Seguici su Facebook

sabato 29 agosto 2015

Tesina Sulla Mafia




Il fenomeno della mafia, purtroppo, si intreccia molto con il nostro paese, tanto che possiamo dire che sia un prodotto italiano esportato all'estero. All'estero, infatti, un italiano viene molto spesso identificato con il trio "pizza, spaghetti e mafia". Grazie alla sua efficacia a insinuarsi dovunque, l'argomento mafia risulta intrecciarsi perfettamente con elementi culturali e scientifici, arrivando persino a influenzare il modo di pensare di certe persone, soprattutto in alcuni luoghi geografici. Per questa sua capacità di infiltrazione, risulta essere infatti uno dei migliori argomenti sui quali strutturare una tesina articolata, che tocchi tutte le materie.

Vuoi che la tua sia una tesina sulla mafia ma non ti viene proprio in mente come collegare le varie materie? Sei capitato nel posto giusto. Di seguito troverai un esempio di tesina sulla mafia in cui ti aiuterò a collegare tutte le principali materie, sia che tu debba affrontare l'esame di terza media, sia che tu abbia la maturità. Ti illustrerò più di un collegamento per materia, tu dovrai solo scegliere quelli che più ti piacciono e studiarteli.

Detto questo, vediamo un esempio di tesina sulla mafia per l'esame di terza media.
Tesina sulla Mafia

Tesina sulla mafia per l'esame di terza media


Storia: il collegamento più adatto è senz'altro rappresentato dagli anni in cui la mafia aveva deciso di attaccare lo stato, gli anni della guerra tra mafie, dell pool antimafia, degli attentati a Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino e tutti gli altri personaggi impegnati nel combatterla; in pratica gli anni della storia d'Italia tra il 1975 e il 2000. Questo sarebbe di sicuro il collegamento migliore, però quasi nessun professore arriva ad affrontare questi anni nel corso dell'ultimo anno di medie, molti non riescono nemmeno ad arrivare alla Seconda Guerra Mondiale...

Nel caso anche tu non abbia affrontato in classe questi argomenti, ti si aprono due possibilità: puoi fregartene del programma d'esame e portarlo lo stesso, tanto gira e rigira in terza media di mafia se ne parla e questi fatti saltano fuori, oppure virare su qualcos'altro. Questo qualcos'altro potrebbe essere il primo dopoguerra negli Stati Uniti, cioè gli anni del proibizionismo e della grande depressioni, gli anni in cui imperversavano i gangster, la maggior parte di origine italiana

Italiano: la letteratura italiana si collega molto bene con la mafia. Possiamo vantare di aver avuto dato i natali al grandissimo Leonardo Sciascia, il quale ha scritto moltissimi libri in cui si parla direttamente o indirettamente di mafia. Il più famoso è senza ombra di dubbio "Il giorno della civetta", che spesso viene fatto leggere a scuola.
Questo ti garantirebbe il successo desiderato, ma se non vuoi sembrare troppo intellettuale puoi virare su altri autori o puntare sul cinema: puoi portare Roberto Saviano, autore di "Gomorra" e attivo in prima persona contro la criminalità nella sua Campania o Andrea Camilleri, altro grandissimo autore siciliano, e in particolare un'indagine del suo commissario Montalbano in cui sia coinvolta la mafia; oppure portare qualche film come "I cento passi" di Marco Tullio Giordana, film incentrato sulla figura di Peppino Impastato; oppure qualcosa di più leggero ma a mio avviso altrettanto efficace come "La mafia uccide solo d'estate" di Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, che anche se è una semplice commedia, aiuta, oltre a capire la mafia, a capire cosa volesse dire essere un adolescente e crescere a Palermo in quel periodo. Questa non è solo un'opinione personale, sono molti gli intellettuali a essere dalla mia parte.

Geografia: Ritengo opportuno portare gli USA, anche in relazione a storia. Se però anche il tuo insegnante è tra quelli bastardi che non vogliono che tu descriva soltanto un paese e basta, allora ti conviene portare i flussi migratori attuali, confrontandoli magari con quelli del passato.

Scienze: spesso le organizzazioni mafiose sono caratterizzate da un forte fenomeno darwinista, cioè una situazione in cui viene rispettata la legge della selezione naturale secondo la quale è il più forte a sopravvivere. A questo proposito, puoi collegarti proprio a questo concetto, magari allargandoti all'evoluzionismo in generale. Oppure le droghe e gli effetti che queste hanno sull'organismo (il narcotraffico è una delle attività più redditizie per la mafia)

Tecnica: la gestione delle gare d'appalto in edilizia e in campo energetico (settore in cui la mafia opera i suoi migliori affari) oppure la gestione dei rifiuti pericolosi (le ecomafie e il caso della "terra dei fuochi").

Arte: direttamente, non credo che nessun pittore o scultore abbia mai realizzato qualche opera direttamente connessa alla mafia, quindi ti consiglierei di portare qualche artista connesso al periodo storico che decidi di portare, oppure Renato Guttuso in quanto artista siciliano.

Inglese: Al Capone e i gangster americani

Spagnolo: i cartelli del narcotraffico in Messico e in Colombia sono di fatto organizzazioni mafiose, parla di loro. 

Francese: le bande criminali francesi 

Musica: la canzone di protesta in generale, nello specifico "I cento passi" dei Modena City Ramblers. Oppure la colonna sonora de "Il Padrino" ("Speak Softly Love" di Nino Rota), se sei un bravo chitarrista puoi cimentarti nell'assolo eseguito da Slash dei Guns 'n' Roses, ma solo se sei particolarmente bravo.

Educazione Fisica: connettendoti al discorso del narcotraffico, puoi portare il doping nello sport e le gare truccate.

Tesina sulla mafia per la maturità


Filosofia: è complicato, ti tocca ragionare per vie non tradizionali. Potresti mettere in contrapposizione l'antistato voluto dalla mafia con lo stato ideale di Hegel o Marx, oppure il Superuomo di Nietzsche con l'Antiuomo che il mafioso...

Latino e greco: consulta i tuoi insegnanti ma io mi butterei per latino su qualche autore satirico, tipo Marziale o Giovenale, per greco invece qualche autore originario della Sicilia o che magari ha avuto a che fare con gli efferati tiranni di Siracusa, per esempio Eschilo. 
  
Letteratura inglese: "The Godfather" by Mario Puzo, il libro da cui è stata tratta la celebre saga cinematografica diretta da Francis Ford Coppola. In alternativa, se vuoi un collegamento più inerente al programma, potresti portare Dickens.

Diritto: la commissione antimafia

Psicologia: la psicologia del crimine

Geografia economica: L'influenza della criminalità nel mercati dell'America Latini, per mercati non intendiamo quelli rionali, naturalmente. Ma i mercati industriali.

Economia aziendale: Il Marketing per rilanciare e valorizzare il Meridione, il quale è stato distrutto dalla criminalità organizzata.

Scienza delle finanze: L'evasione fiscale, e il suo impatto sull'economia del Paese.

Nessun commento:

Posta un commento