Seguici su Facebook

lunedì 18 maggio 2015

Quanto costa un Jet privato

Sicuramente possiamo considerarlo tra i metodi di trasporto privato più esclusivi, lussuriosi e sognati dalla maggior parte di noi, grazie anche all'influenza di film e serie TV in cui sembra che prendere un Jet privato faccia parte della quotidianità.
Quanto costa un Jet privato


Ritenuto da sempre un mezzo di spostamento per ricchi e facoltosi, sorprendentemente le compagnie aeree di lusso hanno optato, ultimamente, per diventare "low cost", proponendo noleggi e vendite a prezzi particolarmente bassi. A causa della sempre più impellente crisi, le air companies stanno infatti promuovendo l'immagine dei propri velivoli attraverso promozioni, sconti, tagli sul prezzo e chi più ne ha, più ne metta: è certamente più conveniente per loro sfruttare i propri velivoli in questo modo, che lasciarli a terra. Ora andremo a vedere nello specifico quanto costi noleggiare un Jet privato, e successivamente quanto costa comprarne uno. La prima tipologia di acquisizione è alla portata di più persone.


Quanto costa noleggiare un Jet privato


Uno dei fattori che incide di più sul costo del noleggio di un jet privato è la presenza o meno di un gruppo di visitatori o turisti che possono aiutare ad abbattere il prezzo finale. Tra gli itinerari favoriti ci sono quelli tra isole, come ad esempio dalla Corsica a Londra. In questo caso, supponendo una compagnia di poco meno di 10 persone, è possibile contenere il prezzo in modo che venga a configurarsi a meno di 2000 Euro. Non si tratta di un valore eccessivamente scostato da quello di molte altre compagnie, tuttavia si possono avere comfort personalizzati con champagne, pranzi e cene comprese e stilate su misura, e naturalmente un servizio di hostess su misura.

Per risparmiare ulteriormente, i voli devono essere presi per tempo, di norma tramite prenotazioni last minute e di rientro da un viaggio precedente, in cui tra l'altro il velivolo non è completamente o quasi vuoto per tamponare lo spreco di carburante o risorse. Sono molte, inoltre, le compagnie che in periodi di vuoto decidono di applicare tariffe stracciate in cui lo sconto è oltre il 70%: per meglio scoprire quando noleggiare un Jet privato, consultiamo il sito della compagnia aerea, per cogliere l'occasione con flessibilità, magari approfittando di possibili disdette. Per chi desiderasse usufruire di questo servizio di Jet privati in Italia, è possibile rivolgersi ad una compagnia aerea low cost per voli privati, ovvero AeroTaxi, che propone tariffe lievemente più elevate di un volo business class, tuttavia con tutti i comfort del caso, potendo inoltre scegliere il punto di atterraggio, tagliando fuori inoltre molti impicci burocratici.


Quanto costa comprare un Jet privato


Che dire, invece, per i fortunati che desiderassero avere un Jet proprio? Quanto costa un jet privato comprensivo della maggior parte dei comfort? Prendiamo esempio dal nuovo Dassault Falcon 50FX di BlackBerry, recentemente dismesso a causa di tagli ai costi. Il Dassault, così come molti altri jet privati di lusso, ha un costo di circa sette milioni di dollari, includendo la capacità di trasportare, come la maggior parte dei jet privati, circa nove persone ed essendo inoltre dotato di dettagli ed interni di qualità, tra cui posti di seduta in pelle e interni in legno. Il mercato è comunque teso a mantenere prezzi improponibili per un privato per i jet privati, come dimostrato anche dalla vendita dei Bombardier Global Express XRS, capace di voli di tipo transatlantico, venduto per poco meno di 50 milioni di dollari. La cifra media indicata per la cessione di un Jet, seppur usato, si attesta sui 40 milioni.

I cosiddetti frequent flyers, ovvero coloro che frequentano spesso le rotte aeree per recarsi lungo tratte particolarmente frequentate, tra cui Londra e Nizza, sono comunque soliti prenotare pacchetti d'acquisto in grado di assicurare uno spazio ed un transito garantito per tutto l'anno, così come è successo a molti clienti di Uber, che consente tramite una semplice app di prenotare il proprio jet privato, magari in sharing, per rendere il cosiddetto "marketplace dei cieli" più accessibile, prezzo a parte, anche ai privati cittadini che vogliono prendere il volo con ogni comfort possibile.

Nessun commento:

Posta un commento