Seguici su Facebook

venerdì 23 ottobre 2015

Tema Sulla Violenza In Generale




Uno dei problemi peggiori del mondo sarà l'oggetto di questo testo, in questo tema sulla violenza in generale, la traccia è: "La violenza è uno dei mali principali del mondo, nonostante le continue campagne di sensibilizzazione, ogni secondo nel mondo vengono commessi atti di violenza, la quale non è solo fisica, ma anche psichica. Analizza questo fenomeno, ed esponi le tue considerazioni in merito alle strategie da adottare per eliminare per sempre questo problema".

Ricorda che devi esporre argomentazioni valide, di conseguenza evita i discorsi che vengono fatti ogni qual volta si parla di violenza, esponi tue considerazioni personali frutto della tua esperienza di vita.
Tema sulla violenza in generale

Tema sulla violenza in generale: Svolgimento





Al mondo, non c'è nulla di peggiore della violenza. Purtroppo la violenza esiste dall'alba dei tempi, essa viene utilizzata per imporre il proprio pensiero, e non è solo fisica, perché la violenza può essere anche psicologica, e anche i genitori pur non volendo esercitano violenza sui propri figli, anche semplicemente costringendoli a fare una scuola piuttosto che un'altra, o impedendogli di fare lo sport che i loro figli desiderano fare.

La violenza è da condannare, sempre e comunque, in tutte le forme e dimostrazioni. Questo significa che quando qualcuno esercita violenza su un soggetto più debole, quest'ultima persona va difesa e la persona che aggredisce va punita severamente, per evitare che un comportamento del genere possa ripetersi nuovamente.

Purtroppo le persone che esercitano violenza, spesso vengono supportate moralmente da altri, basti pensare al bullismo. In ogni scuola italiana ci sono dei bulli che si prendono gioco delle persone più timide e sensibili, e quando questi esercitano la loro prepotenza molti altri si mettono a ridere, invece di reagire e dare una grande lezione di umanità e civiltà al bulletto di turno. Questo non avviene, perché la gente non è per bene, ognuno pensa ai fatti suoi, e quando può cerca di sopraffare il suo prossimo, anche quando quest'ultimo l'ha aiutato a diventare ciò che è.




Per risolvere il problema della violenza, quindi, bisognerebbe che tutti, nessuno escluso, iniziassero ad agire contro tutti coloro che esercitano violenza per poter così ambire ad un mondo migliore, fatto di persone civili che cooperano tra di loro e in cui nessuno viene attaccato solo perché troppo timido o sensibile, o perché magari appare goffo.

Spesso la violenza è collegata al razzismo, questo perché i violenti sono stupidi proprio come i razzisti, e la violenza perpetrata sulle persone di colore o sugli omosessuali è qualcosa senza pari. La violenza è qualcosa di estremamente schifoso, e chi non si immola per far cessare atti di violenza quando questi si verificano in sua presenza, non è una brava persona, pensandoci bene dobbiamo dire che di persone per bene su questo pianeta, o più specificamente in Italia ce ne sono veramente poche.

Ci sarebbe un modo per risolvere per sempre questo problema, cioè utilizzare il pugno duro sempre e comunque, ma questo in democrazia non si può fare. E come detto prima, in conclusione di questo tema sulla violenza ci tengo a sottolineare come la violenza faccia parte della natura umana, la quale è a dir poco orrenda, tant'è che sta distruggendo il mondo sul quale vive.

Nessun commento:

Posta un commento