Seguici su Facebook

martedì 1 dicembre 2015

Quanto costa rifare un tetto




Rifare un tetto è una pratica che volenti o meno spesso siamo costretti a fare perché nel corso degli anni non abbiamo utilizzato i giusti accorgimenti per fare in modo che il tetto fosse in regola, la mancanza di un'accurata manutenzione, o il sopraggiungere di eventi naturali catastrofici, possono costringerci a rifare il tetto e questo significa spendere soldi. Ora andremo a vedere chi contattare per rifare un tetto, le tempistiche e soprattutto quanto costa rifare un tetto.
Purtroppo, come detto, toccherà mettere mani al portafogli e ora andremo a vedere tutte quelle che potrebbe essere le possibili spese da dover affrontare, cercando di risparmiare il più possibile per evitare di andare a spendere cifre molto importanti, sempre però tenendo conto del fatto che occorra fare un lavoro di qualità.

Quanto costa rifare un tetto




Quanto costa rifare un tetto


Eccoci dunque alla domanda che più ci interessa concretamente: quanto costa rifare un tetto? A questa domanda è difficile rispondere univocamente poiché ci sono molti fattori che determinano il prezzo di un tetto: non c'entra stavolta la grandezza perché il prezzo non è dato da euro/metro quadro, mentre conta il materiale con il quale viene ristrutturato, che può essere più o meno di qualità. Questo è il parametro più importante ma viene contata anche la posizione della casa dove bisogna ristrutturare il tetto e altri parametri che variano da un'impresa all'altra. Comunque in generale il prezzo al quale di solito viene rifatto un tetto si aggira intorno ai 140/180 euro/mq, che può variare in base appunto ai parametri suddetti. Quindi alla domanda quanto costa rifare un tetto, noi possiamo rispondere in maniera generale che il costo medio si aggira tra i 140 e i 180 euro a metro quadrato.  


Chi contattare per rifare un tetto


Se doveste ristrutturare vostro tetto di casa vi consiglio di recarvi da un'impresa edile che si occupa di questi lavori e magari della quale si parla bene perché per una parte della casa importante come il tetto è meglio affidarsi a qualcuno esperto, evitate categoricamente Internet, ma rivolgetevi esclusivamente ad aziende della vostra città, bisogna chiedere ad amici e parenti qual è l'azienda migliore per questo tipo di operazioni, su Internet per ciò che concerne l'edilizia c'è parecchio schifo. Inoltre dovete fornire le indicazioni su come volete rifare il tetto, sul materiale per rifare il tetto che volete utilizzare, sulla forma che dovrà avere ecc... Se invece voleste solo riparare per esempio una o poche tegole potreste recarvi anche da un falegname minore poiché è un lavoro di poco conto per il quale non è il caso di interpellare un'impresa edile.

Quanto tempo ci vuole per rifare un tetto?





Anche in questo caso dipende molto dal lavoro che dovete eseguire: se infatti dovete riparare il tetto e non rifarlo, e il tutto si basa solamente su qualche tegola il falegname o chi si occuperà del lavoro non dovrebbe impiegarci più di qualche ora o al massimo un paio di giorni. Se invece il lavoro che dovete eseguire è la totale ristrutturazione del tetto è completamente diverso: infatti bisogna prima smontare il tetto precedente, fare delle verifiche ed eventuali aggiustamenti e poi procedere con la costruzione o il montaggio del nuovo tetto. La durata dell'operazione varia anche dall'ampiezza del tetto, dal materiale con il quale era fatto e con il quale va ricostruito. Diciamo che tra tutto si può pensare che in una decina di giorni si possa rifare il proprio tetto; naturalmente i lavori dovrebbero venir svolti in modo continuo senza troppe interruzioni per garantire la realizzazione dell'opera in questo tempo. Bisogna però contare anche le condizioni atmosferiche e la stagione, perciò vi consiglio di fare questo ristrutturazione nella stagione primaverile-estiva per evitare il freddo dell'inverno e il maltempo autunnale e di inizio primavera, dunque nei mesi di giugno e luglio.   Spero di essere stato esauriente, se comunque aveste dei dubbi non esitate a commentare il post e vi risponderò.

Nessun commento:

Posta un commento