Seguici su Facebook

sabato 29 agosto 2015

Tesina Sul Giappone




Il paese del Sol Levante è sempre stato protagonista nelle tesine d'esame sia per la terza media, sia per la maturità. Questo perché questo grande paese presenta molte possibilità di collegamento anche interessanti con quasi tutte le materie, ed è ciò che chiedono le commissioni esaminatrici.

Devi anche tu sostenere un esame, hai intenzione di parlare del Giappone ma non sai dove sbattere la testa con i collegamenti? Allora è proprio per te che abbiamo prodotto questo esempio di tesina sul Giappone, dove citeremo tutti i principali argomenti collegabili materia per materia, sia per la terza media, sia per la maturità. Tu dovrai solo scegliere i collegamenti che più ti piacciono e studiarteli, in questo modo sicuramente potrai dire addio alla scuola con un buon voto. 

Detto questo, andiamo a vedere un esempio di tesina sul Giappone per l'esame di terza media.
Tesina sul Giappone

Tesina sul Giappone per l'esame di terza media

Geografia: Riteniamo opportuno, in una tesina sul Giappone, iniziare proprio da Geografia. Qui devi senza ombra di dubbio portare il Giappone dal punto di vista geografico, che solitamente si affronta, come tutti i paesi extraeuropei, proprio nel programma di terza media. Alcuni professori, però, come per esempio i miei delle medie, sono abbastanza restii ad accettare una cosa del genere, quindi se il tuo insegnante rientra in questa categoria, tu tieni buono questo collegamento per geografia, ma magari inizia il tuo discorso partendo da un'altra materia tipo storia o scienze, che adesso vedremo come collegare. 

Storia: Il Giappone è stato uno dei protagonisti della Seconda Guerra Mondiale. Il suo coinvolgimento nel conflitto inizia già due anni prima dello scoppio della guerra in Europa con l'attacco alla Cina e il terribile "Massacro di Nanchino". Alle medie, io e la mia classe abbiamo visto un film che parlava proprio di questa tremenda pagina di storia e ricordo che una mia amica, che rimase particolarmente impressionata da questo film da strutturare la sua tesina sul Giappone partendo proprio dalla descrizione del film. Il film in questione era "I fiori della guerra" di Zhāng Yìmóu, con Christian Bale e Paul Schneider, ma ce ne sono molti altri. Se questa linea di pensiero ti piace, ti consiglio di puntarci perché ti farebbe guadagnare non pochi punti agli occhi della commissione, perché si tratta di un collegamento molto originale. In alternativa, ci sarebbe sempre il più classico collegamento con le bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki, che rende molto semplice il collegamento con scienze e tecnologia, oppure l'attacco a Pearl Harbour. In ogni caso, preparati bene sulla Seconda Guerra Mondiale e sul coinvolgimento del Giappone, a questo potrebbe tornarti utile il nostro riassunto sulla Seconda Guerra Mondiale.

Italiano: Collegare la letteratura italiana al Giappone è pressoché impossibile, quindi ti consiglierei di buttarti sul cinema o sull'attualità, portando magari qualche articolo di giornale. Se decidi di puntare sul cinema basta che descrivi un film qualsiasi che parli del Giappone, ma che sia abbastanza serio e non un cinepanettone, anche se un mio amico l'ha fatto e il risultato non è stato male, tu comunque evita che è meglio. Se hai visto in classe un film che si collega con uno degli argomenti di storia che ho citato sopra, sei in una botte di ferro, altrimenti la cinematografia mondiale è piena di film sul Giappone e su eventi della sua storia; un altro mio amico ha basato la sua tesina su Godzilla e un altro ancora su Dragonball, quindi tutto è possibile, però tu cerca di essere serio. Se invece scegli l'attualità devi fare una ricerca online di articoli di giornale e stampare materiale riguardante eventi non troppo lontani della storia giapponese, nell'immediato mi vengono in mente lo tsunami del 2011 e il conseguente disastro di Fukushima. Recentissima è la notizia della riapertura di una centrale nucleare, subito dopo la commemorazione del 70esimo anniversario delle bombe atomiche; questo evento ha generato proteste nei confronti del governo Abe. Se porti questa notizia, il 10 è assicurato.

Scienze: Dopo le bombe atomiche, il Giappone ha sempre avuto un rapporto di amore-odio con il nucleare e gli ultimi eventi di cronaca lo testimoniano; ciò ha anche influenzato l'immaginario popolare. Devi quindi per forza di cose portare l'atomo e l'energia nucleare. Oppure i terremoti e l'anello di fuoco del pacifico. Oppure ancora il magnetismo per poi parlare in tecnica dei treni a levitazione magnetica.

Tecnologia: Qui sei obbligato a portare gli usi pacifici e non dell'energia nucleare. Poi dipende da cosa porti in scienze.

Inglese: Semplicissimo, porta due righe in inglese sulla guerra del pacifico tra USA e Giappone e dovresti essere a posto. Oppure, se ti senti in grado, puoi azzardare di portare The Manhattan Project and the atomic bombs.

Spagnolo: è molto difficile, ma se fai una ricerca online scoprirai della figura del samurai Hasekura Tsunenaga, vissuto nel XVII secolo e primo giapponese a recarsi come ambasciatore in Messico e in America Latina.

Francese: Il movimento artistico del Japonisme, nato proprio in Francia dopo l'influenza dell'arte giapponese sull'impressionismo. Anche Van Gogh ha prodotto opere di questo tipo, e questo può esserti utile con arte.

Arte: Il Japonisme francese oppure direttamente l'arte giapponese con il suo principale esponente: Hokusai. Se sei un patito del genere manga e dell'anime, puoi portare le caratteristiche di questo genere, come ha fatto il mio amico che ha fatto la tesina sul Giappone partendo da Dragonball.

Educazione fisica: Le arti marziali sono il collegamento più classico, mentre se sei un malato di calcio puoi portare i mondiali di calcio nippo-coreani del 2002. O le olimpiadi di Tokio '64 e 2020, qui puoi anche collegarti con arte parlando dell'architettura sportiva.

Musica: Qualche canzone tradizionale, per esempio l'inno nazionale dedicato all'imperatore, che puoi performare se sei in grado di suonare uno strumento o cantare.

Tesina sul Giappone per la maturità


Italiano: Il discorso è un po' diverso da quanto vale per le medie, alla maturità viene richiesto qualche argomento un po' più colto. Puoi portare qualche autore giapponese contemporaneo e puoi strutturare la tesina proprio su qualche libro (es. Banana Yoshimoto o Haruki Murakami, adesso mi vengono in mente questi ma ce ne sono anche di migliori), oppure la poesia Haiku e le sue caratteristiche. Se sei in un linguistico, puoi fare riferimento anche alla lingua giapponese.

Filosofia: Schopenhauer, Per via delle influenze che avevano su di lui le filosofie orientali e il buddismo in particolare, che è la corrente più diffusa in Giappone.

Greco e Latino: è impossibile collegare al Giappone queste materie, anche perché i greci e i latini non erano al corrente dell'esistenza di questo paese. Consultati coi tuoi insegnanti e in ogni caso preparati su tutto il programma.

Psicologia: Il fenomeno degli Hikikomori, i giovani giapponesi che vivono reclusi nella loro stanza senza fare nulla dalla mattina alla sera e vivono mantenuti dai propri genitori, una situazione che ha sollevato un gran polverone sia in Giappone sia fuori.

Diritto: Qualche cenno della legislazione giapponese oppure il Giappone sotto il punto di vista giuridico.

Geografia economica: il Giappone.

Scienza delle finanze: Il sistema finanziario Giapponese, a tal proposito consiglio il libro "Trattato di scienza delle finanze 9 sistemi finanziari comparati" di Lello Gangemi ed Ernesto D'Albergo. Oppure l'incidenza delle grandi case automobilistiche Giapponesi sull'economia nazionale.

Economia aziendale: Il Bilancio di una casa automobilistica Giapponese(Toyota su tutte).

Speriamo di esservi stati d'aiuto e se avete suggerimenti per qualche collegamento, non esitate a renderceli noti nei commenti.

Nessun commento:

Posta un commento