Seguici su Facebook

giovedì 2 aprile 2015

Tema sulla scuola superiore

Tema sulla scuola superiore: sviluppa un elaborato in cui descrivi la nuova esperienza scolastica che hai intrapreso quest'anno e  le differenze con quella che hai appena concluso.

Tema sulla scuola superiore: svolgimento

Tema sulla scuola superiore



La mia famiglia e gli insegnanti che mi hanno accompagnato durante il mio percorso di studi fino ad ora mi hanno sempre detto che la scuola è in sostanza paragonabile a una strada, un percorso lungo e tortuoso che inizia con la prima infanzia e termina con la nostra maturità. Quest'anno sono giunto all'ultima parte di questa strada e ho dovuto fare una scelta importantissima e quasi dolorosa, anche perché potrebbe condizionare tutta la mia vita futura.

Dopo tanto tempo passato in giro a vedere scuole, a consultare manuali e brochure e dopo tanti ripensamenti, ho deciso di iscrivermi al liceo scientifico della mia zona, perché ritengo che sia la scuola più adatta alle mie passioni e alle mie attitudini, dal momento che adoro le materie scientifiche, la fisica in particolare, infatti mi piacerebbe in futuro diventare un ricercatore del CERN e perché no magari contribuire a scoperte rivoluzionarie. Il mio sogno definitivo è quello di andare a Stoccolma e prendermi il Premio Nobel per la Fisica. Lo so, sto sognando, ma del resto cos'è la vita senza i sogni, è il nulla più assoluto. Noi dobbiamo sognare, altrimenti siamo morti prima dei nostri giorni.

Purtroppo però il primo approccio con questa materia non è stato granché: nel primo compito in classe sono riuscito ad arrivare alla sufficienza risicata. Tutto questo però è normale e me lo aspettavo, perché le scuole superiori sono molto diverse dalle medie. Fino ad ora sono sempre riuscito ad ottenere buoni risultati, a volte anche eccellenti, con l'impiego del minimo sforzo e sono consapevole del fatto che se vorrò raggiungere i miei obbiettivi dovrò impegnarmi al massimo e da ora in avanti farò proprio così. 

In generale, comunque, in classe si è creato un buon gruppo e tra me e i miei nuovi compagni è nata una perfetta intesa, al punto tale che mi hanno scelto per essere il loro rappresentante nel consiglio di classe, e anche con gli insegnanti posso dire che i rapporti siano quasi perfetti. 
L'istituto è meraviglioso e offre infinite opportunità di arricchire la mia esperienza formativa, i laboratori sono incredibili e adoro passare gli intervalli al bar dell'istituto, che è capace di offrirmi qualsiasi cosa desideri ad un prezzo molto interessante. Se ripenso a quanto mi raccontavano i miei professori delle medie, posso dire che mi sia andata di lusso!

Le superiori sono uno dei periodo più belli della vita, qualcuno sostiene che siano addirittura il periodo più bello della vita, non mi resta che vivere questi anni e poi paragonarli a quelli futuri e a quelli passati. Ora non mi resta che dare il meglio di me e continuare a sognare.

Non so se questo sarà o meno il periodo più bello della mia vita, ma so per certo che sarà uno dei periodi cruciali della mia vita stessa perché metterò le basi fondamentali di quello che sarà il mio futuro e la mia persona una volta diventato adulto.

Nessun commento:

Posta un commento