Seguici su Facebook

venerdì 13 novembre 2015

Comprare azioni Apple: Conviene comprarle?




In passato analizzammo le Azioni Apple e vedemmo se convenisse o meno acquistarle, e come acquistarle nel caso in cui volessimo procedere con l'acquisto, tant'è che il nostro articolo su come comprare le azioni Apple riscosse un discreto successo, questa volta invece di vedere come comprare le azioni apple, vogliamo vedere se conviene o meno acquistarle, ed eventualmente a chi rivolgersi nel caso in cui si decidesse di provvedere all'acquisto di queste azioni.

Bisogna sapere, prima di acquistarle, che l'Apple è un colosso del suo settore, e molto probabilmente riuscirà a tenere ancora gran parte della fetta del mercato per i prossimi 10 anni. Questo unito al fatto che sicuramente ci saranno novità importanti e nuovi prodotti da mettere sul mercato, può significare solo una cosa, ovvero aumento costante degli utili, il che significa che investire in azioni Apple è un'idea geniale. Ma questo nel lungo periodo, non ora.
Conviene comprare azioni Apple

Conviene comprare Azioni Apple?





Innanzitutto c'è da sottolineare una cosa molto importante, ovvero che l'Apple è un'azienda enorme, e il valore delle sue azioni è molto alto, tant'è che un'azione apple costa 113$ al momento, cioè circa 100€. Di conseguenza un investimento di questo genere è consigliato specialmente a coloro che hanno almeno 20.000 euro da investire, ma anche nel caso in cui non si disponesse di somme così importanti conviene comprare azioni Apple, specialmente quando si riesce ad anticipare il mercato scoprendo che l'Apple sta per lanciare un nuovo prodotto, ma questa è una cosa che riesce veramente a pochissimi. Un'idea molto intelligente per investire nell'Apple consiste nell'acquistare le loro azioni mediante trading su Internet, cioè acquistarle attraverso una piattaforma di trading, così si eviteranno non solo delle trafile burocratiche che in Italia sono molto noiose e fanno perdere tempo, ma si eviterà anche di dare commissioni alle banche, e questo permetterà a coloro che hanno piccole somme da investire di ottenere ugualmente un utile interessante(in proporzione alla somma investita) nel caso in cui l'Apple dovesse andare bene in borsa. Spendere pochissime migliaia di euro per comprare poche azioni e farlo tramite un istituto di credito significa perdere un sacco di soldi anche se l'Apple dovesse chiudere in positivo, cioè nel caso in cui riuscite a vendere le azioni ad un prezzo maggiore rispetto a quello con il quale siete entrati nel mercato.

Quando comprare azioni Apple?


Secondo diversi analisti finanziari molto in gamba, al momento investire nell'Apple non è una scelta sbagliata, ma sarebbe meglio attendere che il valore delle azioni scenda com'è fisiologico che sia, per poi entrare nel mercato quando il valore delle azioni Apple sarà più basso rispetto al valore odierno, basti pensare al fatto che qualche anno fa un'azione Apple valeva una cifra enorme, anche ora la cifra è alta, ma in passato ha raggiunto vette mastodontiche. Un mio caro amico che di professione fa il trader, mi ha consigliato di aspettare ancora qualche mese, perché la picchiata dell'Apple dovrebbe continuare ulteriormente, per poi avere un rimbalzo e tornare sui numeri attuali, questo secondo lui. Di conseguenza l'idea migliore è attendere ancora un po' per poi a metà del prossimo anno acquistare le azioni quando dovrebbero raggiungere un valore più basso rispetto a quello attuale, e attendere il rimbalzo per poi vendere.

Meglio comprare azioni Apple o Google?





Investire nelle azioni Google non è un'idea malsana, perché parliamo dell'azienda più grande del mondo, un colosso in continua espansione con fatturato miliardario. Ma bisogna prestare grande attenzione, perché Google ha raggiunto il suo picco positivo da quando è in borsa, le azioni Google non hanno mai raggiunto un valore così alto, questo significa che ci si potrebbe aspettare un leggero calo fisiologico del valore di queste azioni, che per gli investitori meno dotati dal punto di vista del patrimonio, potrebbe significare un danno immane, visto che anche una variazione del 5% delle azioni di Google significa guadagnare o perdere 35€ ad azione. Quindi tra le due la cosa migliore è attendere che termini il picco delle azioni Apple per poi entrare prepotentemente nel mercato di quest'ultime e acquistarle in grosse quantità. Nel caso in cui si decidesse di acquistare altre azioni, e non queste due, o l'altro colosso della Silicon Valley... cioè Facebook, bisogna sempre ricordarsi che bisogna visionare i bilanci delle società delle azioni che vogliamo comprare, altrimenti si tratterebbe di gioco d'azzardo e questo in borsa significa perdere un sacco di soldi.

Numero minimo di azioni Apple acquistabili


Il numero minimo di azioni Apple acquistabili è 1, non è come le Azioni di Poste Italiane, il cui numero minimo di azioni acquistabili è 50. Diciamo in linea di massima che il mercato Nasdaq cioè quello in cui vi sono le azioni Facebook, è un mercato molto interessante, in cui si possono guadagnare veramente tantissimi soldi, ma perderne anche altrettanto, per farla breve possiamo sostenere che l'indice Nasdaq è quell'indice del mercato americano in cui vi sono specialmente le aziende che operano nei settori tecnologici.

Alternativa alle Azioni Apple


Una valida alternativa alle azioni Apple nel caso in cui non foste dotati di grossi portafogli d'investimento consiste nell'investire nelle azioni di Poste Italiane, le quali sono entrate recentemente in borsa e possono dare grandi soddisfazioni agli investitori, tant'è che tutti i grandi analisi finanziari ne consigliano l'acquisto.

Nessun commento:

Posta un commento