Seguici su Facebook

giovedì 30 luglio 2015

Tema sulla Seconda Guerra Mondiale




La seconda guerra mondiale è stata la peggior guerra di tutti i tempi. Ha portato fame, morte e distruzione come ogni guerra, ma moltiplicato per 10. C'erano armi molto più potenti, e tiranni ancor più mostruosi di quelli del passato, che in nome di ridicole supposizioni genetiche(superiorità della razza) hanno massacrato milioni di persone inermi.
Traccia del tema sulla seconda guerra mondiale: Esponi le tue considerazioni sulla seconda guerra mondiale in chiave storica, economica e sociale.

Credo che nella storia non sia mai avvenuta una tragedia di questo genere, per le portate è ovvio che non sia mai avvenuta, ma a mio giudizio anche dal punto di vista della disumanità non c'è mai stato nulla di peggio. Forse solamente lo sterminio dei Maya può contendere il primato poco nobile del conflitto più atroce della storia alla seconda guerra mondiale.

La seconda guerra mondiale è stata una lezione della storia, sarebbe stata evitabile se solo non avessero preso sottogamba Hitler e soprattutto se non avessero massacrato la Germania con il Trattato di Versailles del 1919.
Tema sulla Seconda Guerra Mondiale

Non riesco ancora a capire che problemi avesse la Germania, dico sul serio, a livello psichico i nazionalsocialisti e tutti i tedeschi che appoggiavano il Nazismo dovevano avere qualche serio problema. Capisco che Goebbels fosse un genio, ma raggiunto un certo limite nemmeno il più grande genio della propaganda può far qualcosa se il popolo non è marcio come lui.

Sono del parere, che tutt'oggi la storia ci dia importanti lezioni(come ha sempre fatto nella storia dell'umanità), ma l'uomo continua ad ignorarle da bravo stupido qual è, e questo porta il mondo sul baratro. Basti sapere che oggi, nel 2015 ci sono ancora persone che inneggiano ai regimi dittatoriali del secolo scorso, gli stessi regimi che hanno devastato il mondo e hanno ucciso i nostri padri. Queste persone meriterebbero di essere punite a dovere, eppure nessuno li punisce. Anche questo è grave. Queste persone hanno bisogno di un aiuto psichiatrico, anche se per molti di loro credo basti costringerli a studiare.

Quando ascolto qualcuno che si lamenta della pioggia, mi ricordo una battuta che fece mio nonno quand'ero piccolo, qualche tempo prima di morire disse a mia nonna: "Oggi piove, e noi ci lamentiamo cara. Ma ricordi cosa pioveva dal cielo quando eravamo giovani?" faceva riferimento alle bombe dei bombardamenti. Molto significativa come cosa.

La guerra non risparmiò nessuno, e in alcune zone d'Italia si arrivò persino a mangiare animali domestici pur di sopravvivere. Questo solo per far capire quanto possa essere stata mostruosa. Le madri di famiglia arrivavano a concedersi a persone più ricche pur di portare un pasto caldo a casa per i propri figli.

Il peggio avvenne quando i nazionalsocialisti(nazisti) invasero l'Italia e fecero massacri in lungo e largo, uccidendo uomini solo perché non gli andavano a genio... stuprando donne solo perché gli andava di farlo e uccidendo bambini perché figli di uomini che si opponevano all'invasione. Dico io, come fanno i neonazisti a definirsi tali, a difendere dei crimini così orribili? Ho solo due possibili soluzioni per questi comportamenti: A) Non conoscono la storia. B) Sono pazzi da legare, rinchiudere, e gettare la chiave.

La seconda guerra mondiale tra l'altro non ha insegnato nulla nemmeno nel breve periodo, perché dopo la dipartita di Hitler e dei suoi uomini... rimaneva un mostro gigantesco chiamato Comunismo che insieme agli USA si son dati battaglia nella celebre Guerra Fredda, la quale è stata ad un passo dallo scontro fisico, il che sarebbe voluto dire fine dell'umanità. Questo perché si sarebbe combattuta con gli ordigni nucleari. Per fortuna USA e URSS iniziarono la guerra su chi l'avesse più lungo nella conquista dello Spazio, così si passo dalle bombe atomiche alle navicelle spaziali.

Ma come la storia dell'uomo ci insegna, non è detto che un giorno non inizi una guerra che ci porterà allo sterminio totale della popolazione, rimarranno in vita pochi milioni di individui. E tutto sarà partito proprio da lì, dalla seconda guerra mondiale.

Nessun commento:

Posta un commento