Seguici su Facebook

venerdì 1 maggio 2015

Quanto costa togliere un tatuaggio

Se vuoi sapere quanto costa togliere un tatuaggio sei al posto giusto nel momento giusto, perché oggi vedremo innanzitutto quanto costa rimuovere un tatuaggio e successivamente andremo a rispondere a tutte le domande che si pongono le persone su questa tematica così importante, visto che il numero di persone che decidono di farsi un tatuaggio è in crescita, ma altrettanto è il numero di persone che decidono di rimuoverlo.
Quanto costa togliere un tatuaggio

Quest'oggi andiamo a vedere quanto costa togliere un tatuaggio in base alla grandezza e alla tipologia dei tatuaggi che si vogliono rimuovere. Innanzitutto dovete sapere che per cancellare un tatuaggio per sempre dalla nostra pelle non bisogna sottoporsi a qualche intervento semplice dalla durata di poche ore, bensì bisogna sottoporsi a delle vere e proprie sedute che oltre a costare tanto sono anche piuttosto numerose.  Questo per non rischiare di creare problemi alla pelle.

Togliere un tatuaggio con il laser è la procedura più in voga per la rimozione di un tatuaggio, ed è per questo che prima vi abbiamo parlato di "sedute", il numero di sedute minimo per poter rimuovere un tatuaggio è 4, questo per i tatuaggi semplici e piccoli... mentre invece per i tatuaggi più complessi e con i colori più vivi possono volerci fino a dieci sedute. Tra una seduta e l'altra non devono passare meno di venti giorni, anzi sono tanti gli esperti del settore che sostengono che non debba passare meno di un mese, questo quindi significa che in meno di 4-5 mesi il tatuaggio non sparirà.

Bene, ma ora veniamo al costo che è la cosa più importante, il costo per togliere un tatuaggio con il laser non può essere inferiore ai trecento euro, ma per poter rimuovere un tatuaggio in modo professionale senza che rimanga alcuna traccia di esso bisogna rivolgersi ai migliori professionisti, i quali non costano meno di 100 euro a seduta, quindi la rimozione professionale di un tatuaggio può venire a costare dai 400 ai 1000 euro

Adesso, visto che abbiamo ricevuto tante domande inerenti i tatuaggi, andremo a rispondere a tutte esse...

Rimuovere un tatuaggio fa male? La risposta a questa domanda è assolutamente no, rimuovere un tatuaggio non fa male. A patto che a rimuoverlo sia un professionista e non una persona che si improvvisa tale o che vuole utilizzarvi come cavie.

Togliere un tatuaggio con un altro tatuaggio conviene? Prima di scrivere quest'articolo ho consultato alcuni esperti del settore e mi hanno detto che la cosa migliore è rimuovere un tatuaggio con il laser, coprire un tatuaggio con un altro tatuaggio è una soluzione molto superficiale e spesso può portare dei problemi.

Rimuovere i tatuaggi colorati è difficile? No. Certamente non è facile come rimuovere un tatuaggio di colore nero, ma non è nemmeno difficile. Un professionista riesce a toglierlo senza lasciare segni, ma è chiaro che un tatuaggio di colore verde ci toglierà più risorse economiche perché occorreranno più sedute per poterlo rimuovere.

Quanto tempo ci vuole per eliminare un tatuaggio? Impossibile rimuovere un tatuaggio in meno di tre mesi se non si vuole rischiare di avere problemi spiacevoli. Possono volerci fino a 10 mesi

Come puoi notare rimuovere un tatuaggio non è un'operazione che si può fare in poco tempo perché il tempo minimo per rimuoverlo è di tre mesi da quando si inizia la prima seduta, e non è nemmeno poco costoso visto che potrebbe andarsene via mezzo stipendio. Ma è un'operazione assolutamente indolore che però deve essere fatta da un professionista affermato di questo settore, perché cercare di risparmiare quando in gioco c'è la salute può portare gravi problemi, e per uno strano scherzo del destino può portare a spendere più di quanto sarebbe costato un professionista.

Nessun commento:

Posta un commento