Seguici su Facebook

giovedì 24 settembre 2015

Postepay Junior: Cos'è e Come Funziona




La Postepay Junior è una carta prepagata simile alla classica Postepay ma è indicata solo per ragazzi che hanno un’età che va dai 10 ai 18 anni, cioè solamente per i minori.
La si può usare fino alla scadenza anche se si ha già raggiunto l'età adulta, cioè dopo aver compiuto 18 anni.
Questa carta è stata dedicata esclusivamente ai ragazzi: è molto utile soprattutto nel caso si trovino fuori zona(magari per una gita) e sono impossibilitati ad avere contante con loro ma è anche uno strumento importante per imparare a gestire il denaro facendo attenzione a ciò che si spende oltre ad essere un valido aiuto per i genitori che possono controllare le spese effettuate dai figli.

Questa soluzione ha riscosso grande successo, tant'è che ad oggi sono milioni le postepay junior attivate da Poste Italiane.
Postepay Junior

Postepay Junior: Come attivarla e quanto costa


Come per la comune Postepay, anche la Postepay Junior, viene rilasciata dalle Poste Italiane: se la dovesse richiedere un minore deve essere accompagnato da uno dei genitori e deve presentare la carta di identità, il codice fiscale e la tessera sanitaria, lo stesso discorso vale per il genitore.
Comunque il minore sarà il solo intestatario della carta prepagata: il genitore dovrà solo essere presente al momento della richiesta e sottoscriverla.

La carta Postepay Junior ha un costo: deve essere attivata come quella classica ed ha le medesime funzioni e caratteristiche.
I costi di attivazione sono dai 5 ai 10€ ed ha una validità di 6 anni.
La data di validità ed il numero sono stampati sulla carta stessa.
Questa carta è associata al circuito Visa Electron perciò potrebbe essere utilizzata in qualsiasi attività commerciale convenzionata.

Può essere usata anche per chi si trova all'estero e per gli acquisti su internet.
Inoltre servizi di acquisto e controllo dei movimenti della carta possono essere fatti anche da internet.
Questo tipo di carta va utilizzata rispettando alcuni punti precisi: limitare la soglia della spesa giornaliera (massimo 150€) e quella mensile (massimo 1000€), limitare i prelievi e la ricarica e si può spendere solo quello che si è ricaricato.
Inoltre prevede anche delle commissioni da pagare in caso si effettui una ricarica di denaro ma anche per un prelievo che è pari ad 1€ se si effettuano c/o uno sportello postale mentre diventa di 2€ se viene effettuata c/o una rivendita Sisal.

Per acquisti tramite Pos in Euro non sono sottoposti a commissioni ed è possibile ricaricarla con il cellulare che è sempre più conveniente dato che non si pagano le commissioni.
Non si può prelevare una cifra superiore a quella del saldo, non si può andare in rosso, non si può associare un conto corrente sia perché è stato istituito per movimentare piccole cifre sia perché è stato destinato ai minori.

La ricarica la può fare anche il minore o dall'Ufficio postale, dal conto BancoPosta, online o anche con un’altra carta Postepay.
Non si possono effettuare operazioni più complesse di semplici prelievi, versamenti o acquisti in quanto non ha un codice Iban come la Postepay Evolution.
Dopo aver fatto la richesta, la carta, arriverà direttamente a casa in una decina di giorni.
Con la carta arriverà anche il codice PIN che deve essere usato sempre, e conservato gelosamente.

Domande e risposte sulla Postepay Junior

1. Si può sostituire la Postepay Junior con la Postepay normale? 
No, non è assolutamente possibile sostituire una Postepay Junior con una standard, di conseguenza bisognerà eliminare la Junior ed aprire la Standard.

2. Quante postepay junior si possono avere intestate?
Presumo che il numero massimo di Postepay Junior che si possano possedere sia lo stesso delle Postepay Standard, quindi il massimo è fissato a quota 3.

3.Quanti anni bisogna avere per fare la Postepay Junior?
Come detto prima, l'età minima per poter possedere una Postepay Junior è 10 anni.

4. Posso fare acquisti su Internet con la Postepay Junior?
La risposta è assolutamente sii, non avrai alcun problema ad effettuare acquisti su Internet.


Concludendo. La Postepay Junior conviene?


La Postepay Junior conviene, e anzi, forse è uno dei migliori prodotti postali in assoluto. Questo in quanto permette di ottenere uno strumento che non solo permette ai minori di fare acquisti senza contanti, ma appunto, anche di andare in giro senza contanti ed evitare delle rapine. Inoltre, il costo è veramente basso, proprio come per la postepay standard.

Nessun commento:

Posta un commento