Seguici su Facebook

martedì 19 gennaio 2016

Quanto costa una piscina?




La piscina è uno degli status symbol per eccellenza: chi ha una casa con la piscina vuol dire che occupa una posizione abbastanza di rilievo nella scala sociale; per questo più o meno tutti desiderano vivere in una villa con piscina. La villa c'è ma la piscina no? Nessun problema! Basta comprarla e installarla; non è un'operazione da prendere alla leggera, perché i costi ci sono, ma d'altra parte se puoi permetterti una villa...

Sei arrivato a questo punto della tua vita e vuoi sapere quanto costa una piscina? In questo articolo ti diremo quanto costa acquistare una piscina, quanto costa installarla, quanto costa riempirla e quanto costa mantenerla.
Siediti perché se non sei seduto, perché le cifre non son affatto basse, tutt'altro.
Quanto costa una piscina

Quanto costa una piscina?





Come al solito è impossibile determinare con esattezza il costo di una piscina, perché anche per quanto riguarda le piscine le variabili che alzano o abbassano il prezzo finale sono molte. 

Innanzi tutto bisogna considerare se la piscina che si vuole acquistare è interrata o fuori terra. Qual è la differenza? Una piscina interrata è più bella da vedere perché si inserisce alla perfezione nel tuo giardino e aumenta il valore dell'immobile, ma richiede cura, manutenzione e i costi sono elevati; mentre invece una piscina fuori terra costa decisamente meno e richiede molti meno oneri di manutenzione, ma non ha il fascino di una piscina interrata. 

Ma adesso vediamo un po' di cifre: per una bella piscina interrata di dimensioni medio-grandi (10x5 metri di superficie e 1,5 di profondità), il prezzo finale "chiavi in mano" si aggira in un range che spazia da un minimo di 10 mila euro a un massimo di 30 mila euro, il prezzo comprende il prezzo del materiale, l'installazione, il riempimento e le opere murarie. Per una piscina fuori terra delle stesse dimensioni il prezzo medio è più o meno tra i 1.000 e i 10 mila euro. L'ampiezza di questi range di prezzo dipende come detto da moltissimi fattori, tra cui i materiali (pannelli o lamiera d'acciaio, vetroresina, cemento armato, polistirolo o, nel caso delle piscine fuori terra legno o acciaio) e il tipo di opera che richiedono.

Quanto costa riempire una piscina?





Il costo di riempimento di una piscina dipende dal costo al metro cubo della materia prima che costituisce la piscina: l'acqua. Tutto dipende dal costo al metro cubo che ha l'acqua nel comune in cui si trova la piscina.

Quello che dovete è calcolare il volume che dovete riempire (nel mio esempio è molto semplice, basta moltiplicare le tre dimensioni, certo è più difficile per piscine di forma non esattamente regolare, ma di solito il volume è un parametro che viene fornito "nella confezione") e moltiplicarlo per il prezzo al metro cubo dell'acqua, che in Italia in media si aggira intorno all'euro/euro e cinquanta esagerando. Per riempire una piscina come quella del mio esempio, ovvero con un volume di circa 75 metri cubi, con l'acqua a 1 euro al metro cubo si spendono all'incirca 75 euro. 

Una piscina va svuotata e riempita periodicamente, almeno per la metà, perché altrimenti si intorbiderà e comincerà a fare le alghe e a nulla varranno antialghe e disinfettanti.

Quanto costa mantenere una piscina?


Anche il costo di mantenimento di una piscina dipende fortemente dal tipo di piscina e dalle dimensioni. Di norma nelle spese di manutenzione, se non si possiede uno di quei robot da piscina che svolgono tutto il lavoro (e conviene acquistarne uno, dato che costano in media 1500 euro e eliminano quasi totalmente le spese di manutenzione), bisogna includere il costo delle pastiglie di cloro, degli antialghe e del ricircolo di acqua. Per una piscina normalissima ce la si cava con circa 500 euro l'anno, ma se si posseggono anche accessori come l'idromassaggio che richiedono l'intervento di personale specializzato il prezzo può raddoppiare e anche triplicare. Naturalmente per le piscine fuori terra il costo di manutenzione sarà minimo. 

Nessun commento:

Posta un commento