Seguici su Facebook

mercoledì 29 aprile 2015

Come diventare assessore comunale

Tra i componenti dell'amministrazione di ogni Comune di maggior rilievo, va di certo menzionata la figura dell'assessore comunale, nata in epoche remote e mantenuta sempre viva durante i secoli, per via della sua preziosa funzione di consiglio ed aiuto, da un superiore che lo nomina, generalmente costituito in epoca moderna dal sindaco del relativo paese. E in periodo elettorale sono tante le persone che si domandano come diventare assessore comunale.

Come diventare assessore comunale

Diventare assessore comunale: requisiti

Per quanto riguarda la carica di assessore comunale, sappiamo innanzitutto che tra i requisiti fondamentali devono rientrare quelli di candidabilità (ovvero la possibilità di presentare candidatura, che è garantita ai cittadini tranne a coloro che vengono condannati per reati gravi o misure di prevenzione simili), eleggibilità (generalmente invece negata a chi esercita già una professione diplomatica) e compatibilità (volta ad eliminare il fenomeno delle doppie investiture).

Una volta certi di avere i requisiti sopra descritti, procediamo con un'altra distinzione: in proporzione al numero di abitanti, ovvero in numero pari o superiore a 15000, diventare assessore comunale è possibile essendo nominati al di fuori dei costituenti del consiglio; inoltre si tratta di una carica fondamentalmente incompatibile con quella di consigliere comunale, oppure provinciale, nel caso in cui già lo si fosse.

Cosa fa l'assessore comunale


Detto ciò, in qualità di assessori ci andremo ad interessare ed occupare di un determinato settore cittadino, che ci verrà conferito dopo la nomina da parte del Sindaco.
Le competenze scelte sono spesso, anche se non obbligatoriamente, sovrapponibili con quelle della professione o dell'interesse principale scelto: può così accadere che un insegnante sia affidato all'incarico di assessore all'istruzione pubblica, e così via. Al nuovo assessore comunale verrà inoltre affidato un gruppo di uffici che fanno capo all'ente a cui si è preposti, ovvero l'assessorato.

Il nostro compito sarà quello di sovrintendere in qualità di organo collegiale alle attività di tale ente, cercando di deliberare degli atti unitari da concretizzare in merito alle esigenze del Comune: saremo quindi muniti di una vera e propria delega che ci permette di esprimere opinioni valide sulle questioni che si attengono al nostro settore di competenza, diventando dei veri e propri relatori per sostenerle. Tra le funzioni principali di un assessore comunale rientrano certamente le decisioni in merito alla politica commerciale del luogo, in cui si opta per sostenere determinati punti a favore o sfavore di determinate iniziative.

Consigli per diventare assessore comunale


Tra i punti a favore che possono portarci notevoli vantaggi relativamente a come diventare assessore comunale, rientrano senza dubbio le competenze specifiche in ambiti della pubblica amministrazione, oppure essere inseriti nella coalizione dominante del Comune, perciò avere dei buoni contatti con i partiti di maggioranza al momento al potere. Le modalità di reclutamento di assessori comunali seguono, comunque, anche i canali del Web 2.0 e social, così come hanno dimostrato alcuni movimenti di partiti italiani con particolare confidenza con l'uso di Internet, proponendo la valutazione di un curriculum online e la relativa fedina penale, con l'aggiunta di un'eventuale partecipazione della Rete tramite voto per supportare il Sindaco nella sua scelta.

Spesso si tratta quindi di una ricerca di trasparenza totale davanti ai cittadini, che potranno così valutare i nuovi assessori comunali in base al loro passato. Tra le posizioni delineate tra gli assessori, come ricorderemo, troviamo: sicurezza, cultura e sociale, ambiente, urbanistica, salute e bilancio economico del Comune.


Qualsiasi sia il ramo da noi scelto, certamente quello di cui abbiamo più esperienza, potremo svolgere al meglio il nostro incarico di assessore comunale avendo ben chiara la situazione politica passata e presente del nostro Comune, oltre alla capacità di saper delineare rapidamente ciò di cui i cittadini hanno più bisogno nelle rispettive categorie: saper dare priorità certe e sicure sarà la caratteristica che più ci distinguerà nel nostro lavoro di assessore.

Nessun commento:

Posta un commento