Seguici su Facebook

domenica 1 novembre 2015

Come comprare azioni Facebook




Facebook negli anni è diventato il sito Social Network più popolare al mondo: è ormai difficile trovare persone che non abbiano un profilo su questo sito, dato che recentemente ha toccato la quota record di un miliardo di iscritti. Dato il successo ottenuto, la società di Mark Zuckerberg è diventata un colosso dei mezzi di comunicazione, tanto che negli ultimi due/tre anni si è anche aggiudicata altre due piattaforme importantissime come Instagram e Whatsapp

Dato il volume di soldi che fa girare, ha deciso di quotarsi in borsa a Wall Street e sono molti quelli che vogliono investire nel titolo e acquistare azioni di Facebook. In questo articolo vedremo quali sono i principali modi per comprare azioni di Facebook.
Come comprare azioni Facebook

Come comprare azioni di Facebook?





Per avere un certo diritto di partecipazione in Facebook, e quindi acquistare delle sue azioni, bisogna svolgere lo stesso iter che si svolge per acquistare una qualsiasi quota azionaria di una qualsiasi altra società, con la differenza che Facebook è una società straniera ed è quotata presso la borsa di New York, quindi ci sono alcune cose che cambiano, lo stesso discorso vale nel caso in cui si volessero acquistare azioni Apple, oppure Azioni Google. Ora comunque vedremo passo per passo come fare.

Ci sono sostanzialmente due modi in cui è possibile comprare azioni Facebook: come trader online o tramite i cosiddetti fondi chiusi o comuni. Che differenza c'è? Nel primo caso è necessario disporre di un capitale minimo d'investimento e di aver già operato in borsa o comunque avere un minimo d'esperienza, cioè aver studiato un po' il settore, mentre nel secondo caso bisogna investire i propri soldi su fondi d'investimento che possiedono le azioni che desideriamo, cioè quelle di Facebook. Per attuare il secondo procedimento (forse il più adatto per coloro i quali si avvicinano al mondo della borsa), occorre rivolgersi a una SIM (che non è quella del telefono ma è una Società di Intermediazione Mobiliare, che si occupa di mediare per noi con il mercato estero dove risiede il titolo di Facebook). Anche la propria banca di fiducia può venire in aiuto, infatti è possibile acquistare direttamente lì le azioni senza problemi di sorta.

Il valore di ogni azione, cioè il prezzo di acquisto, viene stabilito dall'offerta e dalla domanda come avviene per qualsiasi altro titolo di mercato. Facebook, da quando è quotata in borsa, è una SpA (società per azioni) a tutti gli effetti e chiunque può parteciparvi. Acquistando delle azioni di Facebook, noi diventiamo a tutti gli effetti dei soci di Zuckerberg e, seppur in forma molto limitata, possederemo una minuscola parte del suo capitale. Questo ci permetterà di usufruire di una minima percentuale dei guadagni totali di Facebook.

Chi compra azioni di Facebook, di solito lo fa con due obbiettivi: 

  • Comprare le azioni per poi rivenderle quando il prezzo si alza, guadagnando così sulla differenza del prezzo di vendita e quello di acquisto
  • Oppure  diventare a tutti gli effetti un socio del social network, investendo in fondi comuni. In questo modo il titolare delle azioni condividerà i suoi guadagni derivati dalle stesse con Facebook, ma anche i rischi che presenta il mercato azionario.

Conviene comprare azioni Facebook?




Gli esperti del settore consigliano, soprattutto ai neofiti della borsa, di desistere dal fare investimenti azionari di questo tipo, perché si tratta di aziende che gestiscono attività non materiali. Un secondo punto a sfavore di questo investimento è il prezzo che ha ogni singola azione, che si aggira attualmente all'incirca intorno ai 100€. Per un piccolo investitore, che si avvicina alla borsa per la prima volta, con questo prezzo anche la benché minima variazione verso il basso del valore delle quote può essere fatale.

In conclusione, quindi, riteniamo che, soprattutto per coloro che non hanno mai effettuato operazioni in borsa, non convenga investire soldi in azioni Facebook, a meno ché non si sia molto bravi a capire delle cose prima che avvengano nei mercati, come per esempio un'acquisizione importante da parte di Zuckerberg e del colosso blu. Questo significherebbe avere dei margini di guadagno molto superiori rispetto a quelli che si potrebbero avere se si acquistassero azioni di società con beni materiali. Insomma, più è alto il rischio più si guadagna.

Nessun commento:

Posta un commento