Seguici su Facebook

mercoledì 18 febbraio 2015

Ti amo in tutte le lingue del mondo

Ti amo in tutte le lingue del mondo
Prima o poi doveva capitare, ci sono tematiche che prima o poi in ogni mio sito sono sempre state chieste.

Questa non è una di quelle, ma per le tematiche di cui ci occupiamo qui, mi aspettavo che prima o poi, più prima che poi, mi fosse stato chiesto di affrontare quest'argomento: Ti amo in tutte le lingue del mondo. Certo, perché non c'è cosa più intelligente che chiedere ad un misantropo di scrivere un articolo su come si dice ti amo in tutte le lingue sulla superficie della terra, però veniamoci incontro dai... evitiamo le lingue che parlano solo le tribù dell'Africa sub-sahariana.
L'argomento mi è stato chiesto da due persone nel medesimo giorno, sembra quasi che si siano messe d'accordo.



  • In italiano: Ti amo(quanto sono simpatico? come una zanzara...)
  • In francese: Je t'aime mon amour(ci tenevo ad aggiungere le uniche due parole di francese imparate in 12 anni di studi di questa lingua)
  • In inglese: I love you Nutella(eliminate quest'ultima parola)
  • In albanese: Te dua
  • In croato: Volim te
  • In tedesco: Ich Liebe dich(non mi metterò mai con una tedesca)
  • In giapponese: Aishiteru
  • In serbo: Volim te
  • In spagnolo: Ti amos, no va be scherzo... Te quiero
  • In svedese: Jag alskar dig
  • In norvegese: Jeg elsker deg
  • In portoghese: Eu Te amo (sembra la Merkel)
  • In coreano: Sarang heyo
  • In polacco: Kocham Ciebie
  • In romeno: Te ubesk, che mi ricorda un po' "tu abusc" che è napoletano... del resto si sa che l'amore è gioia e dolori ahaha
  • In turco: Seni seviyorum
  • In sloveno: Ljubim te
  • In ucraino: Ya tebe kahayu
  • in russo: Ya Tebya liubliu
  • in mandarino(cinese): Wo ai ni
  • in indonesiano: Saya cinta padamu
  • in islandese: Eg elskla tig
  • in ungherese: Szeretlek
  • in greco: S'agrapo
  • In danese: Jeg elsker dig
  • In arabo: Ana Behibak
Credo di non aver dimenticato nessuna lingua che sia un minimo rilevante, ma nel caso in cui dovessi essere stato imperfetto, mi auguro che possiate contattarmi nei commenti e segnalarmi le lingue che ho dimenticato di inserire in questa lunghissima lista, naturalmente non ho dimenticato l'arabo per paura dell'ISIS, non vorrei che domani mi dichiarassero guerra, sapete com'è, ci tengo alla mia pelle.
Nel caso in cui dovessero trovare irrispettoso il fatto di aver messo l'arabo al primo posto e mi dovessero venire a trovare a casa sappiate che lascio tutto al mio cane, il sito andrà nelle mani di Giulio, il quale ne diventerà il CEO

Nessun commento:

Posta un commento