Seguici su Facebook

sabato 12 settembre 2015

Gastrite: Cosa Mangiare e Cosa Evitare




La gastrite è un virus veramente molto fastidioso, forse uno dei peggiori virus che si possano prendere, può dipendere da tantissime cose, può anche dipendere da una cattiva alimentazione, ma può dipendere anche da uno status psichico non ottimale, per esempio quando si è molto sotto stress a causa del rischio di perdere il lavoro e diventare disoccupati, in questo caso parliamo di gastrite nervosa. Qualunque sia la causa il problema si può comunque combattere cercando di iniziare a seguire una dieta più sana ed equilibrata, bisogna informarsi su cosa mangiare se si ha la gastrite, e inoltre occorre avere una vita più tranquilla, quindi occorre stare lontani dallo stress il più possibile. Ovviamente ciò non basta, dipende anche dallo stato in cui si trova il virus perciò è necessario chiedere consigli al proprio medico, se si sta molto male si deve correre immediatamente al pronto soccorso o dalla guardia medica, ed evitare di fare di testa propria. Possiamo comunque dare un'occhiata ai cibi che è consigliato mangiare e a quelli che si dovrebbero evitare quando si soffre di gastrite.
Gastrite: Cosa mangiare e cosa evitare

 Cosa evitare di mangiare se si soffre di Gastrite


Gli alimenti da evitare sono tutti quelli troppo grassi e pesanti. Ad esempio un piatto di pasta con un sugo abbondante o con condimento pesante è inadatto, come anche l'aggiunta del peperoncino, ma in generale tutte le spezie dal gusto forte sono da evitare. Non bisogna mangiare nemmeno la carne e il pesce troppo pieni di grasso. Eliminare assolutamente le bevande alcoliche, le bibite gassate e il caffè. Evitare di friggere qualunque alimento, eliminare i latticini grassi come determinati tipi di formaggi e il latte. Cercare di resistere ai dolci ed evitare frutti acidi e pesanti, come ad esempio le arance o l'ananas.

In parole povere, bisogna mangiare in maniera molto sana, ed evitare qualsiasi prodotto alimentare possa farci del male. Quindi, occorre evitare categoricamente anche il cioccolato, oltre alle già citate bibite gassate e al caffé. Bisogna evitare di mangiare anche i dolci di qualsiasi genere per non rischiare di avere brutte sorprese.

Cosa mangiare se si soffre di gastrite

Innanzitutto, ci teniamo a precisare che ciò che segue è solamente a scopo informativo, ma si è tenuti a consultare il proprio medico curante, in quanto ogni persona potrebbe avere delle patologie che gli impediscono di assumere determinati prodotti alimentari, o comunque un metabolismo differente, questi che seguono sono solamente dei consigli generici, ma è obbligatorio consultare il proprio medico curante.
Bisogna andare sul leggero, a pranzo va benissimo un piatto di riso bianco con un filo d'olio oppure un piattino di pasta bianca al massimo con un po' di burro, non bisogna assolutamente esagerare con il burro.

Per i secondi piatti bisogna favorire il consumo della carne magra ovvero quella bianca e il pesce magro, mangiare carne di suino se si ha la gastrite va benissimo, ma la carne rossa è da evitare perché aggraverebbe la mattia. Gli alimenti andrebbero cotti al vapore o al massimo nel forno, bisogna mangiare molte patate, carote e zucchine ma assolutamente non fritte. Degli ottimi frutti da consumare sono le banane, le mele e i fichi, mangiare anche carciofi e finocchi che sono degli alimenti molto leggeri che danno senso di sazietà. Per la colazione si potrebbe mangiare del pane tostato con un velo di marmellata insieme a uno yogurt, se piace al posto della marmellata può starci bene della ricotta fresca. Infine è consigliabile bere parecchia acqua per garantire una corretta idratazione all'organismo.

Ovviamente non bisogna abbuffarsi di questi alimenti concessi, le dosi devono pur sempre essere regolari se non ridotte per dare un po' di tregua all'intestino. Comunque vada bisogna chiedere aiuto al medico, magari abbinando una dieta sana a dei fermenti lattici il problema svanirà senza troppa fatica.

Nessun commento:

Posta un commento