Seguici su Facebook

mercoledì 16 marzo 2016

Quanto costa un Wedding Planner?




Sono sempre più numerose le coppie che, nell'organizzare il proprio matrimonio, decidono di affidare tutto a un wedding planner, il che fa lievitare il costo di un matrimonio. Il wedding planner è una figura professionale che si occupa di organizzare i matrimoni in tutti i particolari, dalla location al ricevimento, dalle partecipazioni al viaggio di nozze. Affidandosi a uno di questi professionisti, si eliminano tutte le preoccupazioni relative all'organizzazione del matrimonio, ma è anche vero che la spesa lievita.

Detto questo, quanto costa un wedding planner? Risponderemo alla domanda nell'articolo seguente e vedremo anche se conviene o se è meglio organizzare il proprio matrimonio in autonomia.
Quanto costa un Wedding Planner

Quanto costa un wedding planner?





Innanzitutto, prima di andare a vedere il costo medio di un wedding planner, è doveroso fare una premessa. Nel nostro Paese, attualmente la professione del wedding planner non è ancora stata regolamentata correttamente, non esiste un albo professionale e non esistono quindi linee guida per la tariffa. Per questo motivo, ogni wedding planner è libero di decidere  in autonomia come preferisce essere pagato e ha la possibilità di proporre il cachet che ritiene più adeguato. Esistono, inoltre, moltissimi “improvvisati” che svolgono il loro lavoro in modo poco professionale da cui bisogna diffidare e che non fanno altro che favorire l’insorgere di confusione e diffidenza da parte di molti potenziali clienti. Nelle prossime righe, vi spiegheremo anche come riconoscerli e come evitarli.

Inoltre, va ricordato che nonostante non sia ancora stata regolata la posizione di chi fa questo lavoro, essi dovranno pagare le tasse come tutti gli altri lavoratori, quindi quando usufruirete del servizio di un professionista di questo ramo dovrete farvi fare la fattura.

Cosa fa un wedding planner?


Il wedding planner, come accennato sopra, è un professionista che si occupa di organizzare matrimoni. Il wedding planner può organizzare in toto il vostro matrimonio, in ogni sua parte, oppure magari occuparsi soltanto di qualche punto (regia dell’evento, ricerca di qualche fornitore, etc). 

Ora però rompiamo gli indugi, e vediamo un po' di cifre.


Quanto costa un wedding planner totale?


Per il wedding planner totale, ovvero quello che organizzerà il vostro matrimonio in ogni sua componente, a partire dalle partecipazioni fino al viaggio di nozze, gli abiti da matrimonio ecc...  è impossibile stabilire un costo preciso: come ricordato sopra, quella del wedding planner non è ancora riconosciuta né regolamentata come professione, quindi i prezzi sono nel complesso a discrezione del professionista. Sostanzialmente, però, un wedding planner che si prende il carico di organizzare tutto il matrimonio si fa retribuire in tre modi.


  • Applicando un prezzo fisso al di fuori del budget preventivato dagli sposi; in questo caso è il costo è a discrezione del professionista ed è impossibile da determinare, ma è possibile comunque mettersi d'accordo.
  • Facendosi pagare solamente dai fornitori(attualmente poco in uso nel nostro Paese); in questo caso la spesa è a carico dei soli fornitori e l'acquirente non deve tirare fuori una lira.
  • Applicando una percentuale sul budget stabilito dagli sposi. Questa è senza dubbio l'opzione migliore ed è infatti quella più praticata dai wedding planner: con questo metodo, sono gli sposi a decidere quanto andranno a spendere per il proprio matrimonio, e il wedding planner si trattiene una percentuale (in generale tra il 10 e il 20 %) sul budget massimo prestabilito. Per esempio, se avete stabilito un budget di 20 mila euro per il matrimonio, il WP vi verrà a costare dai 2000 ai 4000 euro.

Quanto costa un wedding planner parziale


Il wedding planner "parziale" è quello che pianifica soltanto una parte del matrimonio. In  questo caso, il costo finale dipende principalmente dal tipo di servizio di cui avete bisogno e dal budget che avete prefissato per il matrimonio. In media, però, un professionista che organizza soltanto una parte del matrimonio costa tra i 50 e i 600 euro.

Quanto costa un wedding planner: le figure "poco professionali"




Purtroppo, il fatto che la professione del wedding planner non sia ancora riconosciuta e regolamentata fa sì che si possa andare incontro ad alcuni personaggi che si spacciano per wedding planners, ma che in realtà sono soltanto dei truffatori, o meglio, sono figure "poco professionali". Diffidate di quei personaggi "improvvisati" che non fanno altro che rivendervi servizi di fornitori o prodotti, naturalmente ad un prezzo maggiorato: questi qui non vengono per niente incontro al cliente e annichiliscono lo scopo che spinge ad affidarsi ai wedding planners, ovvero pianificare e organizzare la spesa. Questi non fanno altro che speculare sul vostro matrimonio.

Queste persone si riconoscono subito, perché solitamente sono poco note nell'ambiente, e non fanno altro che rivendere servizi di altri, da questo già si capisce che in realtà siano solamente dei lestofanti dai quali bisogna stare lontani.

Nessun commento:

Posta un commento