Seguici su Facebook

martedì 19 aprile 2016

Come fare il nodo alla cravatta




Fare il nodo alla cravatta è uno dei problemi che più affliggono noi stimati signori: è quella classica cosa che sembra semplice, ma se ci si mette lì è tutt'altro che semplice; è però anche una di quelle operazioni che una volta imparate difficilmente si disimparano, come andare in bicicletta o legarsi le scarpe. Non sai come fare il nodo alla cravatta? Nelle prossime righe ti insegneremo come fare e il nodo alla cravatta non sarà  più un problema per te.

Sappi che io sono un imprenditore, ho iniziato la mia carriera a 20 anni, adesso ne ho 21, ho guadagnato tantissimi soldi e ho già comprato le prime case, e nonostante tutto tutt'oggi continuo ad avere problemi con i nodi delle cravatte. Questo per dire che se non riesci a farti il nodo alla cravatta non sei stupido.
Come fare il nodo alla cravatta

Come fare il nodo alla cravatta


È stato dimostrato, attraverso la matematica, che le possibili combinazioni per annodare la cravatta sono 85. Noi, in questa guida, ti insegneremo quattro metodi diversi, tra i più facili, a partire dal più semplice in assoluto: il cosiddetto nodo "Four in Hand", altrimenti detto "nodo semplice".

Come fare il nodo semplice alla cravatta


Per fare il nodo semplice alla cravatta, anche detto nodo "Four in Hand" (dal nome del club londinese in cui nel XIX secolo si poteva entrare solo se si annodava la cravatta in questo modo), la prima cosa da fare è posizionare la cravatta sotto il colletto della camicia in modo che la parte più larga stia sulla destra e più in basso rispetto all'estremità opposta. Quindi, prendi la parte larga e portala sul lato sinistro, facendola passare sopra la parte stretta e incrociandola; dopodiché, avvolgila intorno alla parte stretta e riportala sulla destra. Fai quindi passare la parte larga di nuovo sopra la cravatta e successivamente falla passare dietro, verso l'alto e sotto la cravatta, in modo da formare un anello con la parte più stretta, quindi, metti la punta della parte larga della cravatta dentro tale anello e tira delicatamente la cravatta verso il basso in modo da stringere il nodo. Assicurati che la parte più stretta non sia visibile e che la parte larga sia sufficientemente lunga. 



Come fare il nodo doppio alla cravatta


Il nodo doppio, anche detto nodo Prince Albert dall'omonimo principe inglese, è un nodo elegante e non troppo difficile da fare, non più difficile del nodo semplice. I primi passaggi sono uguali a quelli del nodo semplice, ma dopo aver fatto girare la parte larga intorno alla parte stretta, invece che inserirla subito nell'anello e tirarla, la si fa girare intorno una seconda volta; quindi, si fa passare la parte larga sotto la cravatta, la si tira verso l'alto e la si fa infila dentro l'anello che si è formato con il passaggio precedente. Quindi, si opera come per il nodo semplice. 


Come fare il piccolo nodo alla cravatta


Il piccolo nodo, anche detto nodo Kent, è un'altro modo per fare il nodo alla cravatta e anche uno dei più semplici ma più eleganti. Il procedimento è più o meno uguale a quello del nodo semplice, in quanto la parte più larga deve essere tenuta sulla sinistra e e deve essere più lunga della parta stretta; la differenza con il nodo semplice è che devi far ruotare la parte larga di 180 gradi, perché bisogna, in questo nodo, che si vedano le cuciture. Poi, per il resto, il procedimento è lo stesso se non più semplice: fai un nodo verso l'interno facendo passare la parte larga intorno alla parte stretta e tenendo fermo con due dita l'anello che si è creato, fai passare la parte larga al di sotto e verso l'alto; quindi, inserisci la parte larga nell'anello tira verso il basso per stringere il nodo.


Come fare il nodo alla cravatta piccola?


Cerco sempre di evitare le cravatte piccole proprio perché fare il nodo ad una cravatta piccola è più difficile rispetto a fare un nodo ad una cravatta di dimensioni normali. Alla fine la procedura è identica a quella di cui abbiamo già parlato, l'unica grande differenza sta nel fatto che una cravatta piccola richiede una maggiore attenzione perché è più difficile fare il nodo, così come è più difficile fare un nodo quando si ha poco spago e si deve sistemare una pila di giornali, gli edicolanti sanno bene di cosa stia parlando. In parole povere, basta esercitarsi con una cravatta di dimensioni standard per poi applicare ciò che si è riusciti ad imparare con la pratica sulle cravatte piccole.

Nessun commento:

Posta un commento