Seguici su Facebook

mercoledì 29 aprile 2015

Come diventare consigliere comunale

Entrare in politica cercando di donare alla nostra comunità un tenore di vita soddisfacente e calibrare le necessità del paese in cui viviamo secondo un piano di assistenza sociale aperto a tutte le categorie di cittadini, specialmente alle fasce di popolazione più deboli, rappresenta un desiderio di molti giovani, appassionati di dibattito e dotati delle capacità di mettersi in gioco per obiettivi importanti.
Come diventare consigliere comunale

Uno dei primi step da compiere per garantirci un futuro in politica sempre più roseo, è ovviamente quello di diventare un consigliere comunale.

Spesso si tratta di un iter complesso se il nostro comune non incentiva la presenza di comunità di giovani alla base dei partiti rappresentanti la maggioranza della nostra città; tuttavia iniziando dal basso e facendosi conoscere nell'ambito di gruppi politici ed associazione a carattere popolare (anche apartitiche) è possibile lasciare un importante messaggio alla nostra comunità, ovvero il fatto che abbiamo a cuore la società ed il buon funzionamento della stessa, specialmente in campo assistenziale, favorendo anche le politiche per le iniziative giovanili.

Una volta maturata esperienza all'interno di un circolo relativo al partito politico di nostra preferenza, attraverso la partecipazione al dibattito ed alla proposta di piani agevoli da realizzare in merito al welfare della comunità, è possibile candidarsi alle elezioni venture qualificandosi come consigliere comunale. Sarà possibile quindi scegliere di far parte di una lista determinata, la quale eleggerà alla fine un candidato sindaco: ricordiamo, a questo proposito, che anche noi avremo possibilità di essere eletti a tale ruolo, nel caso in cui non diventasse sindaco il candidato proposto dal nostro partito.

Diventare consigliere comunale: Consigli

Per far sì che si possa avere una maggiore chance di essere eletti consigliere comunale, occorre prestare particolare attenzione alla nostra campagna politica, che dovrà necessariamente essere intrapresa a partire da qualche mese prima dell'appuntamento alle elezioni. Di norma, candidati giovani e più anziani si affidano quasi sempre ad un comitato in grado di sostenerne le visioni anche sui social e sui circuiti televisivi / cartacei tradizionali, mentre potremmo anche occuparci della creazione di merchandising appropriato, tra cui affissioni, biglietti, promemoria in grado di ricordare alla nostra città le nostre promesse e, soprattutto, i modi in cui le manterremo, utilizzando degli slogan incisivi ed in grado di rimanere ben impressi in memoria. Inoltre, c'è da ricordare quanto guadagna un consigliere comunale, cioè nulla o quasi, in questo caso si fa politica per passione.


Le agenzie di comunicazione e di web design possono darci una consistente mano a questo proposito, organizzando inoltre conferenze per portare avanti il "credo" del partito politico a cui ci appoggeremo per concretizzare idee e progetti. Ricapitolando, per entrare a far parte dell'organo di indirizzo politico chiamato consiglio comunale dobbiamo avere ben chiaro l'assetto delle elezioni amministrative del nostro comune, informandoci sulla quantità e qualità di liste presenti. Per diventare consigliere comunale teniamo presente che la strada non potrebbe essere sempre spianata, tuttavia un dialogo costante con i cittadini (soprattutto attraverso spot virali online) favorirà di certo la nostra visibilità, nonché la chance di essere eletti anche in futuri tentativi, negli anni successivi.

Alcune domande che possono aiutare un giovane a conoscere meglio questo mestiere, sono: che cosa non funziona a livello sociale, sanitario e lavorativo nel nostro comune? Che fare per risolvere i problemi che abbiamo individuato? I temi della campagna elettorale potranno essere modulati sulle questioni appena espresse, cercando inoltre di dare maggiore impatto possibile a questi quesiti, sfruttando il proprio carisma e promettendo di considerare il tutto in agenda politica. Scegliendo dei punti programmatici prioritari, includendo anche una profonda conoscenza dei valori e della cultura della città in cui ci troveremo ad intervenire, abbiamo buone probabilità di essere presi in considerazione per svolgere il delicato compito di consigliere comunale, carica destinata a chi ha carisma e idee da vendere per migliorare sostanzialmente la vita del proprio paese.

Nessun commento:

Posta un commento