Seguici su Facebook

domenica 22 marzo 2015

Come rispondere agli insulti

Qualcuno qualche volta ti prende in giro? Ti insulta? Tu non sai come rispondere o reagire agli insulti di queste persone? Forse è il caso che impari come rispondere agli insulti, altrimenti sarai sempre lo zimbello della situazione, e tu non vuoi questo. Bisogna fare in modo che queste persone la smettano di disturbarti.


La prima cosa da fare nel caso qualcuno ti provochi o ti insulti è di non reagire. So che purtroppo per molti è nella loro indole reagire ed alimentare la discussione, ma in questo modo farete solo sentire forte chi vi insulta, come per i bulli. La cosa che piace infatti agli insultatori è di essere corrisposti, perché questo genere di persone attacca solo le persone ritenute deboli da loro. Quindi, se qualcuno vi si rivolge a voi in modo aggressivo, ignoratelo e cambiate strada. All'inizio sarà molto difficile riuscire a mantenere la calma che occorre per reagire in questo modo, ma piano piano ci farai l'abitudine.
Come rispondere agli insulti

Se proprio non riesci ad essere indifferente nei confronti di queste persone, ora ti darò qualche consiglio che ti insegnerà come rispondere agli insulti della gente. Se l'aggressore è un tuo amico, ricordati di conversare con lui, e cercare di capire perché nonostante l'amicizia ti stia facendo questo. Magari gli hai semplicemente fatto qualche sgarbo senza accorgertene, in questo modo potrai chiarire con lui e tornerete ad essere gli amici di un tempo.


Se invece la persona che ti sta offendendo è una persona che non conosci o magari vedi ogni tanto in giro, ricordati sempre di non rispondere ai suoi insulti offendendolo a tua volta! Questo servirà solo a confermare al bullo che sei debole e che sai rispondere solo usando la sua "arma". Quindi non offendere mai a vicenda, ma se proprio devi rispondere, fallo in modo ironico, non prendertela mai a male. Ad esempio se qualcuno ti offende dicendoti che assomigli ad un cane, tu puoi dire: "Ah, che bello, mi piacciono i cani"

Facendo in questo modo, il bullo capirà che con te non funzionerà mai, e in questo modo non si divertirà, perché queste persone cercano solo qualcuno con cui dibattere, qualcuno da vedere arrabbiato e offeso, quindi se tu riderai o farai l'indifferente di fronte ai loro insulti, loro la smetteranno subito. Se in questo modo non funziona, assecondali, dandogli ragione, per lo stesso motivo di prima la smetteranno perché non trovano divertimento insultando te e andranno altrove.

Ricordatevi infine di non cambiare mai il discorso, questo confermerà a chi vi sta offendendo che siete solo delle code di paglia e che non sapete difendervi da soli.

Nessun commento:

Posta un commento