vincente
CASSA

Come puoi notare ho preso 5 eventi su 10, se avessi fatto questo risultato senza una strategia avrei pareggiato, cioè non avrei né vinto né perso nulla. Invece con questa strategia ho vinto il 60% pulito, che su 1.000€ avrebbe potuto farmi vincere la bellezza di 600,00€ puliti, ma nel mio caso, ho preferito partire con una cassa di 100 euro, perché potevo  permettermi di investire solamente quella somma in quel momento..

Ora dimmi, per te è meglio prendere 5 eventi su 10 e non guadagnare nemmeno 1€, oppure prenderne 5 su 10 e riuscire a guadagnare la bellezza del 60% netto?

Il punto è che in ogni business bisogna avere la possibilità di scalare, con il metodo classico gli scommettitori non fanno altro che buttare soldi nella vana speranza di vincere qualcosa. Con un metodo decente, cioè una sistema scommesse che abbia senso, è possibile non solo vincere ma anche scalare piuttosto rapidamente. Ti basti sapere che io partendo da un investimento ridotto di 500€, dopo 3 mesi avevo nel conto una cifra decisamente più alta.

Base budget: 500,00€
Marzo: ROI 165%
Aprile: ROI 68%
Maggio: ROI 42%
Totale dopo 3 mesi: 3.160€


Andando a fare i calcoli risulta che i 500€ sono diventati 3.160€ in solamente 3 mesi, a Maggio ancora non concluso. Inoltre io ho investito su un altro sistema capitali ancora più importanti, ma questo lo vedremo con il prosieguo di un articolo, oppure rimanderemo l'appuntamento con la storia(quanto sono modesto) ad un'altra volta.

Come vincere alla SNAI?


Devi sapere una cosa: Chi con le scommesse ci vive, o comunque guadagna tanto non va in un'agenzia di scommesse fisica, ma gioca da casa innanzitutto perché può scegliersi lui il bookmaker con il quale piazzare la giocata, e naturalmente tutti i professionisti hanno almeno 5 conti, nessuno dei quali è sulla SNAI, poiché la SNAI è l'agenzia che si fa più pubblicità in assoluto, almeno in Italia, e quindi non è molto competitiva sulle quote. Noi dobbiamo sempre scegliere chi ci offre le quote migliori. Io personalmente dell'AAMS consiglio sempre William Hill e Paddy Power, chi invece vive all'estero farebbe bene ad iscriversi direttamente a Planetwin365 e naturalmente Betfair la cui versione italiana è piuttosto limitata rispetto a quella internazionale. Come al solito l'Italia è un paese arretrato, lo sai che l'Italia paga multe salatissime all'Unione Europea perché ha il monopolio dei giochi? Pensa che in Italia non si possono nemmeno aprire Casinò.

Sistema scommesse per eccellenza: La Martingala


Ecco il sistema con il quale io sto guadagnando tantissimo, naturalmente il mio sistema ha molte modifiche rispetto alla Martingala originale, poiché con la martingala normale ci si può fare molto male se non si hanno grandi disponibilità economiche a disposizione, e spesso nemmeno quelle bastano. Devi sapere che con la martingala ci sono state molte persone che hanno dilapidato capitali immensi, arrivando a perdere centinaia di migliaia di euro.

- Cos'è la martingala? La martingala è un sistema nato nei Casinò, consisteva nel giocare costantemente un colore tra rosso/nero e raddoppiare la somma investita ogni volta che l'evento non si verificava, poi è stato applicata anche alle scommesse sportive

- Perché la martingala è fallimentare? La martingala è fallimentare, ovvero non ha alcun senso, poiché per poterla applicare e per poter sfruttare la sua forza immane bisognerebbe avere un capitale tendente all'infinito. Cosa che francamente non sta in piedi, piuttosto è meglio utilizzare il money managament.

- I limiti della martingala: quali sono? Oltre a quelli che abbiamo già menzionato, la martingala ha altri problemi, poiché si arriva ad un punto nel quale bisogna investire grossi capitali ma l'AAMS non permette di giocare più di 999€ su una schedina, cioè il limite di puntata dell'AAMS è poco inferiore ai 1.000€. Questa cosa si potrebbe ovviare giocando in più agenzie.

La martingala come detto consiste nel raddoppiare il capitale investito ogni volta che si perde, proviamo quindi a vedere i vari sistemi classici con i quali viene applicata la martingala.


Il sistema delle X con la Martingala


Il più classico dei metodi con i quali gli scommettitori perdenti applicano la martingala è il sistema delle X, cioè scegliere una squadra e giocarsi sempre il pareggio finché non esce. Ho conosciuto un ragazzo di Roma che decise di fare il sistema delle X basandosi sul COMO che veniva da una lunga serie di stagioni con molti pareggi, bene, il Como non ha pareggiato per ben 14 partite.

  1. 2€
  2. 4€
  3. 8€
  4. 16€
  5. 32€
  6. 64€
  7. 128€
  8. 256€
  9. 512€
  10. 1024€
  11. 2048€
  12. 4.096
  13. 8.192€
  14. 16.384
Questa persona ha perso la bellezza di 32.768€ in 4 mesi. Naturalmente poi ha deciso di fermarsi, e proprio al 15 step il Como ha pareggiato, in quel match la quota del pareggio era 3.40, il che significa che l'investitore di turno ha fatto una grande stupidaggine.


Come usare la martingala per vincere le scommesse


La martingala classica va bene solamente per coloro che hanno grandi capitali da poter investire, o che comunque non si pongono il problema di rischiare di perdere tantissimi soldi(con la martingala i soldi si recuperano sempre, ma come detto bisognerebbe avere un capitale tendente all'infinito, almeno matematicamente parlando, perché non è detto che in tot partite ci siano tot pareggi.

Si possono fare due importantissimi accorgimenti per risultare vincenti nelle scommesse, e in particolar modo nella martingala:
  • Ridurre l'importo:  Non bisogna raddoppiare il capitale, ma bisogna trovare l'equilibrio perfetto tra capitale investito e naturalmente guadagno. Io ho trovato il mio equilibrio.
  • Non giocare il sistema delle X ma studiare una multipla: Io applico un sistema basato solitamente su 3-4 match, solitamente doppie chanche, e arrivo a formarmi una quota mai inferiore a 3 e mai superiore a 3.5. Dopodiché applico la formula che ho creato in relazione all'importo da investire e riesco ad ottenere numeri spaventosi in termini di ROI.

Vuoi entrare nel mio gruppo di scommesse vincenti? Allora contatattami => Profilo facebook <=

Il Money Managament con il sistema delle X


Quando si intraprende un sistema di scommesse classico si tende a non vincere le scommesse, questo perché se il metodo fosse corretto i bookmaker, per i quali lavorano i migliori matematici del mondo, avrebbero già fatto in modo di arginare il metodo di turno. Poi se qualcuno si ritiene più intelligente di chi si è laureato in matematica in alcune delle Università più importanti del mondo faccia pure.




Quando si parte con una martingala basata sul sistema delle X si sa quando si parte ma non si sa quando si smette di giocare, quindi non si sa quanto si giocherà e non si sa assolutamente quanto si potrà vincere. Questa cosa francamente non ha molto senso visto l'elevatissimo rischio che comporta la Martingala, e visto anche il fatto che chi sta leggendo quest'articolo non è Paperon de Paperoni e quindi non può permettersi di giocare 10.000€(nel caso in cui si arrivasse ad uno step alto) come se fossero noccioline.

Ma si può impostare il Money Managament per avere un rendimento interessante, adesso ne vediamo un esempio.

Sistema delle X con il Money Managament




Abbiamo impostato il nostro Money Managament con i valori che seguono per avere un rendimento del 3,58% cioè un rendimento tre volte superiore a quello che ci fornisce una banca, e questo è raggiungibile anche in un giorno. Ecco i valori:

  • Cassa: 100,00€
  • Eventi: 10 - Numero di schedine giocate
  • Attesi: 1 - Numero di schedine che bisogna vincere per vincere il sistema
  • Resa totale: 1,0358 - Percentuale di quello che si andrà a vincere. Bisogna moltiplicare il proprio capitale per questo numero.
Può sembrare una cifra decisamente irrisoria ma non è così, e ti mostro subito il perché di questo.
Qui abbiamo vari vantaggi, innanzitutto abbiamo una cassa fissa, e quindi più di quell'importo non possiamo perdere, in secondo luogo abbiamo la possibilità di perdere ben 9 schedine su 5 quota 3,50.

Io per accelerare il sistema consiglio sempre di prendere una squadra per ogni principale campionato europeo: Francia, Spagna, Inghilterra, Italia, Germania e Portogallo, se volete metteteci anche la Russia.

Così in un weekend possiamo piazzare anche 4-5 scommesse, e quindi nel giro massimo di due weekend riusciremo a chiudere il sistema e portarci a casa la tanto agognata vincita.

Stay Tuned...

9 commenti:

  1. Ciao, complimenti per l'articolo, molto interessante. Non mi è chiara una cosa però, che operazione compi per ottenere la resa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Ti invito a contattarmi su facebook, Antony Bottiglieri con Totti come immagine del profilo e ti darò tutte le info di cui necessiti.

      Elimina
  2. Ciao, articolo molto interessante! Complimenti! Mi piacerebbe fare due chiacchiere con te ma non ho Facebook. Come possiamo sentirci?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Possiamo sentirci mediante WhatsApp o Telegram. Contattami tramite e-mail e dammi il tuo numero di telefono. La mia email è: antonybottiglieri94@gmail.com

      Elimina
    2. Se si prendessero 6 su 10 con questo metodo??quanto sarebbe il profitto??

      Elimina
    3. S3 si prendeasero 6 su 10 con questo sistema??il profitto quanto sarebbe

      Elimina
    4. Franz aggiungimi su facebook che ne parliamo meglio

      Elimina
  3. Ciao! Articolo molto interessante, mi piacerebbe approfondire.
    Ho letto la tua email per un altro utente; la posso utilizzare per contattarti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente. Io preferisco sempre facebook, ma va benissimo tramite email.

      Elimina