Seguici su Facebook

mercoledì 16 marzo 2016

Codice tributo 3958: cos'è e cosa significa





Come il codice tributo 2003, anche il codice tributo 3958 è uno tra i codici tributo più diffusi e usati. Esso infatti identifica la TASI, ovvero la Tassa sui Servizi Indivisibili, una delle tre parti, insieme alla TARI (Tassa sui rifiuti) e la famigerata IMU (imposta municipale propria), dell'IUC (Imposta Unica Comunale) istituita dalle legge di stabilità del 2014 proposta dal governo Letta. Il codice tributo da inserire sul modello F24 per questa tassa è il 3958, che ora andremo ad analizzare per bene.
Purtroppo molti non riescono a capire al volo di cosa si tratti, perché non hanno un'adeguata preparazione fiscale, ma per questo ci siamo noi che veniamo incontro a queste cose.
Adesso finalmente andremo a vedere di cosa si tratti.
Codice tributo 3958

Cos'è il codice tributo 3958? Che differenza c'è con il codice tributo 3961?


Il codice tributo 3958 è, come detto, uno dei codici che identificano la TASI. La TASI sarebbe quella tassa attraverso cui i comuni dovrebbero finanziare i cosiddetti "servizi indivisibili", ovvero tutti quei servizi di cui beneficia indistintamente tutta la collettività, ovvero il servizio di polizia municipale, viabilità, tutela dell'ambiente, illuminazione pubblica, cimiteri ecc... Dal momento che risulta impossibile quantificare quanto ogni singolo cittadino usufruisca di questi servizi, è stato deciso che tutti i residenti di un tale comune debbano contribuire a finanziarli, quindi in sostanza la TASI è una tassa che si paga per il solo fatto di abitare in un determinato comune. 

Il codice tributo 3958, però, non identifica tutta la TASI: è infatti soltanto uno dei quattro codici che si riferiscono a questa tassa, e nello specifico va inserito nel modello F24 quando si deve pagare solo ed esclusivamente la TASI per l'abitazione principale e per tutte le relative pertinenze, e non va confuso con gli altri tre, che sono nello specifico i codici 3959, 3960 e 3961, che riguardano nell'ordine i "fabbricati rurali ad uso strumentale", le "aree fabbricabili" e tutti gli altri fabbricati. Ecco, la principale domanda che si pongono i cittadini, ovvero quale sia la differenza tra il codice 3958 e il 3961 è che il primo è più specifico e riguarda soltanto la prima casa, mentre l'ultimo va usato per tutto ciò che non è compreso nelle prime tre categorie.

Come usare il codice tributo 3958 nel modello F24





Per inserire il codice 3958 nel modello F24 si opera in maniera quasi del tutto simile a come si fa per il codice tributo 2003, con la differenza che questo codice va inserito nella parte del modello riguardante "IMU ed altri tributi locali", scrivendo nell'apposito spazio dedicato alla somma degli importi a debito la cifra che si deve corrispondere. Nello spazio "Codice ente/codice comune" va indicato il codice catastale del comune in cui si trova l'immobile per il quale si sta pagando. C'è inoltre lo spazio denominato "Ravv." che riguarda il ravvedimento operoso e va barrato soltanto nel caso in cui tu stia svolgendo tale operazione. In ultimo, ci sono gli spazi "Acc" e "Saldo": devi barrare la casella della rata che stai pagando, "Acc" per l'acconto e "Saldo" per il saldo, a prova di idiota!

In ogni caso, sul sito dell'Agenzia delle entrate è possibile trovare un modello d'esempio per questo codice tributo, in cui sono riportate tutte le istruzioni per la corretta compilazione. In questi momenti tragici, in cui bisogna pagare le tasse, il sito dell'Agenzia delle entrate rimane uno dei nostri migliori alleati per portare avanti al meglio questa dolorosa operazione.

Il codice tributo 3958 è importante?

Il codice tributo 3958 è in assoluto uno dei più importanti tra tutti i codici tributo esistenti, questo perché regola la TASI, che è l'imposta sulla casa che è andata a sostituire l'ormai scomparsa IMU. Essendo una novità molte persone non propriamente esperte di fisco e di leggi stanno trovando difficoltà importanti nel riuscire a capire quanto debbano pagare e entro quale termine. Ciò fa di questo codice tributo uno dei più ostici in assoluto, anche perché se la legge a riguardo non dovesse essere rispettata sono previste delle sanzioni altissime.

loading...

Nessun commento:

Posta un commento