Seguici su Facebook

domenica 15 novembre 2015

Quanto costa un trasloco?




Capita che ci si debba spostare, cioè traslocare magari per studio, magari per lavoro, per amore o per qualsiasi altra cosa. Il trasloco non ha solamente un costo dal punto di vista sentimentale perché si lascia un luogo nel quale si è vissuto per un periodo più o meno lungo per andare in un luogo magari sconosciuto, ma ha anche un costo economico, come purtroppo molti sanno i traslochi tendono a costare parecchi, ma con le giuste azioni si può risparmiare veramente parecchio e ridurre al minimo questo costo importante.
Da quando esiste il libero mercato, e naturalmente non ci sono monopoli a parte quelli statali, è possibile riuscire a risparmiare veramente tanto grazie alla guerra che le aziende si fanno per assicurarsi il cliente, tale guerra è fatta sul miglioramento del servizio proposto e sull'abbassamento del costo del trasloco.

Quest'articolo è stato scritto perché un nostro gentile lettore ci ha lasciato un messaggio che recita...
Cari amici di Telodicoio, mi chiamo Paolo e vivo a Roma, devo trasferirmi a Perugia, non ho la più pallida idea di quanto costa un trasloco e non vorrei farmi fregare dal primo che passa, che notando la mia ignoranza in materia tenterà in tutti i modi di strapparmi un prezzo più alto del normale solo perché sono appunto ignorante, sarei molto contento se mi deste una mano. Grazie.

Paolo ha ragione, recarsi presso un'azienda che fornisce questo servizio senza sapere nulla a riguardo significa esporsi a delle truffe legalizzate, ed è per questo che oggi vogliamo aiutare sia lui che tutti coloro che necessitano di supporto a riguardo.
Quanto costa un trasloco




Quanto costa un trasloco?


Premesso che mediamente il costo di un trasloco si aggira tra i 600 e i 1.200€, bisogna sottolineare che per ovvie ragioni queste cifre non sono valide per tutti, perché sono tantissimi i fattori che vanno a concorrere alla formazione del prezzo del trasloco, basti pensare che c'è una differenza enorme in base al trasloco che si vuole fare, e visto che vogliamo aiutare tutti, proveremo ad essere più completi ed esaustivi possibili. Non c'è un prezzo fisso, ma varia da zona a zona, dall'azienda che si sceglie, e naturalmente dalle cose che si devono spostare, dai piani del palazzo nel caso in cui si vivesse in un palazzo e così via... adesso vediamo quali sono i fattori che concorrono alla formazione di tale costo.
  • Durata del trasloco
  • Distanza tra i due luoghi
  • Piano terra o altro?
  • Cosa bisogna spostare nel trasloco
  • Città in cui avviene il trasloco, fare un trasloco a Trapani non è come farlo a Roma
  • Quante persone servono per il trasloco, cioè quante persone utilizzerà l'azienda per farlo.
  • Chi imballa gli oggetti?
Vien da se che stabilire il costo di un trasloco è molto difficile, e capire quindi quanto costa un trasloco è difficile se non si analizza tutto.

Per fare un trasloco a basso costo, o meglio al costo più basso possibile bisogna fare degli accorgimenti che vi permetteranno di risparmiare parecchi soldi che magari poi andrete ad investire per l'acquisto di nuovi prodotti per la casa o qualche nuovo mobile. Ecco i consigli per risparmiare sul trasloco:
  • Nel caso in cui la città dovesse essere la stessa, o comunque poco distante, sposta tu le piccole cose, magari con un furgoncino prestato da un amico, questo ti permetterà di risparmiare molto
  • Quando decidi di cambiare abitazione, e da lì a 5-6-7 mesi vorrai traslocare contatta immediatamente un'azienda che se ne occupa, richiedendo il servizio molto tempo prima si otterranno sconti molto importanti
  • Cerca su Google le offerte per traslochi nella tua città.
  • Chiedi preventivi a più aziende e non limitarti ad un'unica azienda
  • Imballare le cose da sé e non farlo fare a loro, questo perché sono queste cose aggiuntive che rendono alto il costo di un trasloco, di media altrimenti non costerebbe proprio tantissimo.



Quanto costa un trasloco nella stessa città


Il costo di un trasloco nella stessa città è decisamente più basso rispetto ad un trasloco delle medesime dimensioni con la medesima azienda presso un'altra città, in quanto vi sono più km da coprire e quindi più spese per l'azienda. Abbiamo contattato alcune aziende nel napoletano, per farci un'idea di quanto possa costare un trasloco nella stessa città e ci hanno detto che il costo oltre ovviamente a variare in base alla merce da trasportare e al fatto se si debba fare o meno uso del servizio di imballaggio. Le aziende in questione che non nominiamo ci hanno riferito che mediamente un trasloco al piano terra nella medesima città può costare anche meno di 1.000€, mentre invece ad un piano rialzato visto e considerato che va utilizzato un elevatore il costo è poco superiore rispetto al piano terra di circa 300-400€, ma delle volte anche meno.

Quanto costa un trasloco di Mobili?


Naturalmente il costo varia al variare della quantità dei mobili per il trasloco, più mobili ci sono più sarà alto il costo di un trasloco di mobili, ma solitamente almeno all'interno di una città, il costo raramente supera i 1.500€, e delle volte ci si può arrangiare anche con cifre notevolmente inferiori, se come detto si fanno da sé alcune delle cose elencate prima, tra imballare i mobili per poi trasportarli nella nuova abitazione. C'è persino chi sostiene di aver dovuto pagare 2.000€ queste persone sono state palesemente truffate visto e considerato che la mole dei mobili da trasportare era tutto tranne che tanta, le persone in questione erano australiane che vivevano a Napoli in affitto trasferitesi in una casa di loro proprietà sempre a Napoli. e l'azienda di turno ha trovato i polli da spennare.

Quanto costa un trasloco a Roma?


Come abbiamo già detto, fare un trasloco a Roma non è come farlo a Trapani(con tutto il rispetto per la bellissima città siciliana) ed ha un costo maggiore, ma tale costo non è una cifra spaventosa. Il costo di un trasloco a Roma è mediamente 100€ più alto rispetto a quello di Napoli, sempre secondo le persone del settore a cui ci siamo rivolti, naturalmente anche in questo caso non faremo nomi perché non facciamo pubblicità gratuita a nessuno com'è giusto che sia, ma ci teniamo a sottolineare che a differenza di quello che si possa credere e che credono in tanti, il costo di un trasloco a Roma sempre nella stessa Roma non costa un occhio della testa e ci sono tante di quelle aziende che offrono il servizio che si può risparmiare veramente bene grazie al fatto che si facciano concorrenza tra di loro.

Quanto costa un trasloco a Milano?


Il costo di un trasloco a Milano è leggermente superiore rispetto al costo di un trasloco a Roma, questo parlando sempre di un trasloco che avviene all'interno della medesima città, ma tale costo superiore è giustificato dal fatto che a Milano la vita costa di più e gli stipendi sono più alti rispetto alle zone sopracitate. Ma anche in questo caso visto l'enorme numero di aziende che offrono il servizio, è possibile chiedere preventivi a tutte le aziende esistenti e poi scegliere quella che ci offre il servizio ad un costo minore rispetto a tutti gli altri concorrenti del settore.

Quanto costa un trasloco a Torino?


I costi di un trasloco a Torino sono molto simili a quelli di Napoli, se non inferiori, e anche in questo caso ci sono ottime aziende che offrono il servizio quindi sarà possibile anche in questo caso sfruttare il regime di concorrenza per ottenere uno sconto sul servizio. Mediamente possiamo dire che un trasloco a Torino, da Torino a Torino in un'abitazione distante una decina di km può costare tra i 900 e i 1.600€, il tutto dipenderà da quanti mobili ci siano e quanti giorno occorrono per effettuare questo trasloco, oltre al numero di persone che l'azienda impiegherà per effettuarlo e come già detto prima dipenderà anche dai servizi accessori come l'imballaggio e l'impaccamento. 

Quanto costa un trasloco internazionale?


Il costo di un trasloco all'estero per ovvie ragioni è molto più alto rispetto ad un trasloco all'interno della medesima nazione, in questo caso il trasloco può tranquillamente arrivare a costare anche 3.000€ e più, dipende naturalmente dal luogo in cui bisogna spostarli, perché una cosa è spostarsi da Torino a Berna, un altro discorso invece è fare un trasloco da Agrigento a Tokyo, in quel caso verrebbe a costare per davvero un occhio della testa. Visto che ci è impossibile stabilire quanto costa un trasloco all'estero perché dovremmo parlare di ogni singola località, vi invitiamo se ce ne fosse bisogno, a consultare tutte le aziende che offrono un servizio di questo genere e di utilizzare quella più rinomata che però ha un costo accessibile.

Assicurazione per un trasloco


Molte persone si fanno fregare da delle aziende dilettanti e semi-professionistiche che non offrono il servizio di assicurazione per il trasloco, il che è tutto dire. Risparmiare non significa buttare soldi, ma in questo caso lo sarebbe, perché nel caso in cui si dovesse rompere qualcosa poi non si avrà diritto ad un risarcimento e di conseguenza per risparmiare qualche centinaio di euro si rischia di avere danni per migliaia. Una cosa molto intelligente consiste nel chiedere alle aziende, durante il momento in cui si chiede il preventivo, se l'azienda in questione offre anche il servizio di assicurazione, nel caso in cui non dovesse offrirlo evitate tale azienda anche se vi propone di farvi il trasloco per 100€.

Nessun commento:

Posta un commento