Seguici su Facebook

lunedì 30 marzo 2015

Come diventare ricco

In tanti aspiriamo a diventare ricchi, naturalmente, ad avere ben più di qualche soldo per le spese quotidiane, oppure per gli investimenti di media entità a lungo termine. Non tutti, però, hanno la mentalità che il difficile compito di diventare milionario richiede: è necessaria, infatti, una buona dose di autostima e capacità di mettersi in gioco in prima persona, senza pensare, naturalmente, che la propria condizione finanziaria possa migliorare dall'oggi al domani senza far nulla.
Come diventare ricco

Vuoi essere ricco? Devi pensare da ricco

Mettere in pratica, perciò, alcuni assunti base e capendo informazioni dalla mentalità di chi già oggi investe con successo, può aiutarci a capire come mettere da parte una piccola fortuna, tentando di consolidarla e migliorarla col tempo. Iniziamo col dire che la maggior parte dei milionari ed imprenditori non usa termini aleatori nel definire le proprie scelte presenti e future: nessun magnate di successo dirà mai "è possibile / forse".

Convincersi di poter creare opportunità valide, sia a livello personale che locale, pensando ai bisogni ed alle necessità del proprio paese o delle comunità che vivono attorno a noi, senza dubbio è il primo significativo passo verso la creazione del nostro piccolo impero economico: ed a questo si aggiungono benefici di carattere sociale che indubbiamente aiuteranno la nostra impresa a consolidarsi nel tempo. Per questo è essenziale stabilire delle priorità con cui impiegare il proprio tempo: la maggior parte dei business-man internazionali e nazionali, così come dei milionari, ha un'agenda programmata, oltre che fitta di eventi, al fine di non sembrare apparentemente ricco senza merito.

Il tutto senza sfociare nella megalomania: l'esperienza di molti imprenditori, caduti in disgrazia per aver chiesto troppo a condizioni proibitive, ci può insegnare a rendere la nostra ambizione più sana, senza suscitare fastidiosi risentimenti in nostri eventuali rivali. E' inoltre importante saper coltivare sempre un senso dell'umorismo che ci aiuterà ad affrontare il giudizio negativo del pubblico in caso di eventuali incidenti di percorso, piccoli o grandi che siano. Detto ciò, un giovane che desidera diventare milionario può prendere in considerazione, dopo aver lavorato sul proprio carattere, le diverse opportunità offerte oggi dal mercato, pianificando in maniera razionale con un business plan vero e proprio ciò di cui disponiamo, in termini di fattore umano e capitale di partenza, per farlo crescere con risultati positivi.

In cosa investire per diventare ricco

Alcuni dei settori in cui diventa importante investire, visti gli attuali trend, sono indubbiamente l'informatica e la tecnologia: lo sviluppo dei giganti della telefonia mobile, e l'esempio offerto da molte startup di successo, tra cui non mancano quelle legate alla produzione di audiovisivi e videogiochi, è senza dubbio eclatante ed al fulcro delle maggiori economie del mondo, come suggerito da Google, o da imprenditori di successo come Elon Musk e Bill Gates.
Il loro esempio insegna che è fondamentale arrivare primi in un campo, rispondendo alle necessità della gente comune. Perciò diventa importante chiedersi: "cosa manca veramente alle persone?" Una delle nostre soluzioni, se messa in pratica e distribuita su larga base, potrà coincidere col successo della nostra impresa, permettendoci di accumulare le prime fortune.

Fare soldi con le energie rinnovabili

Per tale motivo, è possibile accedere anche ad un altro filone importante dell'industria moderna e del futuro, tra cui quello delle energie rinnovabili, la cosiddetta "green economy", che permetterà inoltre di essere guardati di buon occhio in futuro, a causa delle nuove politiche della Commissione Europea, che si impegnerà a far crescere e a diffondere questo tipo d'energia nel futuro: da prendere quindi in assoluta considerazione, per consolidare la nostra ricchezza futura, l'investimento in startup del fotovoltaico o dell'eolico, due delle fonti energetiche più promettenti.

 Teniamo inoltre conto che, oltre all'ambizione ed all'autostima, per diventare ricchi occorre anche un approccio parallelamente umile, in cui vengono ascoltati i bisogni degli individui inerenti il loro futuro: è stato dimostrato che, nei paesi ad alta concentrazione abitativa e con presenza di molte minoranze quali gli Stati Uniti, gli imprenditori di maggior successo sono quelli che riescono a far conciliare con semplicità le esigenze umane e sociali delle comunità, integrandole e dando loro senso di appartenenza anche nell'uso delle nostre nuove invenzioni. L'industria spaziale e della tecnologia applicata all'uomo, il cosiddetto biohacking, sono inoltre due settori da non sottovalutare affatto, assieme alle recenti scoperte della nano-medicina e dei trapianti, che risolveranno senza dubbio i problemi di salute della popolazione mondiale se le cure arriveranno con buone tempistiche. 

Concludendo, un imprenditore di successo è costituito, oltre che da un accumulo progressivo di un patrimonio consistente, da qualità uniche e rare: autostima, capacità sociali, ragionamento deduttivo e lungimiranza, senza dimenticare le qualità umane che rendono il milionario ben visto anche da popolo comune, che lo terrà in stima e guarderà con molto piacere alle sue attuali e future innovazioni.

Nessun commento:

Posta un commento