Seguici su Facebook

lunedì 18 maggio 2015

Quanto costa un investigatore privato

Tra le figure professionali richieste maggiormente in tempi in cui stalking, violazione della privacy e diverse problematiche legate all'abuso nelle relazioni sentimentali hanno raggiunto i massimi storici, troviamo certamente quella dell'investigatore privato, di norma assoldato da una persona particolarmente desiderosa di indagare sui trascorsi di una persona che ha avuto in diverso modo a che fare con lei: quindi, per escludere o accertare certi avvenimenti che hanno causato, obiettivamente, problemi non indifferenti fino a giustificare il ricorso all'azione legale.
Quanto costa un investigatore privato

La figura dell'investigatore privato di norma è svolta per l'appunto da privati cittadini, che hanno a disposizione determinati requisiti di legge, a differenza di un comune investigatore pubblico, figura le cui mansioni vengono svolte da autorità statali che hanno superato un esame per diventare competenti, tra cui alcuni esponenti delle forze di polizia, specialmente giudiziaria. L'investigatore ha quindi il compito di ricostruire ed accertare accadimenti che possono avere ruolo rilevante per configurare un processo oppure un'intercettazione che possa portare al "colpevole".

In Italia, la figura dell'investigatore privato è disciplinata da un'autorizzazione che di norma viene rilasciata da un prefetto non vincolato a livello territoriale, tuttavia mantenendo limitata l'attività dell'investigatore privato a livello nazionale. In questo modo, la figura dell'investigatore arruolato dal privato cittadino può effettuare delle indagini a favore di aziende, privati, enti a carattere pubblico, oppure coadiuvare l'attività degli avvocati, aiutandoli specialmente a ricostruire elementi che possano portare ad un processo di natura penale o civile. Di tanto in tanto, a questo proposito, la figura dell'investigatore privato è incarnata anche dall'avvocato stesso, che può effettuare delle investigazioni a favore degli assistiti, a carattere di difesa.

A questo punto, occorre quindi sapere in anticipo quanto costa un investigatore privato. L'investigazione naturalmente non segue le medesime tecniche ad ogni caso, essendo trattata alla stregua di un "abito" tagliato su misura per il cliente. Nel caso in cui, quindi, il privato cittadino richieda una attività di qualche ora, si applica la cosiddetta tariffa spot, che viene a costare nel suo complesso alcune centinaia di Euro, con possibili supplementi nel caso in cui si richiedano appostamenti o utilizzo di device opportuni quali microspie per il tracciamento.

Non esiste, spesso, un pacchetto di ore da acquistare presso la figura di investigatore privato, essendo un'attività libero professionale non sottoposta a vincoli proprio per via della sua natura. A volte le agenzie di investigazione privata dispongono tuttavia di listini prezzi orientativi, da cui si possono dedurre le tariffe minime per determinati servizi, tra cui quelli per valutare l'infedeltà coniugale, che necessita di specifici approfondimenti ed indagini estese nel tempo; oppure per un semplice controllo possono essere sufficienti alcune ore o giornate di check up. In questo caso, una giornata intera di controllo si attesta su un costo di circa 1000 Euro, con possibili surplus a seconda delle performance richieste.

Controlli di più settimane vengono effettuati per faccende particolarmente complesse, come nel caso di sparizioni improvvise; a questo punto spetterà all'utente finale, al privato cittadino, stimare se prolungare l'investigazione comporterà un rapporto tra benefici e costi che porterà risultati a suo favore. L'intervento verrà quindi studiato in presenza dell'investigatore privato o dell'agenzia a cui ci si rivolge: il costo orario costituisce comunque, va ricordato, un fattore importante da tenere in considerazione durante la formulazione della parcella, spesso più di altri fattori collaterali. Il documento di fine servizio verrà poi depositato presso il locale prefetto, considerando spesso che le attività di investigazione in ambito patrimoniale, come il rivelamento di informazioni estratte da documenti di accesso riservato, hanno un costo di circa 300 Euro.

Analizzare dossier ed effettuare sopralluoghi sono inoltre attività richieste dai privati agli investigatori, e hanno un costo spesso compreso tra i 500 Euro (per le prime) e i 200 (per le seconde). Stesso costo, sui 500 Euro, hanno i pedinamenti a mezzo elettronico. L'uso di apparati può incidere molto sulla formulazione del prezzo finale, mentre le attività che richiedono meno denaro sono tipicamente racchiuse nell'ambito dell'antitaccheggio, e vanno sui venti Euro di tariffa minima, fino ad un massimo di 40.

I prezzi degli investigatori privati da noi elencati sono ovviamente indicativi e mostrati come un semplice preventivo a carattere generale; ovviamente, a seconda della durata e della tipologia dell'investigazione, l'associazione o l'investigatore professionista della nostra città ci domanderà un prezzo inferiore o superiore a seconda dei propri standard fino alla risoluzione definitiva del caso.

Nessun commento:

Posta un commento